Posts by tag: Motori

Cronaca 17 Luglio 2018

Visite guidate all'Autodromo e alla Rocca Sforzesca in occasione dell'Imola Summer Piano 2018

Musica, motori e cultura si uniscono per mettere in mostra le cose belle di Imola. Ce n”è per tutti i gusti nell”iniziativa che If Imola Faenza Tourism Company e l”Accademia Pianistica Internazionale “Incontri col Maestro” propongono in occasione dell”Imola Summer Piano 2018.

Parte oggi infatti una serie di quattro visite guidate, due all”autodromo “Enzo e Dino Ferrari” e due del centro storico di Imola, con tappa alla Rocca Sforzesca.

Oggi alle 17 (con replica mercoledì 25 luglio alla stessa ora) ritrovo nell”Hub turistico di If in piazza Ayrton Senna da Silva 2 per partecipare a Motors Tour, percorso di due ore con giro di pista e sosta al monumento a Senna, al quale si potrà aggiungere una sessione a bordo dei simulatori GT Car Man.

Giovedì 19 e 26 luglio sarà la volta del Cultural Tour, percorso sempre di due ore che avrà per protagonista il centro storico di Imola, con visita guidata alla Rocca Sforzesca. In questo caso l’orario di ritrovo è alle 9 davanti all’entrata laterale della Rocca, ingresso dell’Accademia Pianistica.

Entrambe le proposte sono pensate per un numero di partecipanti da quattro a otto, ma per gruppi superiori è possibile organizzare le stesse attività in giorni diversi e con personalizzazione delle tariffe in base agli iscritti.

Prosegue inoltre fino al 31 agosto l”iniziativa delle visite guidate all”autodromo, che If organizza in collaborazione con Formula Imola attraverso i luoghi più significativi per gli amanti degli sport motoristici: la pit lane, i box, la control room ed il tanto sognato podio, con tanto di scorci panoramici su Imola.

Le proposte, entrambe disponibili in italiano e inglese, con ritrovo nella sede di IF e possibilità di prenotarsi in loco fino a 30 minuti prima della partenza: la visita esclusiva a bordo della Navetta dei Motori e la classica visita guidata dell”autodromo. La prima, di un”ora e 15 minuti, parte alle 13 dei seguenti giorni: 18, 19, 23, 31 luglio, il 10, 21, 28 e 31 agosto. La seconda, con partenza alle 15, è disponibile il 24 e 25 luglio, l”8, il 9, il 10, il 22, 23, 30 e 31 agosto.

Per informazioni e prenotazioni su tutte le iniziative: If Imola Faenza Tourism Company, tel. 0542 25413 – info@imolafaenza.it.

Visite guidate all'Autodromo e alla Rocca Sforzesca in occasione dell'Imola Summer Piano 2018
Sport 7 Luglio 2018

L'autodromo di Imola anche nel calendario del Mondiale Motocross 2019. Intanto si lavora per settembre

Nel calendario provvisorio del Mondiale Motocross Mxgp 2019, pubblicato dalla Youthstream, la società che organizza l’evento, compare anche Imola. Questo significa che il cross dovrebbe riproporsi sul Santerno il prossimo anno. Per ora la data, come detto, è provvisoria, ma sicuramente lascia ben sperare e motiva ancor di più i vertici dell’autodromo impegnati nell’organizzazione della prima volta del round Mxgp prevista per i prossimi 29 e 30 settembre.

Roberto Marazzi, il direttore dell’Enzo e Dino Ferrari conferma: «La data nel calendario provvisorio 2019 ribadisce quella che è sempre stata l’intenzione di Formula Imola: dare continuità ad un evento che trova all’interno del nostro impianto una dimensione decisamente prestigiosa e di grande appeal. Nel frattempo stiamo lavorando con grande passione e professionalità per far sì che il round del prossimo settembre sia un evento indimenticabile, con l’obiettivo di alzare l’asticella il prossimo anno».

Imola sarà ancora una volta l’ultimo round del campionato e soprattutto è stata la riconfermata la titolazione «Mxgp d’Italia». «Un riconoscimento all’importanza e una promozione fantastica per tutto il territorio» ha sottolineato Marazzi. La data fissata è il 21-22 settembre. Le support classes al momento previste sono l’Europeo 125, 250 e 300. Il calendario vede le novità di Cina e Hong Kong, con l’Italia che ospiterà altre due prove: il Gp Trentino ad Arco di Trento ad aprile e il Gp Lombardia a giugno in una sede ancora da definire. Per quanto riguarda le gare extraeuropee, confermate Argentina e Indonesia (due round). Il Motocross delle Nazioni si disputerà ad Assen in Olanda, la settimana successiva ad Imola.

Per quanto riguarda il round del prossimo settembre, invece,. i biglietti sono già in vendita su imola.motocross-tickets.com e su ticketone.it Tra l’altro per i residenti dei 23 Comuni del Consorzio ConAmi e quelli dell”Area Metropolitana di Bologna  ci sono gli abbonamenti ad un prezzo super scontato per i due giorni di gara acquistabili alla biglietteria dell”autodromo oppure online sul sito www.autodromoimola.it: 35 euro Prato Circolare, 40 euro Tribuna HR Rivazza, 60 euro Tribune Centrali XY. I biglietti scontati sono disponibili solo in prevendita ed in numero limitato fino ad esaurimento.

L'autodromo di Imola anche nel calendario del Mondiale Motocross 2019. Intanto si lavora per settembre
Sport 6 Giugno 2018

Roberto Marazzi, il neo direttore dell'autodromo promette: “Motori e grandi eventi musicali'

“Il mio primo obiettivo sarà quello di consolidare e sviluppare la dimensione internazionale di questo circuito nell’ambito del motorsport e del motorismo in generale. Nel contempo mi impegnerò per riportare grandi eventi musicali e culturali che hanno caratterizzato questi ultimi anni”.

Motori e concerti, questi i temi delle prime dichiarazioni ufficiali di Roberto Marazzi che da ieri ha iniziato ufficialmente a ricoprire la carica di direttore generale dell’autodromoimolese. Marazzi ha aggiunto: “Arrivo ad Imola con grande entusiasmo, consapevole dell’importanza e del prestigio che significa dirigere un autodromo col carisma, la storia e il fascino dell’Enzo e Dino Ferrari. Arrivare a metà stagione non è mai facile, ma sono tranquillo perché trovo uno staff di persone che già conosco e che di cui ho già avuto modo di apprezzare la professionalità e la grande passione”.

Un incarico stimolante ma sicuramente impegnativo aspetta il nuovo direttore che sostituisce dopo poco più di due anni, al termine della selezione pubblica di prassi, il predecessore Pier Giovanni Ricci. Uberto Selvatico Estense il presidente di Formula Imola Spa, la società che gestisce l’impianto comunale, non appare preoccupato: “Inizia una nuova stagione, sempre all’insegna di un calendario particolarmente ricco di eventi. Nuove sfide e obiettivi più ambiziosi sono già nell’agenda del nuovo direttore, che mi ha già illustrato i suoi importanti progetti. La società e il territorio saranno sicuramente al suo fianco per contribuire al raggiungimento di tali obiettivi”.

Nella foto Roberto Marazzi e Uberto Selvatico Estense

Roberto Marazzi, il neo direttore dell'autodromo promette: “Motori e grandi eventi musicali'
Sport 9 Maggio 2018

Open paddock all'autodromo, Imola scalda i motori in attesa della Superbike. Ultimi giorni per la promozione dei biglietti

E” ormai tutto pronto per lo sbarco della Superbike all”autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola, quinto round del mondiale in programma dall”11 al 13 maggio. Domani pomeriggio, infatti, ritorna il classico appuntamento con l”open paddock e i cancelli saranno aperti dalle 14 alle 18. In quelle ore gli appassionati potranno passeggiare per il paddock e vedere tutti i team all”opera. Sarà presente anche il Paddock Show con musica, intrattenimento e gadget, oltre alla probabile possibilità di incontrare i campioni delle due ruote.

Nel weekend dell”evento, per tutti i possessori del pass paddock, sarà anche possibile visitare la mostra la mostra fotografica dedicata all’indimenticato pilota statunitense Nicky Hayden, tragicamente scomparso lo scorso anno pochi giorni dopo la tappa imolese. Le foto, 69 come il numero che lo contraddistingueva in moto, sono state scattate da Mirco Lazzari, fotografo professionista della MotoGP e della Superbike, e saranno esposte nell’Hub turistico di If.

Oggi e domani, infine, sono gli ultimi due giorni di promozione per i residenti della Città Metropolitana di Bologna e dei 23 Comuni del Conami per acquistare i biglietti scontati per gara e paddock alla biglietteria dell” Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola presso la sede di Imola Faenza Turism Company.

r.s.

Nella foto: l”open paddock nel 2007

Open paddock all'autodromo, Imola scalda i motori in attesa della Superbike. Ultimi giorni per la promozione dei biglietti
Sport 24 Aprile 2018

Contratto rinnovato, la Sbk rimarrà a Imola fino al 2020. Quest'anno la madrina è Aida Yespica

Il round di Imola continuerà ad essere uno degli appuntamenti del Campionato Mondiale Fim Motul Superbike fino al 2020. L’annuncio del rinnovo triennale è stato dato ieri a Milano in occasione della conferenza stampa ufficiale di presentazione dell’ormai prossimo appuntamento dell’11-13 maggio a Imola.

Il rinnovo porterà a 18 le edizioni del Mondiale SBK nell’autodromo imolese. Un tracciato che ha visto imprese leggendarie come l’epico duello tra Edwards e Bayliss nel 2002 o la vittoria iridata di Biaggi con l’Aprilia nel 2010. E che continua ad offrire gare spettacolari ad ogni edizione, tanto da richiamare decine di migliaia di appassionati: nel 2017 furono oltre 75.000, secondo round più seguito di tutto il campionato.

Nel corso della conferenza stampa è stata presentata anche la madrina dell’edizione 2018, Aida Yespica, che prosegue la tradizione delle attrici e show girl che hanno prestato il loro volto all’evento, come Belen Rodriguez, Raffaella Fico e Cristina Buccino.

Non solo. E’ stata anticipata anche un’importante novità per l’appuntamento del prossimo anno, ovvero la concomitante gara di moto elettriche. Grazie alla collaborazione tra Formula Imola, la società che gestisce l”impianto imolese, e Impulse Modena Racing (Imr), gli appassionati potranno assistere ad una gara dimostrativa tra moto sviluppate da team universitari provenienti da tutto il mondo.

Stefano Pacchioli, direttore e amministratore delegato del WorldSBK, ha commentato: “La firma sull”estensione del contratto conferma l”importanza che WorldSBK attribuisce al mercato italiano e al territorio nello specifico”.

Uberto Selvatico Estense, presidente di Formula Imola, ha aggiunto: “WorldSBK è l”evento principale del calendario di Imola dal 2009. Siamo orgogliosi di essere considerati da Dorna uno dei partner migliori e affidabili e di continuare questa fantastica avventura. La nostra volontà è quella di aumentare la nostra identità nel cuore degli appassionati del motorsport per attirare ogni anno sempre più persone nella Motor Valley di Imola”. 

Nella foto Stefano Pacchioli, direttore e amministratore delegato WorldSBK, Aida Yespica e Uberto Selvatico Estense, presidente di Formula Imola

Contratto rinnovato, la Sbk rimarrà a Imola fino al 2020. Quest'anno la madrina è Aida Yespica
Sport 19 Aprile 2018

Motor Legend Festival, all'autodromo tre giorni di rievocazioni con mezzi e piloti storici

La rievocazione che andrà in scena all’Enzo e Dino Ferrari da domani a domenica 22 aprile porta in sé qualcosa di grandioso e senza precedenti, almeno in Italia. Innanzitutto per la quantità e il prestigio dei mezzi che il Motor Legend Festival porterà in pista e ai box a beneficio degli appassionati che varcheranno i cancelli dell’autodromo.

Dietro a ogni auto e a ogni moto che nel week-end vedremo affrontare le 22 curve dei 4 km e 909 metri del tracciato imolese, c’è una storia da raccontare e piloti da ricordare; e da rivedere in azione alla guida dei bolidi a due e a quattro ruote che li videro protagonisti. «Che il Fia Masters Historic Championship, organizzatore dei campionati di F1 e delle altre categorie automobilistiche d’epoca, abbia aderito alla nostra proposta, è la dimostrazione che l’idea è quella giusta – ha detto Andrea Gallignani, managing director del Motor Legend -. Lo stesso coinvolgimento di Ferrari Corse Clienti, con XX Programmes e F1 clienti, e della Martini&Rossi, che ha scelto il Motor Legend Festival per il proprio cinquantesimo anniversario, sono motivi di grande soddisfazione».

Tra i testimonial testimonial Riccardo Patrese, che a Imola vinse il Gran Premio di San Marino di F1 nel 1990 con la Williams, e Arturo Merzario; e per il motociclismo Giacomo Agostini, che in riva al Santerno su 25 gare disputate fra il ’64 e il ’75 trionfò 15 volte. Ricapitolando, saranno oltre 250 i piloti di auto e 40 quelli di moto che arriveranno a Imola per dar vita a questa autentica festa del Motorsport. Ma l’evento clou del week-end sarà rappresentato dal 1° Gran Premio Historic Formula One di San Marino, riservato alle F1 che gareggiarono fra la metà degli anni ’60 e la metà degli anni ’80, che vedrà al via ben 30 monoposto di proprietà di ricchi collezionisti, fra le quali Lotus, Cooper, Williams, Brabham, Arrows, Shadow, Tyrrell, Ensign, Fittipaldi Ats, Tecno, Merzario ed Hesketh. Saranno presenti anche gli «eroi» della 24 Ore di Le Mans, con gli italiani Emanuele Pirro, 5 volte trionfatore con l’Audi; Rinaldo «Dindo» Capello, che si impose in tre edizioni, nel 2003 con la Bentley e nel 2004 e 2008 con l’Audi; Paolo Barilla, che salì sul gradino più alto del podio nel 1985 al volante di una Porsche. E poi ci sarà il mitico Jacky Ickx, re di Le Mans con 6 successi e vincitore a Imola della 500 km nel 1969.

Anche il motociclismo sarà protagonista del Motor Legend Festival, con in passerella celebri piloti. Il cast allestito vedrà in pista il 15 volte iridato Giacomo Agostini alla guida della sua personale Mv Agusta 500 3 cilindri del 1970; il venezuelano Johnny Alberto Cecotto, l’americano Freddie Spencer, poi Phil Read, Carlos Lavado, l’ex pilota Aprilia Marcellino Lucchi e tanti altri.

Questi i prezzi dei biglietti che consentiranno l’accesso a paddock e box: venerdì 17 euro; sabato e domenica 27 euro. L’abbonamento per tre giorni (venerdì, sabato e domenica) costerà 53 euro; quello per il sabato e la domenica 37 euro. L’accesso alle tribune sarà gratis.

r.s.

Tutti gli approfondimenti sugli orari, gli eventi in programma da non perdere e i piloti presenti su «sabato sera» del 19 aprile.

Nella foto: la Ferrari 312B che sarà guidata da Jacky Ickx

Motor Legend Festival, all'autodromo tre giorni di rievocazioni con mezzi e piloti storici
Sport 6 Aprile 2018

Il Mondiale di Motocross MXGP “promosso' alla diretta su Rai Sport

Il Mondiale di Motocross MXGP di settembre andrà in diretta su Rai Sport. “Youthstream, società promotrice del Campionato Mondiale MXGP, ha annunciato l”accordo con la Rai –  rende noto Formula Imola, la società che gestisce l”autodomo imolese -, in virtù del quale l’Emittente di Stato trasmetterà gara 2, in programma alle ore 17, in diretta su Rai Sport a partire dal prossimo round del Campionato che si disputerà già questo fine settimana ad Arco di Trento”. 

Il Mondiale MXGP veniva trasmesso fino allo scorso anno in registrata il giovedì, ora fa un importante passo nella copertura televisiva, spalancando il suo palcoscenico anche ai non strettamente appassionati.  

Merito senza dubbio delle imprese di Tony Cairoli e Kiara Fontanesi ma anche della presenza in calendario di un evento come quello di Imola, considerato dagli addetti ai lavori il fiore all’occhiello di questa stagione. Il Mondiale MXGP sbarcherà alla Rivazza (e dintorni) il 30 settembre con il Gran Premio d’Italia, 19ª e ultima tappa, in un tracciato studiato e creato «ad hoc», che svarierà tra il paddock e la “collina della passione”, di fatto “saltando” letteralmente la pista nelle due direzioni.

Uberto Selvatico Estense, presidente di Formula Imola, ha commentato: “Un ottimo risultato, che regala ad uno sport spettacolare ed avvincente una visibilità meritata. Da parte nostra vedremo ancora più valorizzata un’eccellenza come l’autodromo, che si conferma palcoscenico ideale per i grandi eventi mondiali, e sarà sicuramente anche un’importante vetrina per la città di Imola e il suo territorio”. 

r.c.

L”immagine ufficiale della locandina del Mondiale MXGP in programma nell”autodromo di Imola per settembre

Il Mondiale di Motocross MXGP “promosso' alla diretta su Rai Sport

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast