Posts by tag: open up

Cronaca 23 Settembre 2021

Giovani, al via a Ca’ Vaina la seconda edizione del progetto partecipativo Open Up

Al via a Imola la seconda edizione di Open Up, il progetto partecipativo dei giovani del circondario, finanziato dal Tavolo circondariale Politiche giovanili. L’evento di lancio di Open Up 2.0, aperto a tutta la cittadinanza, si terrà domani, 24 settembre, a Ca’ Vaina, in via Saffi 50/c, dalle ore 18. Oltre alla presentazione del progetto, ci sarà un primo laboratorio partecipativo targato Youz, il Forum giovani della Regione Emilia Romagna.  

Lo scorso anno il progetto ha invitato on line, vista la pandemia, i giovani del circondario dagli 11 ai 29 anni a esprimersi sulle tematiche di politiche giovanili e cittadinanza attiva per permettere agli amministratori di raccogliere informazioni idee e spunti di riflessioni per la progettazione e la realizzazione delle politiche giovanili sul proprio territorio. In questo modo sono stati raccolti oltre 1.500 questionari. La nuova edizione si rinnova, proponendo anche incontri in presenza con la partecipazione della Regione. Per informazioni: https://openupofficina.it. (lo.mi.) 

Nella foto: laboratori partecipativi a Ca’ Vaina

Giovani, al via a Ca’ Vaina la seconda edizione del progetto partecipativo Open Up
Cronaca 13 Luglio 2021

«Osservanza Punto Zero», un form per diventare… osservante e partecipare alla trasformazione del complesso

In questi giorni il complesso dell’Osservanza è animato da «Punto Zero», il festival culturale che fino al 18 luglio occuperà il padiglione 7 ed i cortili con esposizioni, concerti, e laboratori.

Proprio perché quest’angolo di Imola torni ad essere «vivo» non solo poche settimane all’anno e sia protagonista non solo (in negativo) sulle cronache locali, Officina Immaginata ha deciso di lanciare un Open Up per dare nuova luce al complesso, rendendolo più vicino agli abitanti e i fruitori. Di cosa si tratta? In pratica, chiunque può compilare in pochi minuti il form, diventare «osservante» e far parte di questa trasformazione partecipata.

PER COMPILARE IL FORM

Nella foto: veduta aerea del complesso dell’Osservanza

«Osservanza Punto Zero», un form per diventare… osservante e partecipare alla trasformazione del complesso
Cronaca 12 Febbraio 2021

Sondaggio Open Up, ecco cosa vogliono i ragazzi del circondario tra gli 11 e i 29 anni

Questa mattina la conferenza stampa per presentare i risultati del sondaggio «Open Up», realizzato dalla cooperativa sociale Officina Immaginata nell’ambito del progetto circondariale Cittadinanza attiva, senso di comunità e peer education, parzialmente finanziato dalla Regione. «Ai ragazzi tra gli 11 e i 29 anni abbiamo posto varie domande, tramite un questionario on line abbastanza articolato, in cui si chiedeva scuola frequentata, competenze, desiderata e suggerimenti – spiega Beatrice Poli, sindaca di Casalfiumanese con delega circondariale ai giovani. -. Ci siamo stupiti perché in pochissimo tempo abbiamo raccolto 1.519 questionari compilati. Il target più attivo è tra i 15 e i 18 anni, ma comunque abbiamo riscontrato tanta voglia dei giovani di raccontarsi».

Open Up ha dato forma e creato un sito rivolto ai giovani del circondario che attraverso diversi “moduli” ha previsto, da un lato attività e proposte comuni a tutti i territori, dall’altro iniziative specifiche che rispondono ai bisogni concreti dei diversi Comuni, composto da 5 moduli uguali per tutti i comuni (Conosci il tuo comune; Mappare e Valorizzare, Voci d’Influencer, Il sindaco Ideale e Quali sono i tuoi bisogni) e delle sezioni specifiche progettate insieme alle realtà del territorio.

Ma cosa hanno detto i ragazzi? Interessi: film, serie tv, social, musica, sport. Tematiche sulle quali vorrebbero essere coinvolti: lavoro, sport, eventi. Cosa manca: lavoro/stage/tirocinii, accesso gratuito al wifi, spazi loro dedicati. Proposte: essere coinvolti nelle decisioni che li riguardano, aumentare gli spazi loro dedicati anche in autogestione, più eventi rivolti ai giovani. Comunicazione: essere informati attraverso Instagram. (da.be.)

Approfondimenti su «sabato sera» del 18 febbraio.

Nella foto: la sindaca Beatrice Poli

Sondaggio Open Up, ecco cosa vogliono i ragazzi del circondario tra gli 11 e i 29 anni

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast