Posts by tag: festa abusiva

Cronaca 21 Settembre 2021

Festa abusiva al monte Castellaccio, la polizia chiede il foglio di via per tre giovani del circondario

A distanza di dieci giorni dalla festa abusiva organizzata sul monte Castellaccio nella notte tra sabato 11 e domenica 12 settembre, la polizia ha avviato le procedure affinché la Questura di Bologna emetta i fogli di via obbligatori nei confronti di tre ragazzi di 26, 24 e 23 anni. I tre, denunciati per invasione di terreni e disturbo della quiete pubblica, non risiedono a Imola (due abitano a Castello ed uno a Dozza) «e non hanno alcun motivo per stare in città, né lavorativo né familiare. Se il questore emetterà il provvedimento i giovani rischiano di non poter rientrare nel territorio del Comune di Imola fino ad un massimo di tre anni, a meno di un’autorizzazione emessa dalla stessa Questura» fanno sapere dal commissariato di via Mazzini.

Nel frattempo, dopo aver denunciato 41 ragazzi, proseguono le indagini dei carabinieri per cercare di indentificare gli altri partecipanti alla festa. (r.cr.)

Festa abusiva al monte Castellaccio, la polizia chiede il foglio di via per tre giovani del circondario
Cronaca 1 Ottobre 2019

Festa abusiva ed alcol ai minori, forze dell'ordine intervengono in un locale di via Selice

Sabato scorso, intorno a mezzanotte, agenti della polizia, dei carabinieri e della polizia municipale sono intervenuti in via Selice per bloccare una festa abusiva all”interno di un locale solitamente utilizzato come circolo privato. Giunti sul posto hanno subito constatato come la serata non avesse le caratteristiche tipiche dell”evento privato, tanto da essere pubblicizzato sui social nei giorni precedenti e privo di autorizzazioni Siae. A tutto questo si è poi aggiunta la sommistrazione di alcolici a minori. Spenta la musica, gli agenti hanno fatto defluire senza problemi gli oltre duecento ragazzi presenti, mentre sono in corso gli accertamenti sulle posizioni degli organizzatori. 

Sull”accaduto è intervenuto l”assessore alla Sicurezza del Comune di Imola Andrea Longhi. «Ancora una volta le istituzioni e le forze dell’ordine agiscono per la tutela dei giovani. Bisogna essere vigili e mantenere sempre alta l’attenzione su quello che fanno i nostri figli. Queste feste non hanno nulla di privato, ma attirano invece centinaia di giovani, la maggior parte minorenni, e sono molto pericolose per la loro incolumità. La nostra città ha locali dove poter passare delle serate in totale sicurezza, noi continueremo a vigilare e impedire ad organizzatori fai da te, di mettere a repentaglio la vita dei minori. Questi ragazzi non capiscono la pericolosità dell’abuso sconsiderato dell’alcol e bisogna agire per prevenire delle tragedie, Siamo stanchi di leggere di giovani coinvolti in incidenti stradali per l’abuso di alcol, nel fine settimana sono frequenti le telefonate e le richieste di interventi al pronto soccorso per ragazzi anche in coma etilico. Tutto ciò è inaccettabile, le Istituzioni e genitori devono fare un fronte comune e come Amministrazione saremo sempre in prima fila per tutelare la salute dei giovani». (d.b.)

Festa abusiva ed alcol ai minori, forze dell'ordine intervengono in un locale di via Selice

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast