Posts by tag: neupharma

Cronaca 9 Giugno 2020

Neupharma dona altre 600 mascherine al comitato di Imola della Croce rossa

La società imolese Neupharma dona altre seicento mascherine FFP2 al comitato cittadino della Croce rossa italiana. La consegna, che segue quella di settecentocinquanta mascherine dell”inizio di maggio, è avvenuta nella giornata odierna.

«Continua incessante l”attività dei nostri operatori per fronteggiare questa emergenza – commenta Fabrizia Fiumi, presidente del comitato di Imola della Cri – e le mascherine sono un dono prezioso per i nostri volontari. I dispositivi di protezione individuale sono quanto mai importanti nella difficile battaglia contro il contagio. E possiamo dire con orgoglio che nessuno dei nostri volontari ha contratto il virus in questi intensi mesi in cui abbiamo affrontato, e tuttora affrontiamo, l”emergenza». (r.cr.)

Nella fotografia di Marco Isola/Isolapress, la consegna di maggio

Neupharma dona altre 600 mascherine al comitato di Imola della Croce rossa
Sport 19 Agosto 2019

Sanità, medicine per malattie rare è la mission della Neupharma

Davide Fiumi, cinquantatré anni, è fondatore ed amministratore delegato di una realtà imolese poco nota ma di successo nel campo della farmaceutica. Si tratta della Neupharma che conta 12 dipendenti, età media 34 anni, ed è specializzata in prodotti e medicinali per le malattie rare, la sede è in via Aldrovandi, a due passi dall’orologio.

Recentemente è stata premiata, insieme ad altre aziende, con l’Alta onorificenza di bilancio in occasione del «Premio Industria Felix per l’Italia che compete», cerimonia organizzata dall’associazione culturale omonima, Industria Felix, in collaborazione con il Centro studi economici Cerved, che si è svolta all’università Luiss Guido Carli di Roma. «Siamo orgogliosi di avere ricevuto questo premio riservato alle eccellenze imprenditoriali italiane con bilanci virtuosi – commenta Fiumi – riconoscimento importante vista la nostra mission aziendale di focus sulle malattie rare e in particolare sulla fibrosi cistica». Quest’ultima è la malattia genetica grave più diffusa secondo la Lega italiana fibrosi cistica (Lifc), affligge oggi circa centomila persone in Europa. La patologia provoca una produzione in eccesso di muco, denso, che ostruisce i bronchi e il pancreas, facilitando le infezioni e problemi nell’assimilazione dei cibi che a lungo andare indeboliscono l’organismo e portano sovente alla morte. «Dopo una carriera trascorsa in varie aziende del settore farmaceutico ho deciso di intraprendere la carriera di imprenditore e nel 2012 è nata Neupharma – racconta Fiumi -, che oggi vanta un listino di prodotti propri per la fibrosi cistica ed altre malattie rare, oltre ad avere le concessioni per alcuni dispositivi medici e farmaci da aziende tedesche e statunitensi specializzate». (mi.mo)

L”articolo completo su «sabato sera» dell”8 agosto.

Nella foto: Davide Fiumi nella sede di «Neupharma»

Sanità, medicine per malattie rare è la mission della Neupharma

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast