Cronaca

Addio a Maria Luisa Ronchi, madre di Silvia Lucchese. Il cordoglio di «sabato sera», Cooperativa Bacchilega e Comune di Castel San Pietro

Addio a Maria Luisa Ronchi, madre di Silvia Lucchese. Il cordoglio di «sabato sera», Cooperativa Bacchilega e Comune di Castel San Pietro

Castel San Pietro piange la scomparsa, avvenuta martedì scorso, di Maria Luisa Ronchi, 87 anni, madre di Silvia Lucchese giovane giornalista di Castel San Pietro Terme che collaborava con  «sabato sera» e prematuramente scomparsa il 4 aprile 1996. Il nostro settimanale, insieme alla famiglia, per ricordarla aveva istituito a suo nome una borsa di studio annuale per gli alunni della scuola Pizzigotti che viene assegnata con un speciale concorso.

Inoltre il marito Italo Lucchese, morto nel 2014, aveva lasciato in eredità al Comune di Castel San Pietro un appartamento in via Tanari 78, con usufrutto vitalizio alla moglie, «con l”onere di destinarlo, entro cinque anni dalla morte della moglie, a struttura di accoglienza, assistenza e ritrovo per bambini ed anziani, intitolata alla figlia Silvia Lucchese e chiamata appunto La casa di Silvia».

La redazione di «sabato sera» e la Cooperativa Bacchilega si uniscono al dolore della famiglia per la perdita della signora Maria Luisa. Condoglianze arrivate anche dall’Amministrazione comunale castellana. (r.cr.)

Nella foto: Maria Luisa Ronchi

1 Comment

  • LUISA CARA amata collega, simpatica e accogliente, hai finito di soffrire… e di piangere pensando alla tua, nostra Silvia ! La terra ti sia lieve , fai buona strada !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook

Font Resize
Contrast