Posts by tag: vigili del fuoco

Cronaca 8 Gennaio 2019

Incendio nella notte all'Ondulati Santerno di Casalfiumanese

Nella serata di ieri quattro squadre dei vigili del fuoco di Imola e Fontanelice sono intervenute, intorno alle 21.15, per spegnere un incendio divampato all”interno dell”azienda Ondulati Santerno, operante nel settore del cartone e degli imballaggi, in via Pila 4 nella zona industriale di Casalfiumanese.

Secondo una prima ricostruzione, le fiamme sarebbero scaturite dalla caldaia ad olio per il ciclo produttivo senza per fortuna propagarsi in altri locali e rendendo così contenuti i danni. Non si sono registrati feriti e sul posto sono intervenuti anche i carabinieri di Casalfiumanese. L”intervento è poi proseguito tutta la notte, con i vigili del fuoco che hanno tenuto sotto controllo la situazione anche dopo aver spento le fiamme. Questa mattina l”attività dell”Ondulati Santerno è proseguita regolarmente, con l”azienda che si è già attivata per sostituire la caldaia. Al momento non si conoscono le cause dell”incendio. (d.b.)

Nella foto: i carabinieri di Casalfiumanese all”interno dell”Ondulati Santerno

Incendio nella notte all'Ondulati Santerno di Casalfiumanese
Cronaca 2 Gennaio 2019

Autocisterna di Gpl esce di strada e si ribalta ad Osteria Grande

Un incidente con protagonista un”autocisterna contenente 1.800 litri di Gpl si è verificato domenica nel primo pomeriggio in via San Giorgio a Osteria Grande. Il mezzo pesante, per cause ancora da accertare, è uscito dalla sede stradale, ribaltandosi su un fianco senza per fortuna però causare particolari conseguenze al conducente.

Sul posto, oltre ai carabinieri, sono intervenuti i vigili del fuoco del Comando di Bologna con un’autopompaserbatoio, un’autobotte, due autogrù e due autocarri. Per prima cosa sono state escluse eventuali rotture e conseguenti emissioni di Gpl poi, una volta messo in sicurezza il veicolo, i pompieri hanno provveduto a raddrizzarlo e rimetterlo sulla sede stradale e, grazie all”aiuto di una ditta specializzata, lo hanno trasportato in un”officina per le riparazioni del caso. (d.b.)

Foto d”archivio

Autocisterna di Gpl esce di strada e si ribalta ad Osteria Grande
Cronaca 13 Dicembre 2018

Incendio nella notte in via Ortodonico, crolla tetto di una cascina

Notte di lavoro per i vigili del fuoco di Imola che, intorno all”1.30, sono intervenuti per spegnere un incendio divampato in una cascina dismessa e disabitata di due piani in via Ortodonico, al civico 4.

Le fiamme hanno interessato il tetto, il quale a causa delle alte temperature e dei danni provocati è poi collassato. Sul posto sono giunte tre squadre di pompieri, con un”auto pompa serbatoio, una botte e un”autoscala, che hanno impiegato circa quattro ore per risolvere la situazione.

I vigili del fuoco, al momento, non hanno potuto determinare le cause dell”incendio. Oltre al tetto non si sono registrati danni a cose o persone. (d.b.)

Foto d”archivio

Incendio nella notte in via Ortodonico, crolla tetto di una cascina
Cronaca 24 Novembre 2018

Fumo nero fuoriesce da un'abitazione, allarme subito rientrato per due anziani di Castel Guelfo

Disavventura per due 80enni, fratello e sorella, di Castel Guelfo. Giovedì scorso, poco dopo le 17, infatti, un intenso fumo nero ha iniziato a fuoriuscire dalla loro abitazione, invadendo la piazza del paese.

Allertati da alcuni vicini, sono così intervenuti i vigili del fuoco di Imola con un”autoscala e quelli volontari di Medicina ma, per fortuna, l”accaduto si è dimostrato fin da subito meno grave del previsto. Il fumo, infatti, era stato provocato dalla canna fumaria otturata di un camino che aveva carbonizzato in parte una trave del sottotetto. Anche gli strumenti per misurare la presenza di monossido di carbonio all”interno dell”abitazione hanno dato esito negativo e l”intervento dei pompieri, durato fino circa alle 22, è servito in gran parte per verificare attentamente la perfetta agibilità dell”immobile.

Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri di Castel Guelfo e i sanitari del 118. I due anziani, però, hanno rifiutato di essere accompagnati al pronto soccorso, decidendo di rimanere dentro la loro casa che, vista la minima entità del danno, non è stata dichiarata inagibile. (d.b.)

Foto d”archivio

Fumo nero fuoriesce da un'abitazione, allarme subito rientrato per due anziani di Castel Guelfo
Cronaca 7 Novembre 2018

Sport e solidarietà, «La Sfida del cuore» dona attrezzature ai vigili del fuoco

I vigili del fuoco di Imola, nella loro opera di soccorso in occasione di incidenti stradali, potranno fare affidamento sul nuovo equipaggiamento che gli è stato donato grazie ai proventi (poco più di 4 mila euro in totale) ricavati dall’edizione 2018 dalla «Sfida del cuore», la manifestazione kartistica e solidale che da 14 anni si tiene all’autodromo Enzo e Dino Ferrari. Si tratta di attrezzature di ultima generazione, in grado di migliorare sensibilmente la capacità e l’efficacia di intervento in caso di sinistri stradali particolarmente «complessi», come quando, ad esempio, persone rimangono incastrate all’interno di automezzi incidentati che si trovano in condizioni di instabilità. «Si tratta di strumenti fondamentali per assicurare interventi efficaci, veloci e in condizioni di sicurezza sia per la persona da salvare sia per lo stesso soccorritore – ha spiegato Gianfranco Tripi, dirigente del comando dei vigili del fuoco di Bologna, cui fa riferimento il presidio imolese -. Sono attrezzature che ci piacerebbe avere a disposizione in ogni caserma e pertanto siamo grati agli organizzatori della Sfida del cuore e ai tanti partecipanti coinvolti per la generosità e sensibilità dimostrate».

La lista di attrezzature è corposa. Comprende appunto uno stabilizzatore, un kit di puntelli ed uno di spessori elastici per la messa in sicurezza di autovetture capottate o in condizioni di precarietà. E poi un seghetto universale a batteria, utilissimo per rimuovere il parabrezza o per tagliare velocemente la lamiera, e un martelletto frangifinestrini con tagliacinture, utili ad estrarre gli occupanti dalle vetture incidentate. Per gli interventi antincendio, invece, i vigili del fuoco imolesi hanno ricevuto una moderna lancia che fraziona le gocce di acqua in particelle ancora più piccole per una migliore efficacia unita ad un maggiore risparmio di liquido. «L’anno scorso abbiamo scelto la polizia, quest’anno i vigili del fuoco. Scegliendo di sostenere le forze dell’ordine e di soccorso locali riteniamo di sostenere tutti i cittadini – ha spiegato l’organizzatrice dell’evento sportivo Deanna Zaccherini -. Ma la quattordicesima edizione della Sfida del cuore l’abbiamo dedicata anche a Samuele, bimbo autistico che è diventato la nostra mascotte e al quale abbiamo finanziato il campo solare onde permettergli di trascorrere l’estate con i suoi coetanei. Per le famiglie che hanno a che fare ogni giorno con l’autismo, patologia di cui si sa ancora poco, è importante un percorso che sia il più inclusivo possibile». (mi.mo.)

Nella foto: la consegna dell”attrezzatura

Sport e solidarietà, «La Sfida del cuore» dona attrezzature ai vigili del fuoco

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast