Posts by tag: motor legend festival

Sport 20 Febbraio 2019

L'autodromo di Imola non ospiterà il Motor Legend Festival. Ecco i motivi della rinuncia

Lo scorso anno, era aprile, la prima edizione del revival dei motori a due e quattro ruote battezzato Motor Legend Festival dagli organizzatori Andrea Gallignani e Vito Piarulli aveva portato all’autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola nomi del calibro di Giacomo Agostini e Freddie Spencer, auto da F.1, prototipi Le Mans, moto leggendarie e ventimila presenze sugli spalti e al paddock. E ancora esibizioni, gare, mostre, parate, tributi e mercatini. Ma aveva anche lasciato «oltre 130 mila euro di debiti», a detta del presidente di Formula Imola, Uberto Selvatico Estense, motivo con cui giustifica il «no» secco e deciso, ma apparentemente lecito, alla richiesta degli organizzatori di riproporre il medesimo format sul Santerno anche quest’anno. «Visto il successo dello scorso anno ci è stato chiesto di continuare la collaborazione e ripetere il festival sempre nella cornice dell’autodromo imolese – spiega il presidente – ma ci sono azioni legali in corso nei confronti degli organizzatori per il conto non pagato e non ci è sembrato il caso di continuare a collaborare».

Questo il motivo per cui quest’anno il Motor Legend Festival, che pur aveva registrato un certo successo, non andrà nuovamente in scena all’Enzo e Dino Ferrari. Da qui sarebbe invece nata l’idea degli organizzatori di coinvolgere il circuito di Misano per mettere in scena la manifestazione dal 26 al 28 aprile. «Abbiamo ritenuto di avvisare l’autodromo (gestito dalla spa Santa Monica) di quanto ci è accaduto perché crediamo nella collaborazione positiva fra circuiti – aggiunge il presidente di Formula Imola – ma chiaramente in ultimo faranno quel che riterranno più opportuno».Effettivamente lo stesso Misano World Circuit ha annunciato la novità al recente Motor Bike Expo di Verona e la direzione dell’autodromo conferma l’appuntamento in programma ad aprile, anche se il calendario del sito non ne dà ancora indicazione. Sono invece già in vendita sul sito della manifestazione i biglietti per la seconda edizione del festival. (mi.mo.)

Nella foto (Isolapress): l”edizione 2018 del Motor Legend Festival

L'autodromo di Imola non ospiterà il Motor Legend Festival. Ecco i motivi della rinuncia
Sport 24 Aprile 2018

Grande successo e 20.000 presenze alla prima edizione del Motor Legend Festival. IL VIDEO

Il Motor Legend Festival ha fatto centro al primo colpo. Le 20.000 presenze nei tre giorni dichiarate dall’organizzazione hanno reso splendido il colpo d’occhio e confermato un successo che alla vigilia non era scontato, ma che, complice anche un inconsueto e invidiabile anticipo d’estate, è stato pieno e convincente. Ma a certificare la riuscita di una manifestazione così ricca di eventi dentro e fuori la pista, con gare, esibizioni, parate, incontri, tributi agli scomparsi Ayrton Senna, Jim Clark, Elio De Angelis, Ludovico Scarfiotti (con la sala conferenze sempre esaurita), presentazioni di volumi (un successone il libro dell’ingegner Mauro Forghieri sulla Ferrari e anche le pubblicazioni di Mario Donnini dedicate ad pluricampione del mondo Agostini), mostre e mercatini vari, è stata soprattutto la quantità di personaggi intervenuti, fra i quali molti ex piloti delle due e delle quattro ruote motorizzate, come Giacomo Agostini, Johnny Cecotto, Freddie Spencer, Phil Read, Carlos Lavado, Riccardo Patrese, René Arnoux, Jacky Ickx, Arturo Merzario, Emanuele Pirro, Paolo Barilla, Giancarlo Martini.

Per non parlare dell’imponente schieramento di F1 (col Ferrari Corse Clienti che l’ha fatta da protagonista), di prototipi Le Mans, di Gran Turismo, che si sono anche sfidati in pista in vere e proprie gare. E poi le leggendarie Mv Agusta 3 cilindri, le Benelli 250 e 500, la Suzuki Rg 500, le Honda 500 3 e 4 cilindri, Yamaha, Bsa, Ducati. Insomma, un grandioso schieramento di mezzi che, riempiendo interamente paddock 1 e 2 dell’Enzo e Dino Ferrari, hanno reso il Motor Legend Festival, messo in piedi magistralmente dagli organizzatori Andrea Gallignani e Vito Piarulli, simile ad un’immensa fiera del motore.

r.s.

Nella foto: Jackie Ickx alla guida della Ferrari 312B, sulla sinistra Rene” Arnoux, Guido Schittone e Paolo Barilla. Con il casco Riccardo Patrese

Grande successo e 20.000 presenze alla prima edizione del Motor Legend Festival. IL VIDEO

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast