Posts by tag: europei

Sport 23 Luglio 2019

Europei di Lacrosse, tra le azzurre convocata anche la giovane imolese Elena Malavolti

In questi giorni si sono svolti gli Europei femminili di Lacrosse, dove erano di fronte le 16 nazionali più forti del vecchio continente. Tra le azzurre, a Tel Aviv è stata convocata anche una ragazza imolese: la 15enne Elena Malavolti che ha già battuto un record, quello di essere la più giovane giocatrice in un torneo internazionale per nazioni.

Questa chiamata premia l’ottimo lavoro che la società Sport Up Imola Lacrosse svolge nel territorio imolese sia in termini di numeri sia in termini di crescita sportiva agonistica. Nel girone dell’Italia c”erano Lettonia, Svizzera, Norvegia e Olanda. (r.s.)

Nella foto: Elena Malavolti

Europei di Lacrosse, tra le azzurre convocata anche la giovane imolese Elena Malavolti
Sport 19 Dicembre 2018

Boogie-woogie, argenti mondiali ed europei per Gianluca Burbassi e Patrizia Agati

Sabato 1 dicembre a Schaffhausen (Svizzera) si sono svolti gli Europei di boogie-woogie e a rappresentare l’Italia erano presenti anche due coppie del Club The Stars allenate da Betty Mancurti e Mirko Benericetti. Ottimo risultato per Gianluca Burbassi e Patrizia Agati, che hanno ottenuto un secondo posto nella categoria Senior. Brillante prova anche per Lucio D’Amato e Beatrice Venturi, sesti sempre tra i Senior. Sabato 8 dicembre a Lubiana (Slovenia) si è invece svolta la finale di Coppa del Mondo; grandissima emozione per la coppia Gianluca Burbassi e Patrizia Agati, che sono saliti sul podio ottenendo un secondo posto tra i Senior. Ottima prestazione anche per Lucio D’Amato e Beatrice Venturi (settimi). Entrambe le coppie sono tra le migliori 10 della ranking-list mondiale. (Redazione sportiva)

Nella foto: Gianluca Burbassi e Patrizia Agati

Boogie-woogie, argenti mondiali ed europei per Gianluca Burbassi e Patrizia Agati
Sport 25 Ottobre 2018

Europei arco «3D», a Goteborg medaglia d'argento per l'imolese Iuana Bassi

Iuana Bassi, dopo avere vinto il titolo italiano nella propria categoria con l’arco istintivo, è salita anche sul podio europeo, vincendo la medaglia d’argento a Goteborg, arrivando dietro alla connazionale Sabrina Vannini e davanti alla spagnola Begona Perez Garrido.

In Svezia, l’atleta imolese si è ovviamente misurata nella competizione «3D», dove si devono centrare figure tridimensionali, generalmente raffiguranti animali all’interno di boschi.

r.s.

Nella foto: Iuana Bassi in gara e sul podio

Europei arco «3D», a Goteborg medaglia d'argento per l'imolese Iuana Bassi
Sport 19 Settembre 2018

Pattinaggio artistico, bronzo europeo per Jacopo Campoli dell'Imola Roller

Nella prima settimana di settembre, sull’isola di Sao Miguel, nell’arcipelago delle Azzorre, si sono disputati gli Europei di pattinaggio artistico. Jacopo Campoli (Imola Roller) ha vinto la medaglia di bronzo assieme alla compagna di coppia Margherita Zanni (Orizon Bologna).

r.s.

Nella foto: a destra Jacopo Campoli

Pattinaggio artistico, bronzo europeo per Jacopo Campoli dell'Imola Roller
Sport 8 Agosto 2018

Europei di nuoto, Fabio Scozzoli conquista l’argento nei 50 rana

Dopo il bronzo nella staffetta 4×100  mista mista, ecco un’altra medaglia per Fabio Scozzoli ai Campionati Europei di nuoto in vasca lunga in corso a Glasgow. Il nuotatore forlivese dell’Imolanuoto con il tempo di 26”79 ha, infatti, conquistato l’argento nei 50 rana dietro al fenomeno britannico Adam Peaty.

r.s.

Nella foto (dalla sua pagina facebook): Fabio Scozzoli

Europei di nuoto, Fabio Scozzoli conquista l’argento nei 50 rana
Sport 7 Agosto 2018

Europei di nuoto, terzo posto e record italiano per Carlotta Zofkova nei 100 dorso

Dopo il bronzo di ieri di Fabio Scozzoli, oggi anche Carlotta Zofkova è salita sul terzo gradino del podio agli Europei di nuoto in vasca lunga in corso a Glasgow.

La portacolori dell”Imolanuoto ha conquistato la medaglia nei 100 dorso con il tempo di 59””61 (nuovo record italiano) dietro alla russa Fesikova e alla britannica Davies.

r.s.

Nella foto: Carlotta Zofkova

Europei di nuoto, terzo posto e record italiano per Carlotta Zofkova nei 100 dorso
Sport 6 Agosto 2018

Europei di nuoto, bronzo per Fabio Scozzoli nella staffetta 4×100 mista mista

Nella giornata di oggi, ai Campionati europei di nuoto in vasca lunga di Glasgow, Fabio Scozzoli ha conquistato la medaglia di bronzo nella 4×100 mista mista.

La formazione azzurra, oltre al ranista dell”Imolanuoto, schierava in vasca Margherita Panziera (dorso), Elena Di Liddo (farfalla) e un super Miressi (stile libero) che nell”ultima frazione ha guidato la rimonta recuperando dal settimo posto e chiudendo con il tempo record (italiano) di 47””60, alle spalle della Gran Bretagna e della Russia.

r.s.

Nella foto: Fabio Scozzoli

Europei di nuoto, bronzo per Fabio Scozzoli nella staffetta 4×100 mista mista
Sport 3 Agosto 2018

Nuoto, Ilaria Bianchi e i portacolori dell'Imolanuoto in vasca agli Europei di Glasgow

Tutti a caccia di una medaglia. Ben 5 atleti, tra imolesi e «acquisiti», sono pronti per i Campionati Europei 2018, in programma da oggi al 9 agosto al Tollcross International Swimming Centre di Glasgow: ai soliti Scozzoli, Bianchi e Polieri, si sono aggiunti una rediviva Zofkova (qualificata per la rassegna continentale al Sette Colli) e l’ultima arrivata in casa Imolanuoto, la genovese Martina Carraro.

La più esperta del gruppo è certamente Ilaria Bianchi, al quarto Europeo in vasca lunga (a cui se ne aggiungono 6 in corta). La castellana, medaglia di bronzo a Berlino 2014 e Londra 2016 dietro a Sjoestroem e Ottesen (in quest’ordine in Inghilterra, a posizioni invertite in Germania), cercherà di confermarsi anche a Glasgow. Un’impresa difficile: non tanto per il livello della Bianchi, da quasi un decennio ormai al top nei 100 farfalla, quanto per quello delle avversarie. Una lista a cui si è aggiunta da poco anche la pugliese Elena Di Liddo, strepitosa al Sette Colli con 57”38. «Elena è un’avversaria e uno stimolo in più per me – conferma Ilaria -. Non mi faccio troppo influenzare o buttare giù dal risultato di una gara: sono 10 anni che nuoto su questi tempi, vedremo se il suo è stato solo un exploit, oppure se si confermerà agli Europei». 

A pochi chilometri di distanza da Castel San Pietro, invece, si festeggia qualcosa di storico: mai l’Imolanuoto aveva portato 4 atleti ad una manifestazione di questo livello. «E’ una soddisfazione enorme per la società – spiega il tecnico Cesare Casella -, che è stata ripagata per l’impegno messo in questi anni per far sì che tutti gli atleti potessero raggiungere il proprio massimo livello. «Gli obiettivi spesso rischiano di offuscare il focus di atleta e allenatore. Fabio Scozzoli, così come tutti gli altri, deve pensare a fare il meglio possibile, concentrandosi sui dettagli, come ad esempio la partenza. La Polieri negli ultimi anni è cresciuta tantissimo, sia a livello tecnico che mentale, soprattutto nella gestione dell’approccio alle gare. Martina Carraro, invece, non la conoscevo dal punto di vista del lavoro quotidiano e mi ha fatto un’impressione splendida. Infine anche per la Zofkova è stato importante concentrarsi su se stessa e sui miglioramenti da fare, senza pensare troppo ai piazzamenti. Gli sforzi hanno pagato».

an.cas.

L”articolo completo e gli orari delle gare su «sabato sera» del 2 agosto.

Nella foto (Isolapress): il gruppo dell”Imolanuoto con il presidente Mirco Piancastelli (da sinistra), il tecnico Cesare Casella, i nuotatori Alessia Polieri, Martina Carraro e Fabio Scozzoli 

Nuoto, Ilaria Bianchi e i portacolori dell'Imolanuoto in vasca agli Europei di Glasgow
Sport 15 Luglio 2018

Basket Over 65, quinto posto agli Europei di Maribor per l'Italia allenata da Tullio Chiocciola

L”imolese Tullio Chiocciola è stato chiamato per allenare la nazionale italiana Over 65 ai campionati europei di basket a Maribor, in Slovenia, vista l’indisponibilità del coach titolare: Gianni Trevisan. «Ci siamo allenati qualche volta in giro per l’Italia e siamo partiti per la Slovenia – ricorda lo Zione -. Il leader dellas quadra azzurra era Roberto Quercia, abbiamo battuto la Germania B e perso dalla Russia, un autentico squadrone che poi ha vinto la competizione, schierando anche l’oro olimpico di Monaco 1972, Zharmukhamedov».

Gli azzurri hanno poi perso contro la Lituania e infine contro la Germania A (di un solo punto) per il bronzo. Dunque quinto posto finale e tanti ricordi, incontrando pure vecchi amici passati un bel dì per Imola, come «Nane» DeAngelis, Mario Porto, Roberto Gianni e altri, che facevano parte delle varie selezioni di altre età.

r.s.

Nella foto: la nazionale italiana di basket Over 65 allenata da Tullio Chiocciola (in piedi al centro)

Basket Over 65, quinto posto agli Europei di Maribor per l'Italia allenata da Tullio Chiocciola

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast