Cronaca

Furto e danni al Frantoio Valsanterno, vandali portano via 2 mila litri d’olio

Furto e danni al Frantoio Valsanterno, vandali portano via 2 mila litri d’olio

Ladri hanno fatto visita, tra sabato 2 e domenica 3 aprile, al Frantoio Valsanterno in via di Nola a Imola. Ad accorgersene il lunedì mattina l’addetta al marketing e alle vendite. I malviventi, sicuramente dopo le 13 di sabato, orario in cui chiude il punto vendita, sono entrati scassinando il portone d’ingresso, per poi passare al magazzino e gli uffici. Svuotato il fondo cassa dei contatti presenti, hanno rubato anche un computer portatile e una stampante, oltre a circa 2.000 litri d’olio. «Hanno portato via olio in bottiglia e parte di quello presente nelle cisterne, sia nostro che di alcuni clienti che teniamo come stoccaggio – fanno sapere dal frantoio -. Verosimilmente però una parte devono averla riversata anche nelle fogne. Più che comuni ladri, comunque visti i danni, si è trattato di vandali».

I danni, infatti, sono ingenti. «Aspettiamo la perizia, ma si aggireranno intorno ad alcune decine di migliaia di euro». Sul fatto indagano i carabinieri. «Abbiamo sporto denuncia. Avevamo pensato di installare un impianto di videosorveglianza con allarme ma purtroppo sono arrivati prima loro. Adesso ci prendiamo qualche giorno per rimettere a posto poi dopo Pasqua torneremo operativi». (r.cr.)

Foto concessa dal Frantoio Valsanterno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

Seguici su Facebook