Cronaca

A Castel San Pietro piace sempre più il… verde, nuovi alberi e potature anche a Osteria e Varignana

A  Castel San Pietro piace sempre più il… verde, nuovi alberi e potature anche a Osteria e Varignana

Il Comune di Castel San Pietro mostra ancora grande attenzione alla manutenzione del verde in città e nelle frazioni. Dopo l’abbattimento di sette bagolari per la nuova rotonda in via Scania, nell’area verde di via Togliatti (angolo via Scania) sono stati messi a dimora sette aceri, quattro frassini, due tigli ed un leccio. Inoltre, nello spazio tra pista ciclabile e marciapiede, saranno piantati ulteriori dieci Pyrus calleriana. Nel capoluogo è stato effettuato anche un intervento programmato di potatura in via Machiavelli compreso il filare di platani nelle ex scuole Alberghetti.

Entro l’inverno, invece, è prevista una piantumazione a Varignana, nel parco della piazzetta, dove sono stati abbattuti alcuni alberi a rischio stabilità. Saranno così messe a dimora tre querce che si aggiungono al leccio ed ai due frassini già piantati lo scorso anno.

Un altro intervento poi è in programma ad Osteria Grande, nel parco del laghetto Mariver dove, dopo alcuni crolli, sono stati eliminati una decina di pioppi cipressini che saranno sostituiti, entro fine 2022, da carpini piramidali. Sempre in questo parco, entro quest’inverno, avverrà una sistemazione generale degli alberi con spalcature e rimonde del secco dove necessario. (r.cr.)

Nella foto: alberi piantati nell’area verde di via Togliatti (angolo via Scania) 

1 Comment

  • Bello…. bravi …. cmq per le strade e sopratutto i marciapiedi NON si gira… è tutta una buca e un sollevamento suolo da radici….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

RERSaltaSu

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook