Cronaca

Piscina chiusa a Castello, il sindaco Tinti: «Ecco qual è il problema e la possibile soluzione»

Piscina chiusa a Castello, il sindaco Tinti: «Ecco qual è il problema e la possibile soluzione»

A Castel San Pietro continua a tenere banco la chiusura a sorpresa della piscina comunale avvenuta nel fine settimana. «Motivi di sicurezza» aveva spiegato in un comunicato stampa il Comune, senza però voler aggiungere altro in merito. Oggi, però, il sindaco Tinti è tornato sull’argomento, chiarendo meglio la situazione e soprattutto illustrando la possibile soluzione alla quale Amministrazione e tecnici stanno lavorando. «Il problema per il quale abbiamo dovuto chiudere l’impianto riguarda il tetto della vasca grande e siamo in attesa di una relazione tecnica sulle condizioni della struttura – fa sapere il primo cittadino -. Nel frattempo, come anticipato nel comunicato stampa, stiamo lavorando ad una soluzione alternativa, per la quale nel fine settimana concluderemo la verifica di fattibilità. L’intenzione, ma ancora non c’è nulla di certo, è di coprire la vasca esterna con un pallone pressostatico in modo da garantire l’inizio dei corsi e delle lezioni».

E l’idea, ormai sui tavoli della Giunta da anni, di costruire un nuovo impianto? «Con quanto successo il progetto subirà inevitabilmente un’accelerazione, che andrà avanti in parallelo con la soluzione che sarà adottata sulla piscina già esistente». (da.be.)

Nella foto: la piscina di Castel San Pietro

2 Comments

  • Che tempismo eccezionale, rifare il tetto nella stagione estiva non era fattibile vero?! No, si è dovuto aspettare l’inizio dei corsi invernali per arrivarci!! Intanto chi ha pagato nel frattempo cosa fa?!? Deve pagare un altro abbonamento in un’altra piscina più lontana da casa?!? Siete veramente ridicoli, vi vantate tanto del vostro paese ma avete tutte le strade dissestate che mettete a posto solo x la Carrera, uno stadio che non usate perché non avete la prima squadra, una piscina che cade a pezzi, parcheggi inesistenti davanti alle scuole che la gente deve parcheggiate in mezzo alla strada con conseguente disagio per le attività commerciali della zona…mah!!! Bravi bravi, proprio esemplari!!!

  • Ok per la piscina, ma non so se siete al corrente che c’è anche una palestra, per la quale ci sono tanti utilizzatori paganti che non riescono a sfruttare il servizio che hanno pagato. Però della palestra non ne parla nessuno, la soluzione?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ABBONATI AL SABATO SERA

nidi

Seguici su Facebook