Posts by tag: imola sport live

Sport 5 Ottobre 2021

Il Giro dei Tre Monti torna e… si sdoppia

Dopo la sosta forzata del 2020, il 16 e 17 ottobre tornerà il Giro dei Tre Monti, giunto quest’anno alla sua 52ª edizione.

Una storica manifestazione che, questa volta, presenterà un’importante novità: l’edizione 2021, infatti, sarà organizzata su due giornate, per cercare di garantire la più ampia partecipazione rispettando, al tempo stesso, le attuali norme di sicurezza ed evitando il più possibile gli assembramenti.  Sabato 16 ottobre i primi a scendere in pista sul tracciato dell’autodromo Enzo e Dino Ferrari saranno le «Promesse di Romagna», corsa riservata ai nati dal 2006 al 2015, che inizierà alle 15.30.

Domenica 17, poi, sarà la volta della camminata ludico-motoria e la gara competitiva. Diversamente dagli altri anni, questi due eventi si svolgeranno separatamente: i «camminatori» partiranno liberamente, dalle 7.30 alle 9, mentre gli atleti della «competitiva» cominceranno alle 10.30 i 15,3 km di gara. Per tutti la partecipazione è subordinata al possesso del Green Pass. (an.cas.)

 Nella foto (Isolapress): l’edizione 2019 del «Giro dei Tre Monti» 

Il Giro dei Tre Monti torna e… si sdoppia
Sport 4 Ottobre 2021

Beach tennis, nel 2021 Giulia Gasparri ha vinto tutto: «Un triplete di gioia»

Da un triplete all’altro. La mordanese Giulia Gasparri ha vissuto un 2021 sensazionale, dopo aver centrato la seconda tripletta della sua carriera nel beach tennis: Campionato Italiano, Europeo e Mondiale. Un’impresa che la Gasparri aveva già compiuto nel 2017, allora in coppia con Federica Bacchetta.

È la stessa fuoriclasse mordanese, che tra un mese festeggerà il 30esimo compleanno, a raccontarci i suoi passi nel mondo del beach tennis, di cui oggi è la totale regina. «Vincere un titolo iridato è sempre bello, perché è il culmine di tutte le competizioni dell’anno, ma questa volta in particolare è stata un’emozione molto grande, arrivata al termine di una stagione pressoché perfetta, nella quale abbiamo vinto 8 tornei su 9, perdendo un solo set. Inoltre ho condiviso questo trionfo con Ninny Valentini, che è pure la mia compagna nella vita: una gioia in più». (f.a.l.)

L’intervista completa su «sabato sera» del 30 settembre.

Nella foto: Giulia Gasparri e Ninny Valentini con la Coppa mondiale

Beach tennis, nel 2021 Giulia Gasparri ha vinto tutto: «Un triplete di gioia»
Sport 3 Ottobre 2021

Basket serie B, le due facce dell’esordio: ride l’Andrea Costa, la Sinermatic si mangia le mani

Vittoria all’esordio per l’Andrea Costa che, al Ruggi, supera 79-72 Cesena. Decisivo l’ultimo quarto giocato alla grande dai biancorossi. Top scorer Tommaso Carnovali, autore di 15 punti.

Niente sorrisi, invece, sul pulman della Sinermatic Ozzano di ritorno da Teramo, dove è caduta in volata 56-54. Fatali le palle perse e la scarsa mira nel finale. Migliore in campo Klyuchnyk, con 18 punti. 

Nel prossimo turno, l’Andrea Costa sarà di scena a Roseto (domenica 10 ottobre, ore 18), mentre Ozzano ospiterà la Luiss Roma (sabato 9 ottobre, palla a due alle 19). (r.s.)

Andrea Costa-Cesena 79-72 (14-18; 40-34; 58-59)

Teramo-Sinermatic Ozzano 56-54 (16-16; 35-32; 49-44)

Nella foto: coach Grandi

Basket serie B, le due facce dell’esordio: ride l’Andrea Costa, la Sinermatic si mangia le mani
Cronaca 3 Ottobre 2021

Anche Loris Capirossi in visita alla Curva Gresini: «Fausto ci manchi un sacco»

Dopo l’intitolazione della Curva Gresini, avvenuta domenica 12 settembre, anche il grande amico di Fausto, Loris Capirossi, nei giorni scorsi è andato in visita all’ex Variante Alta, dove è stata eretta una stele in memoria del pilota e manager imolese.

«Capirex» lo ha annunciato su Instagram, mettendo un paio di foto e scrivendo: «Prima di andare a casa sono passato alla Variante Alta. Ci manchi un sacco Fausto». (r.s.)

Nella foto: Loris Capirossi alla Curva Gresini

Anche Loris Capirossi in visita alla Curva Gresini: «Fausto ci manchi un sacco»
Sport 27 Settembre 2021

Paola Egonu e Conegliano alzano il trofeo al palaRuggi – Le immagini più belle

Bel weekend di pallavolo quello visto nel fine settimana al palaRuggi. In campo, per il trofeo McDonald’s Imola, organizzato da Diffusione Sport, quattro squadre di serie A (Conegliano, Scandicci, Firenze e Monza) e tante giocatrici di assoluto livello come Paola Egonu ed Elena Pietrini solo per citarne due. 

Per la cronaca a vincere è stata Conegliano, la squadra di Paola Egonu, che in finale ha superato 3-0 Monza. Terzo posto per Scandicci che, nella finalina, ha superato 3-0 Firenze. (r.s.)

Nella foto (Isolapress): Paola Egonu

Paola Egonu e Conegliano alzano il trofeo al palaRuggi – Le immagini più belle
Sport 27 Settembre 2021

Ultra-trail, Gianluca Galeati e la pausa dal Tor: «Penso al Monte Bianco»

Quest’anno l’imolese Gianluca Galeati avrebbe potuto puntare di nuovo al podio del Tor des Geants, proprio come nel 2015 quando sfiorò la vittoria (giunse secondo). Ma nella sua ottava partecipazione alla più impegnativa tra le gare di «ultra-trail» (lunghe gare di corsa in montagna), a ostacolarlo è stata una distorsione: il piede che finisce tra due sassi dopo 40 km, la caviglia che si gonfia sempre più e anche un super-atleta come «Gale» deve gettare la spugna (ma solo dopo aver proseguito, nonostante la distorsione, per altri 160 km…).

È presto per parlare del 2022?

«Sì, ma credo sia arrivato il momento di prendere una pausa dal Tor. Il mio prossimo obiettivo potrebbe essere l’Ultra Trail del Monte Bianco: 170 km e 10mila metri di dislivello positivo, è la gara di riferimento mondiale per questa disciplina, ma non l’ho mai affrontata con ambizioni perché si svolge la settimana prima del Tor des Geants». (ma.ma.)

L’intervista completa su «sabato sera» del 30 settembre.

Nella foto (Tor des Geants): Gianluca Galeati durante l’edizione 2021

Ultra-trail, Gianluca Galeati e la pausa dal Tor: «Penso al Monte Bianco»
Sport 24 Settembre 2021

Ciclismo, non più Coppa, ma Gp: è pur sempre Varignana

Il grande ciclismo Elite e Under 23 torna a Castel San Pietro. Domani, sabato 25 settembre, la prima edizione del Gp Varignana, nuova gara ciclistica nazionale con l’organizzazione di un inedito comitato composto da tre società: Asd Sergio Dalfiume 1952, la nuova società cicloturistica aperta a inizio 2021 e presieduta da Giancarlo Merighi; Biotraining Cycling, team presieduto da Matteo Pesci e animato dall’impegno del direttore sportivo Claudio Strazzari; Polisportiva Villafontana, presieduta da Giampaolo Scalorbi.

La gara si chiamerà «Gran Premio» e non più «Coppa» e sarà intitolato anche Trofeo Cablotech, Trofeo Asd Sergio Dalfiume 1952 e Trofeo Castel San Pietro Terme. (ma.ma.)

Approfondimenti su «sabato sera» del 23 settembre.

Nella foto: i protagonisti della conferenza stampa. Da sinistra: Cecilia Bortolotti (Palazzo di Varignana), Franco Chini (vicepresidente Comitato Regionale Fci), Fausto Tinti (sindaco Cspt), Matteo Pesci (presidente Biotraining Cycling Team), Giancarlo Merighi (presidente Asd Sergio Dalfiume 1952), Silvano Antonelli (direttore di corsa Gp Varignana) e Giampaolo Scalorbi (presidente Polisportiva Villafontana)

Ciclismo, non più Coppa, ma Gp: è pur sempre Varignana
Sport 23 Settembre 2021

Formula Uno, Imola «vede» il Gp fino al 2025

Appassionati di Formula 1, imolesi e non, segnatevi in calendario la data del 25 settembre. Sì, perché sabato prossimo, salvo sorprese, la Fia presenterà il calendario 2022 dove sarà ufficializzata anche la presenza del Gp in riva al Santerno. A confermarlo anche l’assessore all’autodromo, Elena Penazzi. 

F1 che sarà a Imola, non solo nel 2022, ma addirittura fino al 2025. La data? Il Gran Premio dell’Emilia Romagna e del Made in Italy probabilmente verrà inserito nel fine settimana di metà luglio da venerdì 15 a domenica 17 luglio, dopo il ballottaggio vinto con il Gran Premio di Francia al Paul Ricard.  «Entro poche ore speriamo di poter dire ciò che sembrava impossibile, ovvero che la Formula 1 a Imola possa diventare un appuntamento fisso – ha annunciato il presidente dell”Emilia-Romagna Stefano Bonaccini -. Sulla scorta delle esperienze del Gp del Made in Italy di aprile e della data di ottobre 2020 col ritorno all”autodromo imolese dopo quasi 15 anni, la Regione ha inviato una articolata proposta al Governo affinché dal 2022 e per gli anni successivi il Gp faccia parte del calendario. Un traguardo che sarebbe storico e straordinario». (r.s.)

Sul sabato sera in edicola da oggi il sindaco Marco Panieri anticipa l”ottimismo in merito alla trattativa in corso grazie ad un “gioco di squadra” al quale mancava solo l”apporto ufficiale del Governo.

Foto Isolapress

Formula Uno, Imola «vede» il Gp fino al 2025
Sport 19 Settembre 2021

European Solar Challenge, trionfo per Emilia 4 di Onda Solare

Per un solo punto, ma segnando il giro veloce, Emilia 4 si è aggiudicata l’European Solar Challenger, la 24 ore per auto solari andata in scena fra sabato 18 e domenica 19 settembre sul circuito belga di Zolder. A conseguire al vittoria, dopo oltre duecento giri completati, è stata Onda Solare, team castellano che ha ideato e costruito la macchina a energia solare in collaborazione con l’Università di Bologna e numerose realtà locali e nazionali. Macchina e team, infatti, erano gli unici in pista a correre con il tricolore italiano.

Al curriculum di Emilia 4, che prende il nome e il numero (9) dall’antica via romana, si aggiunge dunque un altro successo; prima del Covid, nel 2018, il team aveva infatti trionfato all’American Solar Challenge, mentre nel 2019 er stato costretto al ritiro dalla World Solar Challenge a causa di problemi strutturali. Nel frattempo fra Castello e Bologna continua anche il lavoro su Emilia 5, la nuova vettura nata con l’obiettivo di vincere il prossimo mondiale per macchine a energia solare attualmente programmato per l’autunno del 2023 in Australia. (mi.mo.)

Nella foto: Emilia 4 di Onda Solare con il trofeo riservato al vincitore

European Solar Challenge, trionfo per Emilia 4 di Onda Solare
Sport 19 Settembre 2021

Beach tennis, il 2021 di Giulia Gasparri è… mondiale

Dopo campionato italiano e campionato europeo, il 2021 di Giulia Gasparri (numero uno del ranking) si impreziosisce ancora una volta del titolo di campionessa del mondo di beach tennis. 

Nella finale iridata in programma ieri sulla sabbia di Terracina, la coppia azzurra composta dalla mordanese e dalla cervese Ninny Valentini ha superato in due set (6-2, 6-3) la venezuelana Patricia Diaz e la brasiliana Rafaella Miller. (da.be.)

Nella foto: Giulia Gasparri e Ninny Valentini durante la premiazione

Beach tennis, il 2021 di Giulia Gasparri è… mondiale

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast