Posts by tag: frecce tricolori

Sport 17 Aprile 2021

F.1 a Imola, attesa per il passaggio delle Frecce Tricolori. Gli orari dello show prima della gara

Attesa a Imola per il Gp di F.1 che scatterà domani alle 15. Attesa, però, anche per il passaggio delle Frecce Tricolori che, dopo 41 anni dall’ultima volta, torneranno a sorvolare l’autodromo Enzo e Dino Ferrari intorno alle 14.45. Sperando però che il maltempo non costringa i velivoli dell’Aeronautica militare a modificare l’esibizione. 

Ufficializzato anche il cerimoniale musicale, con il tenore internazionale Vittorio Grigolo che prima del semaforo verde intonerà sulla griglia di partenza l’inno di Mameli.

Nella foto: il passaggio delle Frecce Tricolori durante un Gp del passato

F.1 a Imola, attesa per il passaggio delle Frecce Tricolori. Gli orari dello show prima della gara
Sport 12 Aprile 2021

F.1 a Imola, domenica le Frecce Tricolori voleranno sopra l’autodromo

Ancora una volta si rinnova il connubio tra la Formula 1 e le Frecce Tricolori dell’Aeronautica Militare. Domenica 18 aprile, infatti, in occasioni del Gp i velivoli MB339PAN della Pattuglia Acrobatica Nazionale sorvoleranno la griglia di partenza dell’autodromo «Enzo e Dino Ferrari» e stenderanno il verde, il bianco e il rosso della bandiera italiana. «Da sindaco della Città sono orgoglioso che nel loro 60° anniversario le Frecce Tricolori effettuino, in occasione del Gran Premio di F.1, il sorvolo della griglia di partenza, a testimoniare il valore delle eccellenze italiane e come simbolo della ripartenza – sottolinea il primo cittadino di Imola, Marco Panieri -. Le Frecce Tricolori rappresentano in tutto il mondo il Made in Italy, con le loro spettacolari acrobazie, con quella scia verde, bianca e rossa che colora il cielo di  speranza, fra professionalità e innovazione, capacità e competenza, tecnologia e passione che da sessant’anni ci rende orgogliosi del nostro Paese, ad ogni latitudine. Per la F.1 è un ‘abbraccio tricolore’ che completa quel gioco di squadra tra Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, Regione Emilia-Romagna, Aci, Motor Valley, Città Metropolitana di Bologna, Terre&Motori, Con.Ami e Imola, che rende possibile il Gran Premio. Un sentito grazie, quindi, all’Aeronautica Militare ed alla Pattuglia Acrobatica Nazionale per quanto fanno e rappresentano ogni giorno per l’Italia e per avere accolto il nostro invito a far parte di questa squadra».

Le Frecce Tricolori torneranno così a volare dopo più di 40 anni nei cieli di Imola: era il 14 settembre del 1980 quando i velivoli G91 della Pattuglia Acrobatica Nazionale si esibivano con il loro programma sopra il circuito in occasione del primo ed unico Gp d’Italia valido per il campionato mondiale non disputato a Monza. (da.be.)

Immagine di repertorio delle Frecce Tricolori 

F.1 a Imola, domenica le Frecce Tricolori voleranno sopra l’autodromo
Cronaca 28 Maggio 2020

Il Giro d’Italia delle Frecce Tricolori domani abbraccia Bologna. Buone probabilità di vederle anche nel circondario

Da qualche giorno, in vista della Festa della Repubblica del 2 giugno, le Frecce Tricolori stanno sorvolando tutta l’Italia, da Nord a Sud nessuna regione esclusa, in una sorta di abbraccio simbolico a tutto il Paese, colpito duramente dall’emergenza Coronavirus. 

Domani, quindi, toccherà a Bologna, con la pattuglia acrobatica dell’Aeronautica che, dopo Loreto ed Ancona, sarà sopra le Due Torri all’incirca verso le ore 15. Essendo il nostro territorio molto vicino al capoluogo non è da escludere  che si possano vedere anche a Medicina e in buona parte del circondario imolese fino ad Ozzano Emilia. L’imporante, però, è che, a differenza di quanto accaduto in altre città, la gente rimanga a guardarle dai balconi e non faccia assembramenti in strade o piazze, in quanto si tratterà di un passaggio e non di una esibizione. (da.be.)

Nella foto: le Frecce Tricolori

Il Giro d’Italia delle Frecce Tricolori domani abbraccia Bologna. Buone probabilità di vederle anche nel circondario

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast