Cronaca

Carnevale, i Fantaveicoli di Imola scendono in piazza

Carnevale, i Fantaveicoli di Imola scendono in piazza

Dal 1998 al 2018. Arriva alla ventunesima edizione il Carnevale dei Fantaveicoli di Imola, un caleidoscopio di originalità, fantasia, divertimento, follia, ingegno e manualità. Domani domenica 11 febbraio alle 14.30 dall”autodromo di Imola partirà la sfilata dei mezzi fantasiosi costruiti avendo come linea base l”assenza di motori inquinanti: quindi il veicolo si può muovere a spinta, a pedali, a traino, a vela, ad elica oppure con motori ad emissione zero (ad energia elettrica, a pannelli solari, ad aria compressa, ecc). Sono quindi totalmente ecologici e spesso rappresentano il risultato dell’assemblaggio di materiali naturali o riciclati. Come detto, si parte dall”autodromo (che dalle 10 del mattino sarà aperto al pubblico per vedere i mezzi che si preparano alla sfilata) per proseguire lungo viale Dante e via Mazzini e raggiungere il centro storico, dove numerosi ospiti animeranno piazze e strade.

I partecipanti. Sono 41 i fantaveicoli iscritti alla sfilata e quindi alla gara: uno nella categoria Scuole, otto nella categoria Maxi Fantaveicoli, diciassette nella categoria Fantaveicoli, cinque nella categoria Gruppi Mascherati. A questi si aggiungono nella grande sfilata, fuori concorso, dieci Fantaveicoli storici, che hanno partecipato a edizioni precedenti del Carnevale, e nove gruppi ospiti (Baby T ovvero un dinosauro molto verosimile e spettacolare ricostruito e cavalcato dal Mago Bolla, la Banda Città di Imola, la Banda di Castel del Rio, i Difensori della Rocca di Imola con sbandieratori e tamburini del Rione Giallo di Faenza, il Gruppo di ballo e percussioni sudamericane Corretto Samba, i partecipanti del Piccolo Nuovo Teatro di Bastia Umbra che creeranno una parata di strada, la banda e le majorettes umbre Le Ninfee del Clitunno, il Gruppo imolese di danza e percussioni africane Yan Kadi e il Gruppo imolese di percussioni Tambù).

Il programma. Dalle ore 15 le piazze e strade del centro storico cominceranno ad animarsi con l’arrivo della testa della sfilata e l’esibizione degli ospiti presenti nella sfilata, mentre sfrappole, vin brulè, zucchero filato e popcorn saranno distribuiti dall’associazione “Insieme per un futuro migliore Progetto bimbi di Chernobyl”.

In contemporanea, in piazza Matteotti vi sarà l’animazione con Paolino di Radio Bruno, mentre poco alla volta arriveranno i Fantaveicoli e i Gruppi mascherati, che sfileranno davanti alla giuria. Seguiranno poi le premiazioni e l’esposizione dei Fantaveicoli.

Nella Galleria del centro cittadino, da mercoledì 7 a martedì 13 febbraio sarà riproposta la mostra fotografica “Immagini pazze per una festa pazza”, con una selezione delle più belle fotografie scattate durante l’edizione del Carnevale del 2017 (concorso fotografico che ritorna anche quest”anno). Le vetrine dell’ex bar Bacchilega, inoltre, saranno allestite dall’artista Emilio Padovani, che ha partecipato alle passate edizioni del Carnevale con un proprio Fantaveicolo, con alcune delle sue pittoresche sculture in pietra (l’esposizione sarà visibile da mercoledì 7 a martedì 13 febbraio).

Novità di quest”anno è la collaborazione con Fico, la Fabbrica Italiana Contadina che domenica 4 febbraio a Bologna ha ospitato due Fantaveicoli nella sua area espositiva («Enigma», vincitore del concorso 2017, e «C”era una volta il Landini testa calda»).

In occasione della ricorrenza che crea un ponte tra il 1998 e il 2018, la Bcc Ravennate Forlivese e Imolese ha promosso un progetto creativo e artistico che si è concretizzato nella realizzazione di un mazzo di carte da gioco romagnole personalizzate: lo storico illustratore del Carnevale dei Fantaveicoli, Carlo Ferri, che ha firmato tutte le immagini del carnevale, ha inventato una serie di illustrazioni declinando il classico mazzo di carte romagnole in stile Fantaveicoli. Le carte, stampate in un numero limitato di copie, saranno distribuite ai partecipanti ai concorsi del Carnevale di domenica 11 febbraio e del Carnevale dei Bambini e dei ragazzi, in programma martedì 13 febbraio dalle 14.30 in piazza Matteotti con concorso delle maschere (iscrizioni sul posto dalle 14.30 alle 15.30).

Da ricordare che, in ottemperanza alla misure di sicurezza relative ai grandi eventi, tutte le strade principali che intersecheranno la sfilata dei Fantaveicoli e le principali vie di accesso a piazza Matteotti verranno presidiate dalle forze dell”ordine, e verranno posizionati sistemi di dissuasione e antintrusione. Inoltre sarà emessa un’apposita ordinanza che vieta di portare nell’area della sfilata e in piazza Matteotti bottiglie di vetro e lattine.

In caso di forte maltempo la manifestazione verrà rinviata a data da destinarsi.

r.c.

Nella foto: un momento del Carnevale dei Fantaveicoli 2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast