Cronaca

Atto vandalico contro la bandiera dell’Anpi di Imola, le parole del presidente Salieri

Atto vandalico contro la bandiera dell’Anpi di Imola, le parole del presidente Salieri

Dopo le scritte no vax comparse sui muri nei giorni scorsi, nuovi atti vandalici sono stati registrati in centro storico a Imola, dove nella notte tra il 29 e il 30 dicembre ignoti hanno piegato una delle aste che reggono le bandiere fuori dagli uffici dell’Anpi in piazzale Giovanni dalle Bande Nere e ne hanno trafugato una, quella dei partigiani, lasciando sul posto quella italiana e quella europea. «Il grave atto vandalico ha una chiara matrice fascista – commenta il presidente dell’Anpi di Imola, Gabrio Salieri -. Infatti anche la Camera del Lavoro di Imola (in via Emilia, poco distante dalla sede Anpi), ha visto nella stessa notte un analogo grave episodio, con il pesante vetro di una bacheca infranto e con il trafugamento di una bandiera della pace. Un solo commento: vergogna!». (lo.mi.)

Nella foto, l’asta piegata e priva di bandiera all’esterno della sede Anpi di Imola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

covid

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast