Posts by tag: oltrape

Cronaca 1 Ottobre 2020

OltrApe, il tour di Radioimmaginaria raccontato dalla speaker medicinese Noemi Sassatelli

Sottoposti a nuovi metodi di insegnamento, divisi dal proprio gruppo di amici in un’età in cui l’amicizia è tutto e spesso accusati di sottovalutare e trascurare le norme di sicurezza anti-Covid, si tende spesso a parlare di giovani e troppo poco spesso ad ascoltarne il punto di vista. Fortunatamente capita che qualche voce trepidante di farsi sentire riesca a coinvolgere anche i coetanei più timorosi in attività e dibattiti estremamente attuali dando vita a vere e proprie istituzioni.

Questo è ciò che hanno fatto i ragazzi di Radioimmaginaria, la web radio degli adolescenti nata a Castel Guelfo una decina di anni fa e che ora conta diverse sedi sparse per l’Italia, tra cui anche Castel San Pietro e Medicina. Oltre alla fantasia, i giovani speaker hanno dimostrato di possedere anche una forte concretezza.

Tra loro c’è Noemi Sassatelli, una ventenne proveniente da Medicina ormai veterana del gruppo grazie alle numerose emissioni radiofoniche che continua a collezionare dalla tenera età di dodici anni. Noemi ci racconta con passione l’avventura che ha colorato l’estate di molti di loro: un tour dell’Emilia Romagna «OltrApe», a bordo appunto dell’Aperadio, una versione speciale del classico mezzo anni Settanta precedentemente modificato e trasformato in una stazione radiofonica su ruote.

«Ognuno di noi è tornato a casa arricchito rispetto alla partenza perché non si è trattato solo di conoscere altre persone, ma è stato un vero e proprio percorso di crescita personale» dice Noemi. (gi.so.)

Il racconto di Noemi è su «sabato sera» dell”1 ottobre.

Nella foto: Noemi Sassatelli con un altro speaker di Radioimmaginaria a bordo dell”Aperadio

OltrApe, il tour di Radioimmaginaria raccontato dalla speaker medicinese Noemi Sassatelli
Cronaca 31 Agosto 2020

OltreApe 2020, concluso oggi a Dozza il tour estivo di Radioimmaginaria

SI è concluso oggi a Dozza, OltrApe 2020, il tour estivo in 41 tappe iniziato lo scorso 22 luglio con cui la Regione Emilia-Romagna, attraverso Radioimmaginaria, ha voluto incontrare gli studenti (oltre mille) ed ascoltare dalla loro voce come hanno vissuto i difficili mesi del lockdown, come hanno trascorso questa anomala estate e soprattutto cosa si aspettano dall’ormai imminente inizio del nuovo anno scolastico.

Organizzato dall’assessorato regionale alla Scuola, università, ricerca e agenda digitale e finanziato con risorse del Fondo sociale europeo, il viaggio si è svolto su una vecchia Ape Car, trasformata in stazione radio ecologia e tecnologica dallo staff della prima web radio italiana gestita interamente da adolescenti. Gli speaker in erba di Radioimmaginaria hanno percorso centinaia di chilometri, attraversando nelle tante tappe i territori di tutte le province della regione. Ovunque sono stati accolti con entusiasmo dalle amministrazioni locali. Un viaggio scandito dal resoconto, quotidiano, sulla web radio, raccontato da un video-diario delle principali tappe pubblicato su portale regionale Formazione e lavoro e seguito in diretta sul TG3 regionale delle 14.10. «Ringrazio Radioimmaginaria – sottolinea l’assessore regionale alla Scuola, Paola Salomoni –  ed è stato davvero divertente ed emozionante seguire i nostri giovani in questo itinerario emiliano-romagnolo, vederli attraversare il territorio e raccontare l’estate che hanno vissuto e le aspettative per la ripartenza della scuola. Iniziative come questa, che rendono i ragazzi parte attiva e creativa, sono molto importanti non solo come occasione di crescita per loro, ma anche perché ci consentono di dialogare in modo innovativo con le generazioni più giovani». (da.be.)

OltreApe 2020, concluso oggi a Dozza il tour estivo di Radioimmaginaria

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast