Posts by tag: primo maggio

Cronaca 1 Maggio 2021

Cipputi e la Pimpa, così Altan unisce il quotidiano e il «sarebbe bello» del Primo Maggio

«Noi stiamo con Altan», scriveva il «sabato sera» in risposta al lettore che, qualche settimana fa, aveva criticato il nostro giornale per l’eccessivo spazio dedicato alla letteratura per bambini a scapito delle altre notizie. Da giornalisti, però, ci siamo chiesti: ma Altan starà con noi? 

Il lettore che brontolava per il troppo spazio dedicato ai nostri libri aveva un nickname di posta elettronica che conteneva il richiamo diretto a Cipputi, per questo ci eravamo permessi di interpretare il pensiero del grande illustratore e vignettista sul rapporto stretto che deve esistere tra la crescita culturale dei ragazzi attraverso le buone letture e il pensiero della classe operaia. Per correttezza abbiamo chiesto direttamente a Francesco Tullio Altan, autore e vignettista, che cosa ne pensano lui, Cipputi e la Pimpa di temi come il Primo Maggio e i libri per bambini. (mi.mo.)

L’intervista esclusiva su «sabato sera» del 29 aprile. Nello stesso numero anche un focus sul 1° Maggio visto dagli occhi dei sindacati, lavoratori, industriali ed istituzioni. Non perdetevi le interviste ad Alberto Vacchi, presidente di Ima, e Fausto Tinti, sindaco di Castel San Pietro e consigliere delegato della Città metropolitana per le politiche del lavoro e i Tavoli di salvaguardia del patrimonio produttivo.

Nella foto: l’autore e vignettista Altan e la vignetta che ha disegnato in esclusiva per «sabato sera»

Cipputi e la Pimpa, così Altan unisce il quotidiano e il «sarebbe bello» del Primo Maggio
Cronaca 30 Aprile 2021

Primo Maggio, presidio simbolico dei sindacati in piazza Matteotti a Imola

Per il secondo anno consecutivo non sarà possibile celebrare il Primo Maggio in piazza come consuetudine, a causa del protrarsi dell’emergenza sanitaria. Cgil, Cisl e Uil territoriali hanno deciso di organizzare per domani un presidio in centro a Imola, in via Emilia (davanti a piazza Matteotti) dalle ore 9 alle 12, con una partecipazione contingentata, condivisa anche sui canali social dei tre sindacati confederali.

Una presenza simbolica per lanciare il messaggio di questo Primo Maggio, «L’Italia si cura con il lavoro», per ribadire il valore della centralità del lavoro, «per ricostruire su basi nuove il nostro Paese ed affrontare con equità e solidarietà le gravi conseguenze economiche e sociali della pandemia, ripartendo nel segno dell’unità, della responsabilità e della coesione sociale». 

Approfondimenti sul «sabato sera» del 29 aprile 

Nella foto: la locandina dell’evento nazionale promosso da Cgil, Cisl e Uil

Primo Maggio, presidio simbolico dei sindacati in piazza Matteotti a Imola
Sport 1 Maggio 2018

1° Maggio 2018, le manifestazioni sul territorio per la festa dei lavoratori

«Sicurezza, il cuore del lavoro». E’ questo lo slogan scelto da Cgil, Cisl e Uil, per celebrare la festa del Primo maggio, visto che quella della sicurezza sul lavoro è divenuta una vera e propria emergenza, con infortuni gravi e mortali nei luoghi di lavoro, dal nord al sud dell’Italia, che si verificano quotidianamente. La manifestazione nazionale si svolgerà a Prato, città che rappresenta un’importante e simbolica realtà industriale dove il tema della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro è fortemente sentito.

A Imola, invece, il programma prevede, dalle ore 9.30, appuntamento in piazza  Matteotti, distribuzione di garofani e palloncini. Alle 10 concerto della banda Città di Imola e alle 10.45 interventi di Alberto Schincaglia (segretario generale aggiunto Cisl Area metropolitana bolognese), Carmelo Massari (in rappresentanza di Uil Emilia Romagna) e Marina Balestrieri (segreteria Cgil Emilia Romagna). In caso di maltempo l’iniziativa si svolgerà nella galleria del Centro cittadino. A Castel San Pietro, dalle ore 9.30 avrà luogo la distribuzione di garofani e palloncini in piazza XX Settembre; alle 10.15 concerto della Banda cittadina. Alle 10.45 interventi di Morena Visani (segreteria Cgil Imola), Nicola Frascione (Cisl Area metropolitana bolognese), Valerio Stanziani (Uil Imola). Alle 11.30 aperitivo del 1° Maggio. Nella mattinata tradizionale distribuzione dei garofani, organizzata dalla Cgil, anche a Toscanella in piazza Gramsci, a Borgo Tossignano in piazza Unità d’Italia e a Casalfiumanese in piazza Cavalli.

r.c.

Nella foto: il manifesto dell”edizione 2018

1° Maggio 2018, le manifestazioni sul territorio per la festa dei lavoratori

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast