Posts by tag: Rossetti

Sport 14 Settembre 2019

Calcio serie C, l'ex rossoblù Simone Rossetti presenta Imolese-Modena: «Se segno non esulto»

Giocare domani, domenica 15 (ore 15) con la maglia del Modena al Romeo Galli contro l’Imolese. Un’estate fa, sarebbe stato uno scenario impensabile quello che si presenterà domenica 15 settembre a Simone Rossetti, attaccante nato «sotto l’orologio» che affronterà con la maglia dei gialli la sua ex squadra. Quell’Imolese che lo scorso anno ad agosto scommise sul suo rilancio, dopo l’infortunio patito nel primo anno da professionista con la maglia della Virtus Francavilla. «L’addio all’Imolese di questa estate – ricorda Rossetti – non mi ha lasciato l’amaro in bocca. Quando chiama una società come il Modena non si può certo pensare di dire no. Nessun rancore verso la dirigenza imolese: quando si hanno 22 anni bisogna cogliere al volo occasioni del genere».

A proposito di scontato, non può mancare la domanda sull’eventuale esultanza per un gol segnato alla ex squadra.

«Prima bisogna vedere se segnerò, ma se capiterà, non esulterò. Troppo fresco il ricordo e l’attaccamento che ho per la squadra della mia città». (an. mir.)

L”articolo completo su «sabato sera» del 12 settembre.

Nella foto (Isolapress): Simone Rossetti con la maglia dell”Imolese

Calcio serie C, l'ex rossoblù Simone Rossetti presenta Imolese-Modena: «Se segno non esulto»
Sport 18 Gennaio 2019

Serie C, l'Imolese ricomincia con gli attaccanti contati. Mosti sale in graduatoria

Ripresa all”inglese (si gioca sabato alle 16.30, bere un the caldo all”intervallo non sarà solo una frase fatta della voce Sky Fabio Caressa….) il campionato di serie C di calcio. L”Imolese ospita il Giana Erminio di Gorgonzola (la società è intitolata ad un giovane sottotenente nato nel comune del milanese, caduto nella Prima guerra mondiale) e dà così il via al girone di ritorno dopo una pausa di tre settimane. Come sta l”Imolese lo dice in esclusiva per sabatosera.it l”allenatore Alessio Dionisi. «Fisicamente i ragazzi stanno bene, tranne Rossetti che questa settimana si è allenato solo venerdì per via dell”influenza. Quel che conta è la condizione fisica, ma soprattutto l”atteggiamento e la testa. E da questo punto di vista non so come stiamo e lo vedremo solo in partita. Ci siamo allenati bene, abbiamo messo i ragazzi in bolla, ma fino a che non c”è una partita vera è difficile capire se le motivazioni sono ancora integre».
Le motivazioni del girone d”andata sono sicuramente state alte. «Siamo tra le squadre che cercano di fare e nel fare si sbaglia – ricorda ancora mister Dionisi -. In una partita questo può non portare ad un risultato anche se meritato».
Il girone di ritorno però avrà ancora più insidie per l”Imolese neopromossa. «L”atteggiamento di molte squadre sarà diverso ora – è l”aspettativa di Dionisi – Ho letto quanto dichiarato dall”allenatore del Pordenone Attilio Tesser e da altri allenatori più esperti di me che dicono come il girone di ritorno sarà completamente diverso. Anche io lo penso. Domani mi aspetto la Giana più accorta dell”andata. Se dovessero andare in vantaggio 1 a 0 cercheranno di difendersi mentre alla prima giornata di campionato dopo l”1 a 0 in loro favore hanno attaccato e ci hanno dato qualche chance».
La formazione dell”Imolese per quanto riguarda l”attacco è dettata dall”indisponibilità di Lanini (ancora squalificato) e dalle condizioni non ottimali di Rossetti che fanno supporre l”avanzamento di Belcastro al fianco di De Marchi e l”inserimento di Mosti sulla trequarti. A centrocampo Carraro e Gargiulo saranno affiancati da uno tra Valentini e Saber. In difesa Sciacca dovrebbe giocare esterno destro con Garattoni inizialmente in panchina. Carini, Checchi e Fiore completano il reparto arretrato. (Paolo Bernardi)

PROBABILE FORMAZIONE IMOLESE
IMOLESE (4-3-1-2) 22 Rossi; 2 Sciacca, 26 Carini, 5 Checchi, 25 Fiore; 8 Valentini, 21 Carraro, 20 Gargiulo; 29 Mosti; 30 De Marchi, 10 Belcastro. (1 Turrin, 3 Sereni, 4 Bensaja, 6 Tissone, 11 Giannini, 14 Zucchetti, 18 Garattoni, 19 Boccardi, 23 Rinaldi, 24 Saber, 27 Rossetti, 28 Giovinco). All. Dionisi.

Nella foto Isolapress, Nicola Mosti

Serie C, l'Imolese ricomincia con gli attaccanti contati. Mosti sale in graduatoria

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast