Posts by tag: cda

Cultura e Spettacoli 6 Aprile 2022

Fondazione «Incontri con il Maestro», Corrado Passera rieletto presidente. In Cda anche il sindaco di Imola Marco Panieri

Il 26 marzo, con l’approvazione del Bilancio 2021, si è concluso il primo triennio della nuova Fondazione «Incontri con il Maestro» (già Accademia Pianistica), guidata da Corrado Passera che è stato riconfermato presidente.

Nominato anche il nuovo Consiglio di amministrazione composto dal presidente, Corrado Passera, dal vice presidente Davide Fiumi e dai consiglieri Guido Carlo Alleva, Ricciarda Belgiojoso, Antonio Belloni e il sindaco di Imola Marco Panieri. L’organo di controllo collegiale è guidato dalla presidente Claudia Spisni, insieme a Sonia Cecoli e Guido Cavina. Confermata Angela Maria Gidaro come sovrintendente della Fondazione e il Maestro Giovanni Puddu per i rapporti istituzionali.

In questi tre sono numerosi gli obiettivi raggiunti dalla Fondazione, così come i premi internazionali vinti dai propri allievi, tra i quali spicca il premio della pianista Eleonora Armellini al Concorso Chopin di Varsavia. «Sono stati tre anni di grande impegno da parte di tutti – commenta il presidente Passera -. Manteniamo altissima la qualità di ciò che facciamo tenendo fede all’impostazione iniziale del Maestro Franco Scala e altrettanto alta l’ambizione di continuare ad innovare nel campo della didattica musicale. Ci fa particolarmente piacere e onore che il sindaco di Imola, Marco Panieri, abbia accettato di entrare nel nostro Cda a ulteriore conferma della mutua volontà di collaborazione». «Ho accettato con entusiasmo per testimoniare il forte legame della Città con questa eccellenza del nostro territorio, in campo internazionale – spiega Panieri -. L’impegno sarà massimo da un lato per valorizzare sempre più questa sua vocazione ad aprirsi al mondo, all’insegna della qualità, dall’altro a consolidare le sue radici nel territorio in cui è nata e si è sviluppata, grazie al suo fondatore, il Maestro Franco Scala. In questo ambito, si inserisce la scelta di ampliare la sede all’interno del complesso dell’Osservanza. Sono certo che sapremo operare con unità di intenti per vincere le sfide che ci attendono nel prossimo triennio, rilanciando gli ottimi risultati fin qui conseguiti». (r.cr.)

Nella foto: Corrado Passera e Angela Maria Gidaro 

Fondazione «Incontri con il Maestro», Corrado Passera rieletto presidente. In Cda anche il sindaco di Imola Marco Panieri
Cronaca 2 Febbraio 2021

Nuovo consiglio di amministrazione per il Centro Studi De Gasperi. Dal Fiume rieletto presidente

Lo scorso 26 gennaio si è svolta l”assemblea soci del Centro Studi A. De Gasperi del circondario di Imola per l’elezione del Consiglio di Amministrazione che guiderà l’associazione per i prossimi due anni. Il nuovo consiglio è stato votato all’unanimità e risulta così formato: Liliana Vivoli (direttrice Archivio di Stato), Doranna Montefusco (dirigente scolastico), Dorota Kulawiak (libera professionista e docente di lingue), Roberta Trebbi (commercialista) riconfermata Tesoriera dell’Associazione, Sanzio Olivelli (funzionario Hera), Antonio Di Feo (libero professionista) e Denis Dal Fiume (medico odontoiatra) riconfermato presidente per i prossimi due anni.

Riconfermato il collegio dei Sindaci Revisori: Luigi Cimatti (presidente BCC della Romagna Occidentale), Luca Salvadori (funzionario banca Unicredit) e Antonio De Marco (consulente revisore contabile) nominato Presidente del collegio. Riconfermato il Presidente Onorario Pier Giacomo Rinaldi Ceroni, fondatore nel 2008 del Centro Studi De Gasperi.

Numerose sone le attività previste per quest’anno sia virtuali che in presenza, cercando i dovuti contatti con le diverse associazioni con cui collaborare. Diverse le tematiche che il «De Gasperi» desidera affrontare: temi educativi e della formazione, l’economia sostenibile, la cultura ed i problemi sociali. A febbraio il primo incontro in cui si cercherà di fare il punto sulla città di Imola e sul suo Circondario invitando i referenti del territorio per quanto riguarda gli aspetti istituzionale, religioso, economico e finanziario. L’incontro sarà aperto a tutti.

Per informazioni: cstudadegasperi.imola@gmail.com

Nuovo consiglio di amministrazione per il Centro Studi De Gasperi. Dal Fiume rieletto presidente
Cronaca 30 Luglio 2020

Per Cims nuovo presidente e nuovo consiglio, dopo 40 anni Poli lascia a Dongellini

Cambio della guardia ai vertici della cooperativa multiservizi Cims. Il nuovo presidente è Antonio Dongellini, eletto dal nuovo Consiglio di amministrazione uscito dall’assemblea dei soci del 24 luglio. Dongellini prende il posto dello storico presidente Gianni Poli, che ha guidato la cooperativa negli ultimi 40 anni. In tutto sono quattro i nuovi consiglieri eletti. Questa la composizione del Cda (età media 41 anni) che resterà in carica nel prossimo triennio: Antonio Dongellini (presidente), Fabio Freddi (vice), Luca Ciclisti, Micaela Pifferi, Massimo Rossini, Ermes Maccarelli e Marco Monti. Il collegio sindacale, che vede la presidenza affidata al dottor Adalberto Costantini, è stato interamente confermato.

Antonio Dongellini è nato il 15 luglio 1967 ed è originario di Sassoleone. Sposato dal 2001, è padre di Alex (10 anni) e Letizia (6). È entrato in Cims il 16 giugno 1982 e da una trentina d’anni fa parte del Consiglio d’amministrazione della cooperativa. Si è occupato inizialmente di lavori di forestazione, poi è passato al settore Verde. Oggi ricopre il ruolo di responsabile Gestione risorse, uomini e mezzi. «La forza della Cims negli anni è stata quella di non avere paura di crescere – dichiara Dongellini -. Questa è la nostra identità e questa à la strada che seguiremo anche in futuro: valutare ogni possibilità di crescita, senza mai girare la testa dall’altra parte o scegliere la soluzione più facile. Occorre saper correre anche qualche rischio, ma valutare bene le cose e portare a termine i progetti, perché accontentarsi vuol dire non avere prospettive future. Pro- seguiremo dunque su questo percorso facendoci forza anche del fatto che, nonostante numeri importanti, il nostro ambiente di lavoro è ancora di tipo familiare e chiunque può parlare con il presidente o con il direttore generale. La mia porta sarà sempre aperta».

Nella foto: il nuovo Cda. Da sinistra, Antonio Dongellini (presidente), Fabio Freddi (vice), Luca Ciclisti, Micaela Pifferi, Massimo Rossini, Ermes Maccarelli e Marco Monti

Per Cims nuovo presidente e nuovo consiglio, dopo 40 anni Poli lascia a Dongellini

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast