Posts by tag: Musica

Cultura e Spettacoli 25 Settembre 2021

A Imola e Castello l’Erf suona con fisarmonica e archi

Un concerto interamente dedicato alle suggestioni della fisarmonica. A proporlo, nell’ambito dell’Emilia Romagna festival, sarà il giovane talento Andrea Coruzzi questa sera alle 21 nel giardino storico del Palazzo vescovile a Imola. In programma musiche classiche di Mozart e Paganini, ma anche brani di autori contemporanei come Franck Angelis, Vladimir Zubitsky, Astor Piazzolla, Richard Galliano. E una composizione originale dello stesso Coruzzi intitolata Tango para mi Hermana.

Due giorni dopo l’Erf si sposta a Castel San Pietro per l’ultimo appuntamento della stagione estiva. Lunedì 27 settembre alle 21 al teatro Cassero si esibiranno gli archi del Trio di Strumentisti del Teatro alla Scala: la violinista Laura Marzadori, la violista Elena Faccani, tra i primi violini dell’Orchestra del Teatro alla Scala, e il violoncellista Massimo Polidori, primo violoncello dell’Orchestra Scaligera.

Nella foto: Andrea Coruzzi

A Imola e Castello l’Erf suona con fisarmonica e archi
Cultura e Spettacoli 8 Settembre 2021

La cantautrice imolese Milena Mingotti al talent «The coach» con l’ex Amici Agata Reale

C’è anche la cantautrice Milena Mingotti tra i concorrenti del talent musicale «The coach», presentato dall’ex ballerina di Amici Agata Reale ed in onda dal 6 settembre su 7 Gold (dal lunedì al venerdì dalle 19 alle 19.30). 

Nella prima puntata Milena, già finalista in una delle passate edizioni di «Gocce di musica» si è esibita al pianoforte e l’esito positivo della prova le ha permesso di avanzare nella gara. «Porto sempre i miei brani» ha commentato la giovane cantautrice imolese che tutta estate ha registrato le puntate del talent. (r.c.)

Nella foto: Milena Mingotti

La cantautrice imolese Milena Mingotti al talent «The coach» con l’ex Amici Agata Reale
Cultura e Spettacoli 8 Settembre 2021

«NoDimora» e «Vecchi Draghi» alla conquista del Sanremo Rock

NoDimora e Vecchi Draghi per conquistare Sanremo. Non ancora il Festival di Amadeus, ma quello Rock & Trend, manifestazione giunta alla 34a edizione e riservata a nuovi gruppi musicali. Da lunedì 6 settembre il via alle esibizioni, con le finali in corso questa settimana (sabato 11 la finalissima) dove i due gruppi imolesi sono in gara nelle due categorie (rock e trend, come dice il titolo della kermesse).

Gli aggiornamenti sulla gara sul sito sabatosera.it e sulla nostra app sabato sera notizie.

Le interviste su «sabato sera» del 9 settembre.

Nella foto: Erik Addis, voce dei NoDimora

«NoDimora» e «Vecchi Draghi» alla conquista del Sanremo Rock
Cronaca 7 Settembre 2021

«Imola in Musica», il sindaco Panieri: «Ottima edizione, voluta per segnare la ripartenza»

Iniziata domenica 29 agosto, con il concerto all’alba a parco Tozzoni, si è conclusa domenica sera la 25^ edizione di «Imola in Musica», organizzata dall’assessorato alla Cultura del Comune. Con i suoi più di cento appuntamenti tra mostre, spettacoli e concerti, per una settimana ha animato il centro storico, ma non solo, di Imola offrendo un cartellone eterogeneo di eventi. «Quella che si è appena conclusa è stata un’ottima edizione di Imola in Musica, fortemente voluta dall’Amministrazione comunale per segnare la ripartenza, dopo mesi di restrizioni causa la pandemia. Alla fine, anche il periodo che abbiamo dovuto scegliere, al posto del tradizionale inizio di giugno, è risultato positivo» ha commentato il sindaco Marco Panieri.

«E’ stata un”edizione difficile ma anche entusiasmante – ha ammesso Giacomo Gambi, assessore alla Cultura e Politiche giovanili -. Imola in Musica è per sua natura una manifestazione dinamica con un pubblico itinerante. E” un festival, se si vuole, atipico nel panorama nazionale. Quindi è stato compiuto un grande sforzo a livello organizzativo, da parte di tutti, per allestire la manifestazione, senza snaturarla. Non meno importante, questa edizione è stata la venticinquesima. Un traguardo importante, che andava celebrato con un calendario speciale. I riscontri del pubblico ci dicono che anche in questo caso sono state fatte le scelte giuste».

«Abbiamo alzato il tiro rispetto alle edizioni precedenti, potenziando il livello delle proposte e facendo crescere il Festival a livello di contenuti. Abbiamo anche aggiunto un luogo in più: lo splendido spazio del Verziere delle Monache nei pressi della Rocca Sforzesca» ha concluso Luca Rebeggiani, responsabile Servizio Teatri e Attività musicali, che ha artisticamente e operativamente organizzato l’evento. (r.s.)

Nella foto (Isolapress): il pubblico in piazza Matteotti domenica durante il concerto degli Extraliscio  

«Imola in Musica», il sindaco Panieri: «Ottima edizione, voluta per segnare la ripartenza»
Cultura e Spettacoli 5 Settembre 2021

«Gocce di musica» 2021, in finale trionfano I Congiunti

Tanto pubblico, bella musica e clima non certo da fine estate hanno fatto da cornice questa sera alla finalissima di «Gocce di musica», il contest di Avis Imola e sabato sera, andato in scena in piazza Gramsci.

A trionfare, aggiudicandosi un buono di 500 euro spendibile in materiale musicale, I Congiunti, giovane band di Mordano dalla camicie coloratissime, che hanno superato Light this Night e Diasporas en la Menor. I Congiunti, non contenti, si sono fregiati anche del premio speciale «sabato sera» riservato al miglior testo inedito sul tema della solidarietà con la canzone Io sono qui. Per loro una targa ed un buono da 100 euro da spendere nelle sale prova e di registrazione di Cà Vaina.

Per finire, molto apprezzata anche l’esibizione dei Morgana, il gruppo ospite della serata. (da.be.)

Nella foto: I Congiunti

«Gocce di musica» 2021, in finale trionfano I Congiunti
Cultura e Spettacoli 4 Settembre 2021

Gocce di musica» 2021, è l’ora della finale in piazza Gramsci

C’è grande attesa a Imola per la finale dell’edizione 2021 di «Gocce di musica», il contest organizzato da Avis Imola in collaborazione con sabato sera e patrocinato dal Comune, giunto alla 13^ edizione e riservato alle band del territorio. L’appuntamento è per domani, domenica 5 settembre, quando i tre gruppi vincitori delle semifinali, Light this Night, I Congiunti e Diasporas en la Menor, si sfideranno in piazza Gramsci a partire dalle 20, in occasione di «Imola in Musica».

Il gruppo vincitore, oltre ad incidere il proprio nome nell’albo d’oro, riceverà un buono di 500 euro per l’acquisto di materiale musicale. Nel corso della serata, inoltre, verrà consegnato, ad una delle nove band iscritte, il premio speciale sabato sera, riservato al miglior testo inedito sulla solidarietà. Premiazione, con un buono di 200 euro spendibile al centro Media World di Imola, anche per Barbara Benetti, la 25enne imolese autrice del manifesto scelto dalla giuria per promuovere l’edizione 2021 di «Gocce di Musica».

Ospiti della serata, i Morgana, band imolese vincitrice dell’edizione 2010 del contest che, per l’occasione, proporranno i loro ultimi inediti pubblicati con l’etichetta Pms Studio, tra cui il nuovo singolo Completi a metà. (c.gam.)

Approfondimenti, interviste e modalità di accesso all’evento su «sabato sera» del 2 settembre.

Nella foto (Isolapress): l’edizione 2019 di «Gocce di musica»

Gocce di musica» 2021, è l’ora della finale in piazza Gramsci
Cultura e Spettacoli 2 Settembre 2021

Tra concerti e open day la scuola di musica Vassura Baroncini si prepara all’inizio dell'anno scolastico

La nuova scuola comunale di musica Vassura Baroncini sempre protagonista. Da «Imola in Musica» ed il concerto di domani sera, venerdì 3 settembre, al Verziere delle Monache (ore 19), agli open day di venerdì 3 e sabato 4 settembre (ore 14,30 – 19,30 solo su prenotazione) dove sarà possibile conoscere l’offerta dei corsi di musica pop-jazz-rock e di musica classica, in vista dell’apertura dell’anno scolastico, che decorrerà da lunedì 4 ottobre 2021 a giovedì 30 giugno 2022. Per partecipare agli open day è necessario prenotarsi telefonicamente chiamando lo 0542 602470, dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle 12.30.

Intanto, anche quest’anno il progetto presentato dalla nuova scuola comunale di musica Vassura Baroncini è tra quelli approvati e finanziati dalla Regione dell’Emilia-Romagna (in totale 26) per gli studenti nel campo dell’educazione musicale, da realizzare nell’anno scolastico 2021/2022, rivolti agli allievi e alle allieve della scuola primaria, secondaria di primo e secondo grado, nonché dei percorsi di istruzione e formazione professionale dell’intero territorio regionale. Il progetto, intitolato «Suonando e cantando insieme si cresce 3.0» ed interamente finanziato dalla Regione Emilia Romagna con un contributo di oltre 21.600 euro, è volto ad educare alla musica, con la musica, sviluppando la creatività per una crescita culturale ma anche sociale che favorisce l’integrazione di tutti, con particolare attenzione agli alunni e alunne con disabilità o in condizione di svantaggio personale e sociali. Un bel risultato che permetterà di realizzare attività con alcuni istituti scolastici del territorio, in particolare dell’IC 1, dell’IC 2 e dell’IC 7, coinvolgendo all’incirca 200 studenti, continuando percorsi avviati da oltre 5 anni. (r.c.)

Nella foto: un concerto alla scuola di musica Vassura Baroncini

Tra concerti e open day la scuola di musica Vassura Baroncini si prepara all’inizio dell'anno scolastico
Cronaca 26 Agosto 2021

«Imola in Musica», le modalità di accesso agli eventi nel centro storico

Tutto pronto a Imola per la 25^ edizione di «Imola in Musica» che scatterà domenica 29 agosto fino al 5 settembre. La manifestazione si svolgerà in gran parte negli spazi del centro storico di Imola. Più di cento appuntamenti che, oltre alla musica, spazieranno tra mostre, spettacoli e suggestioni artistiche a 360 gradi, dall’alba a notte fonda.

Ad eccezione di Piazza Matteotti, tutte le piazze del centro storico saranno accessibili senza prenotazione. Quindi, sarà possibile accedere liberamente, senza prenotazione, ai concerti che si svolgono in piazza Gramsci, piazza Mirri, piazza della Conciliazione (Ulivo), piazza Medaglie d’oro e Verziere delle Monache. In questi luoghi saranno disponibili un numero limitato di sedute, che potranno essere occupate dal pubblico man mano che arriva, fino ad esaurimento dei posti a sedere, lasciando sempre la possibilità di seguire in piedi lo spettacolo. Una volta seduto, il pubblico potrà abbassare la mascherina.

Raccomandato il rispetto delle normative di sicurezza sul distanziamento sociale e, in via precauzionale, l’utilizzo della mascherina anche negli spostamenti, lungo le strade, tra un evento e l’altro. Tutti gli spettatori che sostano nel centro storico e che si fermano nelle suddette piazze durante i concerti dovranno essere in possesso del green pass. A questo proposito, potranno essere effettuati controlli a campione, parte delle forze dell’ordine, per verificare il possesso della certificazione verde.

Il programma di Imola in Musica anche su «sabato sera» del 26 agosto e su AppU.

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI 

 

«Imola in Musica», le modalità di accesso agli eventi nel centro storico
Cultura e Spettacoli 22 Agosto 2021

«Imola in Musica», da oggi caccia ai biglietti per i concerti in piazza Matteotti

É iniziato il conto alla rovescia in città per la 25^ edizione di Imola in Musica. Un centinaio gli appuntamenti in programma tra concerti, esibizioni, spettacoli e mostre che dal 29 agosto al 5 settembre caratterizzeranno il centro storico. Tra questi, in piazza Matteotti, i concerti dalle ore 22 di Ghemon (giovedì 2 settembre), Ensemble Le Muse (venerdì 3 settembre), Daniele Silvestri (sabato 4 settembre) ed Extraliscio (domenica 5 settembre).

Da oggi, domenica 22 agosto, però, è già caccia ai biglietti con l”apertura della prenotazione online sul sito Vivaticket. Il biglietto sarà nominativo, elettronico e scaricabile sul proprio smartphone o stampabile in formato cartaceo. Sarà possibile effettuare una prenotazione per massimo due posti alla volta. Ogni concerto avrà circa 1.200 posti a sedere, situati in un’area transennata, preassegnati su prenotazione e gratuiti. Per accedere (i tre varchi saranno aperti dalle ore 20) sarà obbligatorio esibire al personale incaricato il green pass ed il biglietto».

Le persone con disabilità motorie avranno posti assegnati, anche con eventuale accompagnatore. In questo caso, per prenotare è necessario telefonare al 0542-602600 dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 13. (r.cr.)

IL PROGRAMMA DI IMOLA IN MUSICA  

Nella foto (Isolapress): l”edizione 2019 di Imola in Musica

«Imola in Musica», da oggi caccia ai biglietti per i concerti in piazza Matteotti
Cultura e Spettacoli 22 Agosto 2021

Riccardo Muti ad «Imola in Musica», l’1 settembre concerto allo Stignani anche in streaming

Tutto pronto in città per il concerto diretto dal Maestro Riccardo Muti con l’Orchestra Giovanile Luigi Cherubini, organizzato dalla Fondazione Accademia Internazionale “Incontri con il Maestro” all’interno di «Imola in Musica», che si terrà l’1 settembre alle ore 21 al Teatro Ebe Stignani. La novità principale riguarda la possibilità di assistere al concerto in streaming sul sito del Comune e dell’Accademia

L’acquisto dei biglietti invece sarà possibile solamente attraverso il sistema telematico Vivaticket (o recandosi presso i rivenditori autorizzati indicati nella pagina), a partire dalle 12 di oggi, domenica 22 Agosto. Il biglietto sarà elettronico, scaricabile sul proprio dispositivo mobile e stampabile in formato cartaceo. Biglietti in vendita da 30 a 100 euro. Massimo due biglietti acquistabili per ogni transazione.
Per l’accesso al concerto sarà obbligatorio esibire all’ingresso del teatro il green pass, unitamente al documento d’identità, quest’ultimo se richiesto dal personale autorizzato. (r.c.)

Nella foto: il Maestro Riccardo Muti

Riccardo Muti ad «Imola in Musica», l’1 settembre concerto allo Stignani anche in streaming

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast