Posts by tag: piovanello

Sport 10 Marzo 2021

Calcio serie C, Piovanello è il simbolo dell’Imolese di Catalano: «Qui sono rinato, ora sogno la salvezza»

Poteva arrivare la scorsa estate; è approdato a Imola «solo» a gennaio e, visto l’impatto avuto nell’undici di mister Catalano, non resta davvero che dire scusate il ritardo. Nei primi 2 mesi in maglia rossoblù Enrico Piovanello ha fatto vedere in pieno le proprie qualità, che avrebbero fatto comodo anche la scorsa estate, quando l’attaccante di proprietà del Padova preferì Catania al Bacchilega. «Speravo di avere questo tipo di impatto, anche se onestamente non me l’aspettavo – ammette il giocatore veneto -. Quando ho scelto l’Imolese a gennaio, l’ho fatto perché sapevo che avevo bisogno di una società come questa e di un allenatore come Catalano, per crescere e migliorare ogni giorno. Sono molto contento di essere ad Imola e se ne rendono conto anche i miei genitori: quando li rivedo, percepiscono chiaramente come ora sia di nuovo felice, cosa che negli ultimi mesi in Sicilia non accadeva più».

Dal Cibali al Galli significa non solo una maglia da titolare, ma anche due reti e altrettanti rigori conquistati nel primo mese di partite, saltando per infortunio quella con la casa madre Padova.

«Un peccato averla mancata. Diciamo che il sogno per questa stagione è di salvare l’Imolese e di vedere il Padova centrare la promozione in serie B. Nelle mie pre- cedenti esperienze non ho mai giocato per la salvezza. Sono stato in prestito al Bari a 17 anni, quando ho scelto di andare a farmi le ossa in serie D piuttosto che passare nella Primavera del Sassuolo: sarebbe stata una scelta più comoda, che magari mi avrebbe permesso anche di andare in prima squadra ma il percorso è stato diverso. Ho pensato che andare al sud e giocare da Under per vincere davanti a 20 mila persone mi avrebbe aiutato di più a crescere».

Lo stesso Piovanello, salvo sorprese dell’ultimo minuto, oggi guiderà l’attacco dell’Imolese nel recupero al Galli contro il Fano, match rinviato per neve lo scorso 13 febbraio. (fischio d’inizio alle 15). (an.mir.)

L’intervista completa su «sabato sera» del 4 marzo.

I convocati dell’Imolese.

Portieri. Rossi, Siano, Nannetti. Difensori. Angeli, Aurelio, Boccardi, Carini, Cerretti, Pilati, Rondanini. Centrocampisti. Alboni, D’Alena, Masala, Onisa, Provenzano, Sabattini, Torrasi. Attaccanti. Laghi, Mattiolo, Morachioli, Piovanello, Polidori, Tommasini.

Nella foto (Isolapress): Enrico Piovanello

Calcio serie C, Piovanello è il simbolo dell’Imolese di Catalano: «Qui sono rinato, ora sogno la salvezza»
Sport 6 Gennaio 2021

Calcio serie C, l’Imolese cede Stanco all’Alessandria e lo rimpiazza con Piovanello

Porte girevoli in attacco per l’Imolese che, nei primi giorni di mercato (iniziato lo scorso 4 gennaio) ha ceduto in prestito l’attaccante Stanco all’Alessandria e, notizia di oggi, lo ha rimpiazzato con Enrico Piovanello. «Sono molto contento di indossare i colori di una società importante che da tempo sta dimostrando il proprio valore nel palcoscenico del calcio italiano – ha commentato Piovanello -. Un gruppo di giocatori che ha ottime qualità calcistiche, soprattutto dal punto di vista tattico. Mi metterò a disposizione di mister Catalano che ho avuto modo di conoscere in queste ore dandomi impressioni subito positive».

Il classe 2000 arriva in prestito dal Padova fino al prossimo 30 giugno. Attaccante cresciuto nel settore giovanile dei veneti, Piovanello, ha debuttato in serie C con il Padova durante la stagione 2017/2018 (1 presenza), per poi trovare continuità tra le fila del Bari in serie D nel campionato 2018/2019 (31 presenze, 3 reti). Di recente, il ritorno tra le fila venete l’anno successivo (serie C, 9 presenze) ed una prima parte di annata 2020/2021 con la maglia del Catania militante nel girone C di serie C (9 presenze). (da.be.)

Nella foto: Piovanello insieme al presidente Spagnoli

Calcio serie C, l’Imolese cede Stanco all’Alessandria e lo rimpiazza con Piovanello

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast