Posts by tag: santo spirito

Cronaca 4 Aprile 2021

A Santo Spirito il presepio di Pasqua: passione, morte e resurrezione nell’arte

Quando si parla di presepio, in genere viene in mente l’immagine di Gesù neonato nella stalla tra Maria, Giuseppe, il bue e l’asinello. Ma esiste anche il presepio pasquale, che propone le scene tratte dai racconti evangelici della passione, morte e resurrezione di Cristo. Quest’anno il parroco della chiesa imolese di Santo Spirito, don Marco Renzi, ha deciso per la prima volta di allestirne uno, utilizzando la struttura già pronta nell’atrio della chiesa per il presepio natalizio.

E nel bollettino parrocchiale don Marco racconta, insieme agli autori, il significato di una tradizione diffusa nel XVIII e XIX secolo, ma in seguito dimenticata. Il presepe quaresimale è tuttavia diffuso nell’Europa meridionale ed esempi interessanti si trovano in alcune chiese austriache e tedesche, come le 45 scene della passione del duomo di Bamberga, in Germania.

Dall’Ultima Cena alla crocifissione sul Calvario fino ai discepoli stupiti davanti al sepolcro vuoto, a Santo Spirito sono rappresentati attraverso immagini tratte da celebri opere (vedi il Cenacolo di Leonardo) i tre giorni cruciali della storia per la fede cristiana. «I materiali – spiegano gli autori – sono per quest’anno poveri, artistiche statue a tema sarebbero costose, ma le opere d’arte riprodotte sono comunque stupende: lavori celeberrimi di grandi artisti, che lungo i secoli si sono misurati con la rappresentazione del mistero pasquale». Il presepio resterà allestito fino a dopo Pasqua. (r.cr.)

Nella foto: il presepio di Pasqua a Santo Spirito

A Santo Spirito il presepio di Pasqua: passione, morte e resurrezione nell’arte
Cultura e Spettacoli 9 Ottobre 2020

Concerto per i 50 anni della chiesa di Santo Spirito

Un concerto in occasione del 50° anniversario di fondazione della chiesa di Santo Spirito. Protagonista, questa sera, alle 21 nella chiesa stessa, Carlo Forlivesi, concertista, compositore, scrittore, ricercatore, curatore di eventi internazionali, e professore di composizione all’università di Stoccarda e docente al conservatorio Pergolesi di Fermo.

Il musicista proporrà all’organo e al clavicembalo un percorso che prevede l’ascolto delle prime musiche francescane dei Corali di Bettona fino all’antifona, in anteprima assoluta, per il Beato Carlo Acutis (che viene beatificato ad Assisi il 10 ottobre). Forlivesi sarà accompagnato da Andreina Zatti, anconetana, pianista, cantante e arpista, fondatrice del gruppo di musica medievale «Laudare et Delectare» e direttrice della Schola del coro Pergolesi di Pergola, e da Luigi Zardi, imolese, diplomato in tromba, docente di tromba alla scuola media ad indirizzo musicale «Innocenzo da Imola». (r.c.)

L’articolo completo su «sabato sera» dell’8 ottobre.

Nella foto: la chiesa di Santo Spirito

Concerto per i 50 anni della chiesa di Santo Spirito

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast