Posts by tag: esercenti

Cronaca 3 Aprile 2020

«Un salto in edicola» per conoscere «Il Graffio», in piena «zona rossa» a Medicina

Non lontano dal centro di Medicina, esiste un quartiere residenziale di relativa recente costruzione denominato Corte Argentesi, grazie alla particolare forma della piazzetta e alla via principale dell’agglomerato urbano, via Orlando Argentesi, che fu il primo sindaco democraticamente eletto a Medicina. L’edicola «Il graffio», gestita da Linda Pirazzini, è una delle attività che animano e offrono servizi agli abitanti del quartiere. Linda e il marito sono stati per lungo tempo gestori del pub ristorante «I 3 bicchieri» a Medicina, poi nel 2015 hanno deciso di cambiare vita e di dedicarsi all’edicola, che era stata acquistata già nel 2007 e data in gestione. «Non tornerei indietro – racconta Linda -, il lavoro in edicola è stancante perché si devono fare tante ore, ma comunque lo preferisco e poi è anche più compatibile con la nostra età, fare le 3 di notte tutte le sere non faceva più per noi».

Che cosa offre l’edicola ai suoi clienti?
«Bisogna tenere presente che abbiamo una clientela per lo più formata da anziani e giovani coppie con bambini, gli abitanti di Corte Argentesi. Non siamo un’edicola “di passaggio”, quindi, oltre ai quotidiani e ai giornali, abbiamo implementato la gamma dei servizi con il Punto Sisal, dove i clienti possono pagare le bollette, i bolli dell’auto, gli abbonamenti e tanto altro. Inoltre, prenotiamo i libri che ci vengono richiesti e, grazie a un fornitore, ogni mese predisponiamo un cestone con libri a pochi euro. Il guadagno è molto limitato, ma è una cosa che i clienti apprezzano molto. Infine, cosa di cui vado fiera, siamo un Bologna Point, cioè siamo autorizzati a vendere il merchandising ufficiale del Bologna Football Club: berrette, zainetti, palloni, cappellini. Ci tengo a sottolineare che non teniamo nessun tipo di Gratta e vinci o altro che induca a giocare o scommettere». (mo.or.)

L”articolo completo è su «sabato sera» del 2 aprile

«Un salto in edicola» per conoscere «Il Graffio», in piena «zona rossa» a Medicina
Cronaca 27 Marzo 2020

E' partita sul nostro settimanale la rubrica «Un salto in edicola», la prima a presentarsi è Emilia e si trova a Imola

Da questa settimana «sabatosera» propone un viaggio a puntate alla scoperta delle edicole del territorio. L’obiettivo è far conoscere meglio ai nostri lettori come è cambiata nel tempo una attività che continua a essere essenziale per la comunità e che, per questo, non si ferma nemmeno in tempo di Coronavirus. Storie, aneddoti e proposte di chi, nonostante le difficoltà del settore, non smette di guardare al futuro. Oggi si chiama edicola Emilia, data la posizione al civico 285 dell’omonima via romana che taglia il centro storico di Imola.

Ma all’inizio della pluridecennale storia si chiamava edicola Morini, dal nome di Giovanna Morini che la gestiva insieme al marito Livio Geminiani, scomparso lo scorso anno. I coniugi avevano aperto un chiosco di giornali nella zona che fud i porta dei Servi, fra le vie Emilia, Zappi e de Amicis, prima di trasferire l’edicola nel locale indipendente che ne è attualmente sede. A gestire oggi l’edicola è Daniele Rossi, cinquant’anni compiuti a gennaio e una vita da ambulante nei mercati archiviata per il sogno dell’edicola realizzato nella primavera di tre anni fa.

«Sono sempre stato affascinato dall’edicola come luogo di incontro oltre che come negozio in sé – racconta -.E così ho voluto provare questa nuova esperienza, impegnativa ma anche molto soddisfacente. Ho aperto a marzo del 2017 e mi ci è voluto quasi un anno per rendere l’edicola esattamente come la volevo in termini di fornitura e servizi, ma se oggi è un luogo accogliente, utile e interessante per la clientela è merito mio e della mia famiglia che mi sostiene e all’occorrenza aiuta per qualche ora al mese: mia moglie Paola, mia figlia Giada e mio nipote Matteo». (mi.mo.)

L”intervista completa è su «sabato sera» del 26 marzo

Nella foto Daniele Rossi dell”edicola Emilia di Imola

E' partita sul nostro settimanale la rubrica «Un salto in edicola», la prima a presentarsi è Emilia e si trova a Imola

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast