Posts by tag: zermiani

Sport 6 Settembre 2020

Ezio Zermiani e il ritorno della F.1 sul Santerno: «Imola è una cattedrale, occasione da capitalizzare»

Il nome di Ezio Zermiani ci riporta alla mente la F.1 degli anni ’80 e ’90. «I migliori» ci tiene a precisare lui. I tempi delle cronache Rai di Mario Poltronieri, dove però era Ezio dai box a dare agli spettatori il polso della situazione. Lui che riusciva a fare le interviste accovacciato a fianco delle monoposto sulla griglia di partenza. E non per gentile concessione degli organizzatori, ma per il rapporto che sapeva creare coi piloti. Un cronista d’assalto Zermiani, che con Imola ha un rapporto speciale. «E il motivo è sempre lo stesso, e si chiama Ayrton Senna. Ogni volta che vengo, anche se non vado al monumento, un pensiero glielo rivolgo sempre. Perché la sua scomparsa è stata una delle cose che nella carriera di giornalista mi ha colpito di più dal punto vista umano».

Cosa hai provato quando hai saputo che la F.1 sarebbe tornata a Imola?

«Un colpo al cuore. Un’emozione forte. È una cosa bellissima per tutti gli sportivi. Questo è un riconoscimento a posteriori e per la città rappresenta un enorme rilancio a livello di immagine. La F.1 che torna a Imola è un colpo di fortuna sul quale bisogna capitalizzare al massimo». (a.d.p.)

L’intervista completa su «sabato sera» del 3 settembre.

Nella foto (Isolapress): Ezio Zermiani a Imola nel 2014 durante le celebrazioni per il ventennale dalla morte di Ayrton Senna insieme ai vari piloti Alonso, De La Rosa, Trulli, Patrese, Badoer, Martini, De Cesaris, Berger, Bianchi (scomparso l’anno seguente), Raikkonen, Pirro e Capelli

Ezio Zermiani e il ritorno della F.1 sul Santerno: «Imola è una cattedrale, occasione da capitalizzare»
Sport 6 Novembre 2019

«Parole in pista», domani sera Ezio Zermiani (con Minardi e Martini) al Museo Costa

Come già annunciato, grazie al successo ottenuto in 5 mesi di apertura, la mostra «Ayrton Magico. L’anima oltre i limiti», ospitata dal Museo Checco Costa (Maicc), posticipa la data chiusura al 3 maggio 2020, in concomitanza con il 26º anno dalla scomparsa del campione brasiliano. Nel frattempo, con la serata al Sersanti di giovedì 17 ottobre dedicata a Giorgio Terruzzi, è iniziata la rassegna «Parole in Pista», una serie di appuntamenti (in collaborazione con Crame e Fondazione Cassa di Risparmio di Imola) con alcuni dei giornalisti più rappresentativi della F.1. Si prosegue dunque domani, giovedì 7 novembre, al Museo Costa (ore 21.15) con «Ezio Zermiani racconta». Lo storico giornalista Rai interverrà in compagnia di Gian Carlo Minardi e all’ex pilota Pierluigi Martini, per raccontare Ayrton Senna e ripercorrere quegli anni indimenticabili. (r.s.)

Nella foto: Ezio Zermiani

«Parole in pista»,  domani sera Ezio Zermiani (con Minardi e Martini) al Museo Costa

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast