Posts by tag: aree giochi

Cronaca 7 Aprile 2021

Coronavirus, a Medicina da oggi riaperti parchi pubblici e aree giochi

Da oggi, mercoledì 7 aprile, a Medicina è consentito nuovamente l’accesso a parchi pubblici ed alle aree giochi e sgambamento cani, chiusi dallo scorso febbraio. A stabilirlo l’ordinanza firmata dal sindaco Matteo Montanari.   

Ecco alcune indicazioni: l’uso dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie a partire dai 6 anni; la distanza interpersonale di almeno un metro. Per i minori di età inferiore ai 6 anni non sono sottoposti all’obbligo, è fortemente raccomandato l’utilizzo della mascherina o di altro indumento di protezione naso bocca.
E’ consentito, come previsto dalle normative nazionali, svolgere all’aperto e a livello individuale –  rispettando le distanze minime di metri 2 –  le attività motorie e sportive come predisposto dal Dpcm 2 marzo 2021.

E’ vietato, invece, nelle aree pubbliche l’assembramento immotivato dei pedoni, con particolare riguardo ai soggetti che stazionano nelle aree pubbliche senza una motivazione legittima, in ogni caso salva la possibilità di transitare, secondo le norme già vigenti e con le motivazioni previste dalla normativa statale, sui relativi percorsi pedonali e ciclabili, nonché sulle piazze e sulle aree pubbliche e per l’attesa in coda per poter accedere agli esercizi pubblici ed agli esercizi commerciali legittimamente aperti, nel rispetto delle distanze minime interpersonali di almeno un metro. Non concesso l’accesso a parchi e giardini pubblici a soggetti con sintomi influenzali o febbre se questa risulta superiore ai 37,5°; vietato consumare cibi e bevande da asporto nelle aree pubbliche del territorio (piazze, parchi, giardini); divieto di seduta su panchine e presso tavoli nelle aree pubbliche a meno di un metro di distanza interpersonale.

Per le aree di sgambamento cani, infine, l’accesso è consentito fino ad una presenza di 3 persone contemporaneamente; obbligo di mascherina; mantenere la distanza interpersonale ed è consentita la presenza di un accompagnatore per cane. (r.cr.)

IL TESTO DELL’ORDINANZA

Nella foto: il parco delle Mondine di Medicina 

Coronavirus, a Medicina da oggi riaperti parchi pubblici e aree giochi
Cronaca 28 Dicembre 2020

Il Comune di Imola investe 125 mila euro per la riqualificazione delle aree verdi e dei giochi di nidi e materne

Il Comune di Imola ha dato il via libera ad un primo intervento di riqualificazione di aree verdi e manutenzione straordinaria di aree giochi all’interno delle scuole imolesi. La giunta comunale ha infatti deliberato un primo piano di lavori per superare criticità rilevate nello stato e nella conformità dei giochi di alcune scuole. Va infatti considerato che nel corso degli anni nei giardini scolastici di nidi, scuole dell’infanzia e scuole primarie del territorio sono stati rimossi numerosi giochi e non sempre è stato possibile provvedere alla loro sostituzione. «Come giunta, abbiamo l’obiettivo, dichiarato più volte, di potenziare la manutenzione della città. Questa prima delibera è dedicata alle scuole e alle loro aree di parco giochi. E’ la prima ma non sarà l’ultima. Abbiamo, infatti, un progetto per un piano di manutenzione straordinaria per Imola, dopo anni in cui non è stata curata adeguatamente» sottolinea Pierangelo Raffini, assessore ai Lavori Pubblici.

Il progetto, pertanto, si propone di riqualificare questi spazi, con la verifica della loro conformità e la fornitura e posa di nuove attrezzature, dove mancano o sono state rimosse e la realizzazione delle relative pavimentazioni antitrauma. Nel dettaglio, gli interventi, la cui realizzazione è prevista nella primavera 2021 consistono nella rimozione e sostituzione di giochi ammalorati e/o non conformi; la messa in opera o adeguamento delle superfici antitrauma mancanti o inadeguate; la sistemazione del terreno e del drenaggio delle aree di pertinenza dei giochi e la piccola manutenzione straordinaria dei giochi conformi.  Questi lavori, che comportano un quadro economico complessivo di poco superiore ai 125 mila euro, saranno effettuati nello specifico nel nido e nella scuola materna Campanella; nella scuola materna Rodari; nella scuola materna ed elementare di Sasso Morelli, nel nido e nella scuola materna Zolino, nella scuola materna Pontesanto e nella scuola materna Vespignani. (da.be.)

Foto presa dal sito del Comune di Imola

Il Comune di Imola investe 125 mila euro per la riqualificazione delle aree verdi e dei giochi di nidi e materne

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast