Posts by tag: inclusione

Cronaca 19 Agosto 2022

Ortignola diventa casa di un team Special Olympics, nel segno dell'inclusione sportiva

Con l”inizio della nuova stagione sportiva, il complesso sportivo Enrico Gualandi di Imola diventerà la casa del Team nuoto Special Olympics “SpeciAbili” di atleti con disabilità intellettiva, il primo a Imola e forse anche in regione.

«Ad oggi, in vista dell’avvio ufficiale nel mese di settembre, il nostro progetto sta crescendo con un team composto da 24 ragazzi iscritti, tutti certificati come atleti con disabilità intellettiva – spiegano Alexia Malascorta e Anna Africa Esposito, istruttrici di nuoto del comitato territoriale di Imola e Faenza della Uisp responsabili del progetto – e alcuni atleti parterns (atleti senza disabilità intellettiva) che stanno valutando di intraprendere questa nuova esperienza».
E «già da fine agosto/inizio settembre prevediamo di iniziare le osservazioni e gli allenamenti di prova del team, per iniziare a testare le varie funzionalità dei gruppi – aggiungono –. Entro settembre verrà redatto un piano di gruppi di allenamento da mantenere invariato salvo imprevisti. Tutto ciò serve per preparare i nostri ragazzi a delle vere e proprie gare in un mondo dedicato a loro, dove possono essere realmente protagonisti della loro vita. Sarà importante accompagnarli, sarà importante prepararli e soprattutto renderli autonomi». (r.cr.)

Nella fotografia del comitato territoriale della Uisp, gli atleti in occasione della manifestazione “Sport senza barriere” del 22 maggio

Ortignola diventa casa di un team Special Olympics, nel segno dell'inclusione sportiva
Cultura e Spettacoli 30 Aprile 2020

Radio Magica ha messo in video con la lingua dei segni il libro di Bacchilega Junior «Lupo Luca ha il naso rosso»

Proprio come avviene per qualsiasi altra lingua, tutto può essere tradotto in Lis. La Fondazione Radio Magica onlus, che dal 2010 si occupa di musica e storie per bambini e ragazzi dalla propria sede all’interno dell’Università di Udine, traduce nella lingua dei segni una parte della propria programmazione radiofonica all’insegna di una radio più inclusiva. Fra i libri in Lis della collezione di Radio Magica c’è anche, da qualche settimana, «Lupo Luca ha il naso rosso», libro di Elisa Mazzoli edito da Bacchilega Junior nel 2016, con le illustrazioni di Febe Sillani. L’editore imolese ha infatti accettato la richiesta di collaborazione da parte della Fondazione dimettere a disposizione un titolo per la propria biblioteca multimediale in Lis «Ascolta e guarda».

Così Lupo Luca, già protagonista di Lupo Luca aveva i denti, racconta in lingua dei segni la propria avventura fra le corsie di un ospedale dove è chiamato a fare il clown di corsia, fra non poche divertenti disavventure. Il video è stato realizzato dalla Fondazione Radio Magica. A leggere «Lupo Luca ha il naso rosso» sono le interpreti Livia De Paolis e Carmelina Di Bella, entrambe di Padova, udente la prima e non udente la seconda. A differenza dei video Lis tradizionali, con l’interprete relegato in un angolo, nei video di Radio Magica le segnanti interagiscono con i personaggi dei libri tradotti. (mi.mo.)

L”articolo completo è su «sabato sera» del 30 aprile

Nella foto un”immagine tratta dal video di Radio Magica

Radio Magica ha messo in video con la lingua dei segni il libro di Bacchilega Junior «Lupo Luca ha il naso rosso»

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA