Cronaca

A Natale la solidarietà è a tavola, la cena della Vigilia di App&Down con chi è solo

A Natale la solidarietà è a tavola, la cena della Vigilia di App&Down con chi è solo

«Un’iniziativa che nasce dalla voglia di non far sentire sole le persone afflitte da un importante disagio economico e sociale proprio questa sera, vigilia di Natale, da sempre simbolo di convivialità e calore». Così Beppe Bianco, dell’associazione App&Down motiva la decisione, anche quest’anno, durante l’evento «Natale Zero Pare», di organizzare per la sera della vigilia di Natale la cena solidale al Mercato ortofrutticolo di viale Rivalta.

Una serata particolare che per qualche ora apre le sue porte a chi è in difficoltà. «Le prenotazioni, la distribuzione dei ticket gratuiti, le seguono Croce Rossa, Caritas, Diocesi di Imola e Fondazione Santa Caterina. L’anno scorso arrivammo ad un centinaio di coperti». La cena ovviamente è gratuita per le persone in difficoltà che partecipano.

Per far fronte ai gusti di tutti e alle diverse religioni, ci sono due diversi menù. «Uno di carne e uno vegetariano, primo, secondo, contorno, dolce e caffè». Tutte portate preparate sul momento dai ragazzi e dalle ragazze dell’associazione. «Insieme a chi serve ai tavoli saremo circa una trentina». Ospite d’onore, come l’anno scorso, sarà il vescovo Giovanni Mosciatti. «Per qualche ora le persone potranno mettere da parte i problemi e vivere una serata “in famiglia” all’insegna anche del divertimento. Infatti organizzeremo anche una tombola, con cartelle gratis, dove si potranno vincere buoni spesa». (da.be.)

Nella foto: l’edizione 2021 della cena solidale della Vigilia organizzata da App&Down (da sinistra, Beppe Bianco, il vescovo Giovanni Mosciatti e Gianluca Raffuzzi)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SCARICA L’APP GRATUITA DI SABATO SERA

ABBONATI AL SABATO SERA

Seguici su Facebook