Cronaca

La velocità dei bolidi della Formula Challenge sfreccia nella zona industriale di ponte Rizzoli

La velocità dei bolidi della Formula Challenge sfreccia nella zona industriale di ponte Rizzoli

Boldi e velocità si sfidano ad Ozzano. Nel week-end del 17 e 18 settembre la cittadina bolognese ospiterà la prima edizione della Formula Challange «Coppa Claterna» in ambiente urbano. La formula Challenge è una gara atipica. Si tratta, infatti, di gare di velocità, competizioni ad inseguimento con le vetture che partono ad intervalli prestabiliti. Le gare di formula Challenge possono svolgersi su circuiti permanenti o su piste allestite all’occorrenza (è il caso del circuito di Ozzano Che si snoda intorno al complesso industriale di Ponte Rizzoli).

Il percorso è su asfalto, ma è consentito anche lo sterrato o il misto. In ogni caso, la tipologia del tracciato deve essere tale da non consentire il superamento degli 80 km/h. La denominazione della gara vuole ha un significato identitario ed estremamente caratterizzante; infatti, si è voluto rendere omaggio all’antica città romana di Claterna situata a pochi km dalla pista, nel territorio di Ozzano Emilia.
La gara nello specifico, avrà una durata di 30 km complessivi, su un circuito di 2 km da ripetere in varie manche L’organizzazione è affidata a Team Appennino Corse K.A.M.
La presenza del pubblico è libera e gratuita, ma prevista nei punti del circuito che rispettano gli standard di sicurezza.
Il luogo della competizione (Area industriale Ponte Rizzoli – Ozzano Emilia) è facilmente raggiungibile da Bologna (Stradelli Guelfi o Complanare sud- ultima uscita); in treno (Bologna centrale – Ozzano 11 minuti); oppure anche in bici utilizzando la nuova pista ciclabile che collega Bologna- San Lazzaro – Ozzano – Stazione-Ponte Rizzoli attraverso la via Emilia.

Il programma prevede sabato alle 16 la registrazione partecipanti a cui seguirà alle 19 l’esposizione delle auto partecipanti. Parallelamente dalle 17 alle 23 si tiene il raduno auto tuning e vetture storiche. Alle 18 spazio all’enogastronomia, con l’apertura dello stand, e agli espositori. In chiusura, sulle 23, si terrà la premiazione dell’auto raduno tuning. La gara entra nel vivo la domenica con alle 8 le prove cronometrate e dopo poco apertura apertura area espositori e stand gastronomici. Alle 10 i semafori si spegneranno per le gare previste (5 giri per 10 chilometri). Alle 18,30 pubblicazione classifiche, saluto delle autorità e premiazione dei vincitori. (r.cr.)

Nella foto dell’Ufficio Stampa riporta il tracciato e tipo di auto in gara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

RERSaltaSu

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook