Posts by tag: netflix

Cronaca 4 Febbraio 2022

Fabio Cantelli Anibaldi a Medicina parla di droghe e «Sanpa»

«La droga oggi è uno dei grandi rimossi della società consumista per il semplice fatto che è stata mercificata, normalizzata». Fabio Cantelli Anibaldi la dipendenza dalla droga l’ha vissuta nella carne, raccontata e analizzata, nelle sue mille contraddizioni. È stato co-direttore della rivista Narcomafie ed oggi è vicepresidente del Gruppo Abele, la onlus fondata da don Luigi Ciotti. Nel 1996 ha pubblicato «La quiete sotto la pelle» (Frassinelli) sulla sua esperienza nella comunità di San Patrignano, di cui è stato prima ospite e poi responsabile dell’ufficio stampa accanto al fondatore, Vincenzo Muccioli. Un racconto ripubblicato da Giunti col titolo «Sanpa, madre amorosa e crudele» dopo che era stato ripreso nell’omonima docu-serie di Netflix andata in onda un anno fa e che tanto ha fatto discutere. Contro la streaming tv i familiari di Muccioli hanno presentato una denuncia per diffamazione.

L’appuntamento con Anibaldi è a Medicina venerdì 4 febbraio al Magazzino Verde in via dell’Osservanza a partire dalle ore 21; organizzato dal Comune di Medicina, in collaborazione con l’associazione I Portici e La Baracca Testoni Ragazzi, a dialogare con Cantelli sarà lo scrittore medicinese Corrado Peli. L’ingresso è gratuito (accesso con green pass rafforzato e mascherina Ffp2 dai 12 anni in su), occorre prenotarsi registrandosi sul sito dedicato. La serata sarà trasmessa anche in diretta streaming sul canale YouTube del Comune di Medicina. (l.a.)

Nella foto: fabio Cantelli Anibaldi

Fabio Cantelli Anibaldi a Medicina parla di droghe e «Sanpa»
Cronaca 30 Marzo 2020

Il cinema ai tempi del coronavirus. Dove trovare film con le sale chiuse?

Dove trovare il cinema se le sale sono chiuse? Si può cominciare da LepidaTv (canale 118 del digitale terrestre, www.lepida.tv) e dalla piattaforma EmiliaRomagnaCreativa (www.emiliaromagnacreativa.it), su cui la Regione Emilia-Romagna ha lanciato l’iniziativa #laculturanonsiferma, proponendo cortometraggi e documentari, ma anche spettacoli teatrali, videoclip musicali e concerti dal vivo in diretta streaming.

RaiPlay (www.raiplay.it), la piattaforma digitale della Rai, ha sospeso l’obbligo di accedere ai contenuti on demand attraverso l’attivazione di un account, offrendo così la possibilità di sfogliare immediatamente il proprio catalogo di documentari, film, cartoni animati e serie televisive, ma anche di spettacoli teatrali, concerti e alcune “pillole” delle Teche Rai.

Sky (www.sky.it) offre ai suoi abbonati l’opportunità di fruire senza alcun costo aggiuntivo anche dei contenuti che non fanno parte dell’offerta che hanno sottoscritto: i clienti con i pacchetti sport e/o calcio, dunque, potranno vedere anche i sedici canali compresi nei pacchetti Cinema e Famiglia e una selezione di titoli on demand, mentre chi possiede già tutti i pacchetti potrà vedere in anteprima alcuni film normalmente a pagamento.

La società di produzione e distribuzione Minerva Pictures (www.minervapictures.com) mette a disposizione cento film gratuiti sulla piattaforma di streaming The Film Club, su cui è possibile anche noleggiare diversi titoli.

La piattaforme di streaming a pagamento Dplay Plus (http://it.dplay.com) offre un mese di prova gratuita invece dei tradizionali quattordici giorni, mentre Infinity (www.infinitytv.it) offre due mesi di prova gratuita anziché uno.

Starzplay, “canale” di Apple Channels a cui ci si abbona attraverso la app AppleTv (www.starzplay.it), è al momento disponibile al prezzo speciale di 0,99 euro al mese per tre mesi, dopo una prova gratuita che rimane di sette giorni.

Proseguono normalmente la propria attività le piattaforme di streaming a pagamento Amazon Prime Video (www.primevideo.com), che pure aveva reso il servizio completamente gratuito quando la «zona rossa» era ristretta ad alcune province, Apple Tv+ (www.apple.com/it/apple-tv-plus), Chili (http://it.chili.com), Mediaset Play (www.mediasetplay.mediaset.it), Netflix (www.netflix.com), NowTv (www.nowtv.it), Rakuten Tv (http://rakuten.tv/it) e TIMvision (www.timvision.it).

Il cinema ai tempi del coronavirus. Dove trovare film con le sale chiuse?

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA