Posts by tag: morgana

Cultura e Spettacoli 5 Agosto 2021

«Gocce di musica 2021», i Morgana guest star della finalissima

Saranno i Morgana gli ospiti della finalissima 2021 di «Gocce di musica» che si terrà in piazza Gramsci domenica 5 settembre, dalle ore 20, durante «Imola in Musica».  «Partecipare come ospiti alla serata finale del contest di Avis Imola e sabato sera è un’emozione davvero speciale» ha commentato il gruppo imolese.

La storia della band è infatti molto legata alla manifestazione, avendo preso parte al concorso sin dai primi anni, arrivando in finale, e vincendo l’edizione del 2010 con il brano Regalami il tuo tempo. Durante la serata i Morgana potranno condividere con il pubblico anche le nuove canzoni pubblicate a seguito della firma con l’etichetta discografica Pms Studio, tra cui la nuovissima Completi a metà, e gustarsi anche la gara a colpi di note tra le tre band finaliste. 

Sul palco a sfidarsi, lo ricordiamo, ci saranno Light this Night, I Congiunti e Diasporas en la Menor. Il gruppo vincitore riceverà un buono da 500 euro, spendibile per l”acquisto di materiale musicale. Inoltre, durante la finale, verrà consegnato ad uno dei nove gruppi iscritti al contest il premio speciale sabato sera, riservato al miglior testo inedito sul tema della solidarietà. (da.be.)

Nella foto: i Morgana

«Gocce di musica 2021», i Morgana guest star della finalissima
Cultura e Spettacoli 5 Dicembre 2020

«Un altro universo» è il nuovo singolo dei Morgana

Un attimo instabile che non ritorna più. E poi si va… in Un altro universo. È quest’ultimo il titolo del nuovo singolo dei Morgana, e la prima frase è una delle immagini narranti che risuonano nel brano.

Il singolo, uscito il 24 novembre e disponibile negli store digitali, è pubblicato con l’etichetta Pms Studio ed è il secondo dell’anno, dopo Non posso fare altro, per la band imolese formata da Marco «Pablo» Poli (voce e chitarra), Michele D’Alessandro (chitarra elettrica e synth), Marco Mirri (basso) e Giuseppe Capriati (batteria e pad). «Proseguiamo nel percorso che abbiamo deciso di intraprendere, anche in base a come è cambiato il modo di fruire la musica, programmando più spesso, in maniera periodica, le uscite dei nostri singoli – conferma Poli -. Il precedente, Non posso fare altro, è uscito a marzo: il nostro obiettivo è fare due o tre singoli all’anno, e con Un altro universo stiamo dando continuità al progetto».

Un testo che vuole raccontare un momento particolare della vita, reso attraverso le sonorità del rock. «Un altro universo cerca di descrivere quella particolare sensazione che si prova quando si deve prendere una scelta che ti cambierà la vita – spiega il cantante dei Morgana -. Ci troviamo spesso a lottare per cose che riteniamo imprescindibili, ma che poi alla fine non si rivelano tali… per cui risulta che non ci sia nulla per cui lottare. (s.f.)

Ulteriori approfondimenti su «sabato sera» del 3 dicembre.

Nella foto: i Morgana con, da sinistra, Michele D’Alessandro, Giuseppe Capriati, Marco «Pablo» Poli (in primo piano) e Marco Mirri

«Un altro universo» è il nuovo singolo dei Morgana
Cultura e Spettacoli 6 Maggio 2020

«Non posso fare altro» è il nuovo brano della band dei Morgana

«Racconta un momento di vulnerabilità in cui si è alla ricerca di un supporto che non si riesce a trovare, un momento che si riesce a trasmettere solo attraverso una canzone, perché è l”unico modo che senti tuo per esprimere le cose che ti stanno a cuore». Così Marco «Pablo» Poli, il cantante dei Morgana, spiega l”emozione che sottostà a «Non posso fare altro», il nuovo pezzo uscito negli store digitali più di un mese fa, esattamente il 15 marzo. Meno rock e più intimo rispetto ai lavori precedenti della band imolese, «Non posso fare altro» segna anche un nuovo rapporto discografico per i Morgana, ovvero per Poli, Giuseppe Capriati (batteria e percussioni), Marco Mirri (basso) e Michele D”Alessandro (chitarra). «Abbiamo una nuova casa discografica, Pms studio – conferma Poli – e stiamo facendo insieme un nuovo percorso di cui siamo molto contenti. In “Non posso fare altro”, abbiamo puntato  sull”atmosfera, con un cambiamento sonoro per noi che dà vita ad un brano molto intimo». 

La canzone parla «del portare avanti i propri sogni e le proprie aspirazioni – continua Pablo -. Per realizzare una sonorità più elettronica abbiamo optato per l”utilizzo del pad al posto della batteria ed introdotto i sintetizzatori. Abbiamo lasciato la struttura portante ritmica con la chitarra acustica e costruito un arrangiamento volto a creare atmosfera attorno alla base. È una sonorità che ci è piaciuta molto, tanto che stiamo  scrivendo altri pezzi su quest”onda e abbiamo trasformato alcuni pezzi del nostro repertorio». Ma come è nato? «Volevamo registrare un disco abbastanza rock con già una decina di pezzi pronti – spiega Poli -, poi scrivemmo questo brano solo chitarra e voce per suonarlo, eventualmente, in futuro. Ma siamo stati invitati ad esibirci insieme ad altre band al Campus Industry Music a Parma per la rassegna “Contamina” curata da Enzo Miceli, produttore discografico, compositore, arrangiatore che ha lanciato Daniele Silvestri: essendo il nostro batterista mancino, è  organizzativamente complicato sistemare la batteria (che rimane la stessa sul palco) quando si è in cartellone con altre band, per cui abbiamo optato per presentare un pezzo comodo da suonare, veloce, con un arrangiamento originale, utilizzando non la batteria ma un pad elettronico… e abbiamo pensato a “Non posso fare altro”».

I Morgana hanno poi realizzato anche un videoclip visibile su YouTube. «Abbiamo girato all”hotel Donatello di Imola e, oltre a noi, sono protagonisti l”attore Marco Garbuglia e la cantante Milena Mingotti». Come detto, «Non posso fare altro» è disponibile sugli store digitali. “Ovviamente l”attività live è ferma al momento – conclude il cantante dei Morgana – ma stiamo facendo comunque promozione: il brano è stato presentato in diverse trasmissioni televisive, come “Voto Rock”n”Roll” di Nearco su DiTv e web tv, e a queste abbiamo rilasciato anche interviste così come alle radio. Inoltre siamo attivi.sui social, dove abbiamo già organizzato alcune dirette Facebook». (r.c.)

L”articolo completo è sul «sabato sera» del 30 aprile.

Nella foto (di DB Photo): da sinistra Marco Mirri, Marco «Pablo» Poli, Michele D”Alessandro e Giuseppe Capriati

«Non posso fare altro» è il nuovo brano della band dei Morgana

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast