Posts by tag: mobilitazione

Cronaca 18 Dicembre 2020

Mobilitazione per Zaki e Regeni, iniziativa anche a Imola del Comitato Pace e Diritti

Verità e giustizia per Giulio Regeni, libertà e giustizia per Patrick Zaki e stop a tutte le forniture militari, in corso o in previsione, per l’Egitto. Queste le richieste al centro della mobilitazione promossa dalla Rete Pace e Disarmo per sabato 19 dicembre, a cui ha aderito anche il Comitato Pace e Diritti del circondario imolese.  Dalle ore 11 alle ore 12 si terranno in tutta Italia, davanti ai municipi di molte città, manifestazioni e presidi, nel rispetto di tutte le regole per la limitazione della diffusione del contagio da Covid-19. 

A Imola, alle ore 11, alcuni rappresentanti delle associazioni che fanno parte del Comitato Pace e Diritti si troveranno davanti al municipio, in piazza Matteotti, per leggere un appello. Hanno confermato la loro presenza e condivisione dell”iniziativa il presidente del Circondario imolese, Matteo Montanari, e in rappresentanza del Comune di Imola, l”assessore alla Legalità e Cultura, Giacomo Gambi. (da.be.)

Foto presa dalla pagina Facebook di Rete Italiana Pace e Disarmo

Mobilitazione per Zaki e Regeni, iniziativa anche a Imola del Comitato Pace e Diritti
Cronaca 9 Novembre 2018

Imola manifesta contro il disegno di legge Pillon: sabato 10 novembre ritrovo al consultorio Ausl di via Amendola

Anche Imola, in contemporanea con altre città italiane, si mobilita contro il disegno di legge Pillon con una manifestazione che sabato 10 novembre avrà come punto di ritrovo il consultorio familiare, in via Amendola 8 (ore 10).

L’iniziativa è promossa da Trama di terre, che ha accolto l’invito alla mobilitazione nazionale indetto da DiRe, Donne in rete contro la violenza. All’iniziativa hanno aderito finora Cgil Imola, PerLeDonne, Rivolta Gaia Imola, Potere al popolo Imola, l’associazione Ex-travagantis, il gruppo consiliare Imola guarda avanti e la Conferenza donne Pd territoriale Imola.

Il disegno di legge introduce ad esempio la figura obbligatoria del mediatore familiare, prevista anche in caso di separazione consensuale, impone ai figli l’obbligo di trascorrere lo stesso tempo con ciascun genitore e prevede che, qualora il figlio rifiuti il rapporto con uno dei genitori, il giudice possa limitare o sospendere la responsabilità genitoriale dell’altro genitore nel presupposto che ci sia una manipolazione del minore.

L”articolo completo è su «sabato sera» dell”8 novembre

Nella foto il senatore della Lega Simone Pillon

Imola manifesta contro il disegno di legge Pillon: sabato 10 novembre ritrovo al consultorio Ausl di via Amendola

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast