Posts by tag: impianti termici

Cronaca 14 Maggio 2019

Il freddo non dà tregua e il Comune di Imola concede l'ennesima proroga: riscaldamenti accesi fino al 18 maggio

Il copione è sempre lo stesso, cambiano soltanto le date. L”Amministrazione comunale di Imola ha deciso di concedere l”ennesima proroga all”accensione degli impianti di riscaldamento in considerazione del “protrarsi della rigidità del clima” e delle “segnalazioni giunte”, oltre che per “tutelare la salute delle fasce più deboli della cittadinanza quali anziani, bambini piccoli e persone in condizioni precarie di salute”. Il nuovo termine è sabato 18 maggio compreso.

Vale sempre, è precisato nell”ordinanza, il limite delle sette ore giornaliere di attivazione, comprese tra le 5 del mattino e le 23 di ciascun giorno, che possono essere anche frazionate. Resta inoltre valido anche l”obbligo di non superare i 18°C per gli edifici adibiti ad attività industriali e artigianali e i 20°C per tutti gli altri tipi di edifici. (r.cr.)

Il freddo non dà tregua e il Comune di Imola concede l'ennesima proroga: riscaldamenti accesi fino al 18 maggio
Cronaca 7 Maggio 2019

Pazza primavera, ancora una proroga per il riscaldamento a Imola: impianti accesi fino al 10 maggio

Un”altra proroga per l”accensione degli impianti di riscaldamento a Imola. Il maltempo e le basse temperature di questa anomala primavera hanno indotto l”Amministrazione comunale a concedere ancora quattro giorni di accensione degli impianti di riscaldamento, che potranno essere dunque attivati fino a venerdì prossimo, 10 maggio, in tutto il territorio del comune.

L”ordinanza firmata dalla sindaca Manuela Sangiorgi, la terza dopo quelle del 15 aprile e del 29 aprile, come sempre specifica che la durata giornaliera dell”accensione non deve essere superiore alla metà di quella consentita a pieno regime ossia non può superare le 7 ore giornaliere (tra le ore 5 e le ore 23 di ciascun giorno ed è consentito il frazionamento dell”orario di riscaldamento in due o più sezioni).Per quanto riguarda le motivazioni del provvedimento, si citano le «segnalazioni da parte dei cittadini imolesi, in particolare anziani, che, considerato il protrarsi della rigidità del clima, lamentano disagio nelle ore più fredde della giornata, considerato anche che diversi sistemi edificio/impianti non sempre consentono di ottenere temperature operanti che garantiscano comfort climatico», precisando inoltre che «obiettivo primario è tutelare la salute delle fasce più deboli della cittadinanza quali anziani, bambini piccoli e persone in condizioni precarie di salute».

Per quanto riguarda, infine, le temperature da tenere, l’ordinanza ricorda di limitare l’accensione nelle ore più fredde, ricordando l’obbligo di legge di non superare la temperatura di 18°C + 2°C di tolleranza per gli edifici rientranti nella categoria E.8 (edifici adibiti ad attività industriali ed artigianali e assimilabili e di 20°C + 2°C di tolleranza per tutti gli altri edifici. (r.cr)

Pazza primavera, ancora una proroga per il riscaldamento a Imola: impianti accesi fino al 10 maggio

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast