Posts by tag: settembre

Sport 17 Settembre 2018

Aperture autodromo, in programma l'ultima serata del mese di settembre

All’autodromo Enzo e Dino Ferrari proseguono le date di apertura al pubblico. Questa settimana la pista sarà accessibile solo oggi, lunedì 17 settembre, dalle ore 18 alle 19.30. Occhio, perché non ci saranno più possibilità di entrate fino ad inizio ottobre (giovedì 4). E’ ovviamente consentito l’accesso alla pista a piedi e con mezzi meccanici non a motore.

r.s.

Nella foto: appassionati all”autodromo

ì

Aperture autodromo, in programma l'ultima serata del mese di settembre
Sport 9 Settembre 2018

Lotta greco-romana, Mirco Minguzzi convocato per rappresentare l'Italia ai Mondiali juniores

Pur essendo tornato a casa dagli Europei Juniores senza medaglie, l’imolese Mirco Minguzzi (classe 1998) è stato convocato in Nazionale per rappresentare l’Italia ai Mondiali nella categoria 77 kg della lotta greco-romana.

La competizione si terrà in Slovacchia dal 17 al 23 settembre e per Minguzzi sarà l’ultimo appuntamento Juniores.

«Gli Europei di Roma – ha dichiarato l”atleta – potevano andare meglio, adesso ho voglia di riscatto, anche perché mi sento pronto, ben preparato e ho acquisito esperienza per sfruttare al meglio i miei punti di forza».

Nella foto Mirco Minguzzi

Lotta greco-romana, Mirco Minguzzi convocato per rappresentare l'Italia ai Mondiali juniores
Sport 3 Settembre 2018

Aperture autodromo, meno giornate e nuovi orari nel mese di settembre

All’autodromo Enzo e Dino Ferrari proseguono le date di apertura al pubblico. Nel periodo che prendiamo in considerazione questa settimana la pista sarà accessibile solo stasera, lunedì 3 settembre, nel nuovo orario dalle 18 alle 19.30. Occhio, perché settembre darà la possibilità di entrare solo tre volte in tutto il mese. E’ ovviamente consentito l’accesso alla pista a piedi e con mezzi meccanici non a motore.

r.s.

Nella foto: appassionati all”autodromo

Aperture autodromo, meno giornate e nuovi orari nel mese di settembre
Sport 1 Settembre 2018

1° settembre '68, 50 anni fa Vittorio Adorni vinse il Mondiale di ciclismo a Imola. Tre giorni di eventi e Grifo per omaggiarlo

1 settembre 1968, una data che tutti gli appassionati di ciclismo hanno ben impressa nella mente. 50 anni fa esatti Vittorio Adorni trionfava ai Mondiali su strada di Imola che si svolsero su un percorso di 277 km sul circuito dei Tre Monti, con l”arrivo previsto all’autodromo.

I favoriti erano il belga Eddy Merckx e l”italiano Felice Gimondi, ma al quarto giro oltre a loro dal gruppo si avvantaggiarono anche lo stesso Vittorio Adorni, Michele Dancelli, Joaquim Agostinho, Vito Taccone, Herman Van Springel, Franco Bitossi. Adorni riuscì a fare il vuoto con un attacco a 90 chilometri dall”arrivo che lo portò sul traguardo con nove minuti e 50 secondi di vantaggio sul primo inseguitore, Herman Van Springel, per quello che è ancora oggi il più grande distacco tra vincitore e secondo nella storia della prova iridata su strada per professionisti. Una domenica da incorniciare per l’Italia, che vide anche il terzo posto di Michele Dancelli, seguito da Franco Bitossi, Vito Taccone e Felice Gimondi.

La città di Imola visse il suo personale momento di gloria grazie alla perfetta organizzazione di Nino Ceroni, supportato dall’allora sindaco Amedeo Ruggi insieme ad alcuni altri concittadini, fra cui Gianfranco Bernardi, con il Circolo Filatelico Numismatico ‘G. Piani’. Ora la vuole festeggiare l”importante ricorrenza con una tre giorni di eventi, dal 21 al 23 settembre, che fra concerto della banda Città di Imola, mostre, proiezione di filmati d’epoca culminerà con la consegna, da parte dell’Amministrazione comunale del Grifo Città di Imola a Vittorio Adorni e la premiazione, con una medaglia d’oro commemorativa, dei componenti della nazionale italiana di allora.

r.s.

Nella foto: Vittorio Adorni a braccia alzate sul traguardo del Mondiale ”68

1° settembre '68, 50 anni fa Vittorio Adorni vinse il Mondiale di ciclismo a Imola. Tre giorni di eventi e Grifo per omaggiarlo
Cultura e Spettacoli 1 Settembre 2018

Festa del Borgo e concerto rock per il Settembre castellano che questa sera a Varignana vede la sfida delle «carriole»

Stand dedicati ai team della Carrera, dj set e punti di ristoro affidati agli esercizi del centro storico, negozi aperti, punti di ristoro allestiti dagli esercenti delle vie Mazzini e Cavour, animazioni per bambini, live band, cocktail point, dj set e la speciale area dei giovani del Café della Carrera: è la Festa del borgo, novità di questo Settembre castellano, che animerà Castel San Pietro il 4 settembre. Organizzata in collaborazione con i commercianti di via Cavour e i team della Carrera, con il prezioso coordinamento dei ragazzi del Cafè della Carrera, metterà quindi «al centro la Carrera, protagonista del Settembre», come afferma l”assessore alla Cultura, Fabrizio Dondi. «L’appuntamento del 4 settembre risponde alla necessità di valorizzare come merita la zona di Via Cavour – spiega l’assessore al Commercio e al Turismo, Tomas Cenni – e di questo voglio ringraziare i commercianti, che hanno accettato di dividere in due serate le crapule che si svolgono in centro», ovvero nel 4 e nell”8 settembre (quando si terrà la SuperCrapula nella parte alta del centro storico). Un inizio di mese che comprende anche, tra l”altro, le prove ufficiali del 2 settembre, valide per definire la griglia di partenza delle gare del 9 settembre (Coppa Terme alle ore 12 e Carrera Autopodistica alle 18), e la serata di presentazione dei team (giovedì 6), che quest’anno avranno ognuno un video dedicato, in concomitanza con il contest di Miss e Mister Carrera 2018. Il 18 settembre la serata di premiazione dei Carrerissimi si terrà poi all’Arena di Castel San Pietro.

Una delle novità di questo Settembre è l’esibizione dell’Andrea Innesto Ensemble l”8 settembre alle ore 22. «E’ la prima esibizione di Andrea a Castel San Pietro, e siamo orgogliosi di averlo a suonare sul palco del Settembre Castellano» dice Cenni. Sarà uno spettacolo audiovisivo, in cui la musica live accompagnerà ogni fotogramma proiettato sul maxischermo.

Ovviamente, non sarebbe Settembre Castellano senza il castrato: oltre alla Sagra della Braciola, che si svolgerà il 9 settembre, torna la Locanda Slow, aperta tutte le sere dalle 19 dal 30 agosto al 19 settembre (il 2, 9 e 16 settembre anche a pranzo). Allestita nel parcheggio di viale Oriani, la Locanda servirà i piatti tipici della tradizione castellana. La novità di quest’anno risiede nella collaborazione con i ristoratori del territorio castellano, che contribuiranno alla promozione dei sapori locali nei propri esercizi. Immancabile, come ogni anno, l’appuntamento con la Fiera del miele, dell’agricoltura e dell’enogastronomia il 14, 15 e 16 settembre. «In questa edizione, nonostante l’annata sfavorevole, il concorso 3 Gocce d’Oro registra la partecipazione di 1064 mieli provenienti da tutta Italia», Giancarlo Naldi, direttore dell’Osservatorio Nazionale del Miele.

E poi ci sono le frazioni. «La parola chiave del Settembre Castellano è “castellanità” – dice Raimonda Raggi, presidente della Pro Loco -, definizione che va estesa anche alle frazioni del nostro territorio». La prima edizione di Sport in Osteria (13, 14 e 15 settembre) e la Festa sul Lago (22 e 23 settembre) animeranno Osteria Grande, mentre a Varignana, fino al 2 settembre, si rinnova l’appuntamento con Varignana di Notte. Oltre alla tradizionale corsa delle carriole, sabato 1 alle 21.30, sarà qui protagonista la musica, con il festival Musica a Spinta. Negli stessi giorni Varignana ospita il festival del fumetto Vari.china, giunto alla sua sesta edizione, con tanti artisti e esibizioni di live painting accompagnate dalla musica e proiettate sulla chiesa di San Lorenzo. Un trenino farà la spola tra il paese e il parcheggio di via Magnani a Osteria Grande, questa sera dalle 18 alle 2, per permettere di raggiungere la manifestazione. (ri.ra.)

L”articolo completo è sul «sabato sera» in edicola da giovedì 30 agosto

Nella foto la corsa delle carriole a Varignana nel 2015

Festa del Borgo e concerto rock per il Settembre castellano che questa sera a Varignana vede la sfida delle «carriole»
Cronaca 3 Luglio 2018

Dal 1° settembre in Emilia-Romagna autobus gratis per chi ha l'abbonamento del treno

Importanti novità sulla mobilità sostenibile arrivano direttamente dalla nostra regione. Dal 1° settembre, infatti, l”autobus sarà gratis per chi avrà l”abbonamento del treno e questo provvedimento è mirato proprio per venire incontro a pendolari, lavoratori, studenti, cittadini che così arriveranno a risparmiare in media oltre 150 euro l’anno. Tutto questo, inoltre, permetterà di utilizzare meno le auto negli spostamenti e tutto ciò gioverà senza dubbio alla qualità dell”aria nelle nostre città.

A settembre quindi parte «Mi muovo anche in città», l’integrazione tariffaria tra treno e bus destinata a chi possiede un abbonamento ferroviario annuale o mensile: chi da quella data validerà l’abbonamento potrà infatti viaggiare gratuitamente sugli autobus urbani della città sia di partenza che di destinazione. Un’opportunità valida nelle 13 città dell’Emilia-Romagna con più di 50 mila abitanti (tra le quali Bologna, Faenza, Forli, Ravenna e Imola), resa possibile grazie all’investimento della Regione di 6 milioni di euro l’anno.

L’integrazione tariffaria è valida anche per gli abbonamenti con destinazione o partenza da una delle 13 città indicate e arrivo o partenza da fuori regione, a condizione di avere la residenza in Emilia-Romagna. In totale saranno 58mila gli abbonati che godranno dell’integrazione tariffaria treno/bus urbano, ai quali si aggiungeranno circa 8mila abbonati al servizio ferroviario che usufruiscono dell’integrazione al servizio urbano (oggi a pagamento). Gli abbonamenti annuali e mensili dovranno essere caricati sulla tessera “Mi muovo” emessa dalle aziende del trasporto pubblico locale oppure sulla tessera “Unica” emessa da Trenitalia.

r.c.

Foto tratta dal sito della Regione Emilia-Romagna

Dal 1° settembre in Emilia-Romagna autobus gratis per chi ha l'abbonamento del treno

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast