Cronaca

Ondata di calore da “allarme rosso' in pianura, tra Imola, Medicina e Castel Guelfo

Ondata di calore da “allarme rosso' in pianura, tra Imola, Medicina e Castel Guelfo

Nuova ondata di calore prevista dall’Arpae per i prossimi giorni per la pianura della provincia di Bologna. L’allerta arriva anche dall’Ausl che prevede condizioni di disagio bioclimatico, dato dalla presenza di umidità e temperature elevate, da allarme arancione a rosso per le giornate di domani martedì 23 e in particolare mercoledì 24 luglio. I comuni del nostro circondario interessati dall’allarme rosso (forte disagio bioclimatico) sono quelli di Imola, Medicina e Castel Guelfo, mentre per i rimanenti il disagio sarà solo debole (allarme giallo). 

“Quando la temperatura e l”umidità dell”aria aumentano, le capacità dell”organismo di raffreddarsi diminuiscono considerevolmente, aumentano traspirazione e sudorazione – meccanismo peraltro fondamentale che il nostro corpo mette in atto per disperdere calore – e si incorre nel pericolo maggiore: la disidratazione. Per questo è importante ricordare alcuni suggerimenti per ridurre i rischi di salute legati alle ondate di calore, soprattutto per anziani e bambini” ricordano dall’Azienda sanitaria imolese.

Da maggio e fino a settembre è possibile verificare la situazione del “rischio calore” sul sito dell’Arpae dedicato alla previsione di queste ondate di calore. (c.cr)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast