Posts by tag: play-out

Sport 30 Giugno 2020

Calcio serie C, i consigli per la salvezza dell’Imolese di Alessio Petti e Alex Buonaventura

Alessio Petti e Alex Buonaventura: due nomi legati a doppio filo con Imola, per ragioni diverse. Il primo è imolese a tutti gli effetti, pur senza aver mai indossato la maglia rossoblù; il secondo ha giocato al Romeo Galli nella stagione 2014/2015, la più travagliata dell’era Spagnoli, segnando 11 reti sotto la gestione dei tecnici Farneti e Bardi (subentrato alla quinta giornata). Entrambi l’anno scorso hanno centrato la salvezza ai play-out, quando indossavano la maglia del Rimini. Play-out che oggi (ore 17.30) invece vedranno l’Imolese sfidare nel match di ritorno al Romeo Galli l’Arzignano. I rossoblù partono dal 2-1 dell’andata e possono permettersi anche di perdere, purché con un solo gol di scarto.  

Petti, nel pre-partita prevale il nervosismo o la carica agonistica?

«Dipende, ogni giocatore la vive a modo suo. Credo che per affrontare al meglio i play-out serva grinta, ma è fondamentale pure giocare con la giusta serenità. C’è chi si può permettere una risata in più, altri invece vivono tutto in maniera più seria: davvero, non esiste una ricetta magica».

Buonaventura, che consiglio ti senti di dare ai ragazzi dell’Imolese?

«Ci sono tante persone che lavorano intorno al mondo rossoblù, ognuno farà il mas- simo per preparare al meglio questa doppia sfida. Ho amici anche dall’altra parte, ma ho passato una bellissima stagio- ne all’Imolese e mi auguro che possano riuscire a mantenere la categoria». (an.cas.)

L’intervista completa su «sabato sera» del 25 giugno.

Nella foto: da sinistra Alessio Petti e Alex Buonaventura

Calcio serie C, i consigli per la salvezza dell’Imolese di Alessio Petti e Alex Buonaventura
Sport 3 Maggio 2019

Basket C Gold, gara-3 si colora di gialloblù e Castel Guelfo centra la salvezza

Missione compiuta per Castel Guelfo che in gara-3, battendo 88-79 Montecchio in casa, ha così centrato la salvezza. 

Ospiti più smaglianti in avvio, ma la squadra di coach Serio è in serata e rimane aggrappata al match. Musolesi e Saccà sono immarcabili, così i gialloblù ricuciono lo strappa e chiudono avanti all”intervallo lungo. E”, però, nel terzo parziale che Castel Guelfo piazza il break decisivo, Montecchio prova a resistere e a rientrare negli ultimi dieci minuti, ma senza riuscirci. Il palaMarchetti può così esplodere di gioia: anche il prossimo anno Castel Guelfo giocherà in C Gold.  

Tabellino

Prosic-Montecchio 88-79 (19-23, 39-34, 66-55)

Castel Guelfo: Musolesi 33, Saccà 17, Pieri 3, F. Govi 6, Grillini 7, Bergami 6, Lugli 7, Santini 5, Bonazzi, Baccarini 4. All. Serio.

Montecchio: Bertolini 10, Vecchi 12, Vanni 9, Negri 8, Astolfi 25, Seclì 2, Borghi ne, Guidi 4, Riccò 6, Gruosso 3. All. Martinelli.

Nella foto: time-out gialloblù

Basket C Gold, gara-3 si colora di gialloblù e Castel Guelfo centra la salvezza
Sport 30 Aprile 2019

Basket C Gold, Castel Guelfo espugna Montecchio e porta la serie play-out alla «bella»

Castel Guelfo doveva solo vincere per mandare la serie a gara-3 e l”ha fatto superando 75-70 Montecchio in trasferta. 

I padroni di casa hanno comandato le operazioni per ben più di 30 minuti, arrivando all”ultimo riposo avanti di 11 lunghezze. La squadra di Serio, però, ha avuto il merito di non mollare fino alla fine, con un quarto parziale da favola, trascinata in attacco da Saccà e Flippo Govi. Decisiva nel finale la freddezza ai liberi di Musolesi.

Come detto, quindi, ci vorrà la «bella» per decidere chi si salverà oppure dovrà affrontare una tra Bertinoro e San Lazzaro. Appuntamento venerdì 3 maggio (ore 21) al palaMarchetti di Castel Guelfo.

Tabellino

Montecchio-Prosic 70-75 (14-12, 41-34, 59-48)

Montecchio: Bertolini 18, Vecchi 8, Vanni 11, Negri 14, Astolfi 8, Seclì 5, Borghi ne, Guidi 1, Riccò 3, Gruosso 2. All. Martinelli.

Castel Guelfo: Musolesi 9, Saccà 21, Pieri, F. Govi 18, Grillini 7, Bergami 9, Lugli 9, Santini 2, Bonazzi, Bastoni ne, Baccarini. All. Serio.

Nella foto: coach Serio

Basket C Gold, Castel Guelfo espugna Montecchio e porta la serie play-out alla «bella»
Sport 26 Aprile 2019

Basket C Gold, play-out subito in salita per Castel Guelfo

Parte decisamente male l”avventura di Castel Guelfo nei play-out. Al palaMarchetti, infatti, la squadra di Serio esce sconfitta 73-59 in gara-1 e ora ha l”obbligo di vincere la prossima sfida (in programma martedì 30 aprile in trasferta, ore 21) per portare la serie alla «bella».

Gialloblù che tengono in equilibrio il match nel primo quarto, ma già nel secondo parziale lasciano campo libero agli ospiti che ne approfittano. Astolfi fa il bello ed il cattivo tempo, mentre Castel Guelfo fatica e non poco per trovare la via del canestro (solo 22 punti nei due quarti centrali). L”ultimo quarto non sposta l”ago della bilancia di un match che regala così a Montecchio un successo (il quarto compreso la stagione regolare) che avvicina incredibilmente i reggiani alla salvezza. (d.b.)

Tabellino

Prosic-Montecchio 59-73 (23-23, 36-47, 45-60)

Castel Guelfo: Bergami 12, Saccà 5, Pieri 6, F. Govi 11, Bastoni, Lugli 7, Musolesi 11, Santini, Bonazzi, Grillini 5, Baccarini 2. All. Serio. 

Montecchio: Bertolini 11, Vecchi 6, Vanni 11, Astolfi 20, Negri 4, Seclì 9, Borghi, Pasini ne, Guidi 2, Riccò 2, Gruosso 8. All. Martinelli.

Nella foto: Musolesi

Basket C Gold, play-out subito in salita per Castel Guelfo
Sport 26 Febbraio 2018

Futsal serie A, la più brutta Imola-Castello della stagione perde lo scontro diretto e scivola nuovamente in zona play-out

L”Ic Futsal gioca la peggior gara stagionale proprio nel match più delicato. Alla Cavina, infatti, i bianconeroverdi perdono 6-2 contro Cisternino e, in un colpo solo, vengono superati proprio dai pugliesi in classifica, ripiombando nella zona play-out insieme alla Lazio.

La squadra di Pedrini ha fin da subito pagato l”intraprendenza degli ospiti, capaci di andare in rete ben 4 volte in altrettanti minuti e bravi ad ipotecare i tre punti già a fine primo tempo. Le reti di Ferrugem (con il portiere a terra e tra le proteste ospiti) nella prima frazione e Misael, su rigore, all”inizio della ripresa hanno flebilmente riaperto un match che poi è stato chiuso e sigillato dai goal dell”ex Fabinho e Leggiero.

Il prossimo appuntamento per Vignoli e compagni sarà sabato 3 marzo (ore 20.30) a Eboli, in un altro match di grande importanza per la salvezza.

d.b.

Tabellino

Ic Futsal-Cisternino 2-6 (1-4)

Imola-Castello: Juninho, Ferrugem, Borges, Castagna, Rodriguez, Salado, Vignoli, Misael, Silveira, Lari, Liberti, Battaglia. All. Pedrini.

Cisternino: De Simone, Punzi, Leggiero, Josiko, Fabinho, Bruno, Sardella, Papapietro, Scialpi, Eduardo, Sicilia, Caramia. All. Giannandrea.

Marcatori: 7”10”” p.t. Eduardo (C), 8”50”” Punzi (C), 10” Eduardo (C), 11” Sardella (C), 11”20”” Ferrugem (I), 4”10”” s.t. rig. Misael (I), 9”30”” Fabinho (C), 16” Leggiero (C). 

Ammoniti: Eduardo (C), Sardella (C), Vignoli (I), Borges (I), Scialpi (C). 

Nella foto: Ferrugem esulta dopo il gol

Futsal serie A, la più brutta Imola-Castello della stagione perde lo scontro diretto e scivola nuovamente in zona play-out

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast