Posts by tag: gemellaggio

Cronaca 18 Maggio 2021

Il Consiglio comunale di Imola istituisce il comitato per ridare linfa ai gemellaggi

Il Consiglio comunale di Imola ha approvato l”istituzione del comitato per i Gemellaggi. Attualmente Imola è legata con un patto di gemellaggio con i comuni di Gennevilliers (Francia), Colchester (Gran Bretagna), Weinheim (Germania), Pola (Croazia) e da un patto di collaborazione con i comuni di Pila (Polonia) e Ardakan (Iran).

Sono stati 15 i voti a favore (Partito democratico; Imola Coraggiosa Progressista Ecologista; Imola Corre – Panieri Sindaco) e 9 quelli contrari (Lega, Fratelli d’Italia, lista civica Cappello sindaca e Movimento 5 Stelle). In particolare Riccardo Sangiorgi (Lega) e Marinella Vella (Cappello sindaca) hanno criticato l”esistenza del patto di collaborazione con la città dell”Iran, stato nel quale avvengono «gravi violazioni dei diritti umani» ha detto Sangiorgi.

«Il Comitato è un’opportunità per gestire meglio i gemellaggi, che negli ultimi anni hanno avuto un rallentamento, in termini di occasioni, di condivisione, di cultura, arte, sport» ha dichiarato Elena Penazzi, assessore alle Politiche comunitarie e gemellaggi.

Il comitato sarà composto, oltre ad un delegato del Sindaco e da un rappresentante della maggioranza e della minoranza del consiglio Comunale, anche 8 cittadini autocandidati in possesso di specifiche competenze, nominati dalla Giunta previo avviso pubblico. (gi.gi.)

Nella foto (dal sito del Comune di Imola): le quattro città gemellate con Imola

Il Consiglio comunale di Imola istituisce il comitato per ridare linfa ai gemellaggi
Cultura e Spettacoli 31 Luglio 2018

Imola e Weinheim, un gemellaggio a ritmo di swing con un concerto a palazzo Monsignani

Da Weinheim a Imola, per rafforzare il gemellaggio, sulle note dello swing e del bebop. I rappresentanti del circondario Rhein-Neckar e della città di Weinheim (tra cui il sindaco Bernhard Heiner) sono a Imola. Dopo gli incontri, a mezzogiorno con la nuova amministrazione, la sindaca Manuela Sangiorgi e il vice Patrik Cavina, questa sera, il concerto della Rhein Neckar Jazz Orchester, con diciannove musicisti sul palco (alle 21 nel cortile di palazzo Monsignani in via Emilia 69). La band è stata fondata all’inizio del 1993, è sostenuta e promossa dal Circondario Rhein-Neckar come partner di cooperazione ed è ambasciatrice musicale in tutta Europa della regione tedesca. I loro concerti svolti in ambito nazionale ed internazionale ispirano non solo i fan dello swing e del bebop, ma anche gli appassionati di musica latina e fusion.

Per il tour europeo di quest’anno è stata scelta l’Italia, con un tour di concerti nelle città italiane gemellate con le città del circondario Rhein-Neckar. La visita imolese ha, infatti, lo scopo di consolidare i trentennali rapporti di gemellaggio fra le città di Imola e Weinheim. Il concerto è a ingresso gratuito fino ad esaurimento posti. In caso di maltempo si svolgerà al teatro dell’Osservanza. Info: 0542/602410. (r.c.)

Nella foto la Rhein Neckar Jazz Orchester

Imola e Weinheim, un gemellaggio a ritmo di swing con un concerto a palazzo Monsignani

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast