Posts by tag: kart

Sport 29 Ottobre 2019

Go-kart, piccoli talenti crescono insieme al «maestro» imolese Gabriele Lancieri

Il go-kart come avviamento ed allenamento all’automobilismo. Oltre ad essere pilota, infatti, l’imolese Gabriele Lancieri è anche coach di automobilismo e, appunto, di go-kart sia per la scuola federale Aci Sport sia per alcuni «pilotini» che prendono seriamente il loro inizio di carriera nel karting, specialità dello sport motoristico che si corre con veicoli a quattro ruote con motore a scoppio e telaio tubolare in acciaio, piccoli ma non per questo meno competitivi. Proprio per il fatto di essere piccoli, i kart sono propedeutici alla carriera nell’automobilismo, infatti molti dei più grandi campioni delle serie massime, come la Formula 1, sono stati e ancora sono artisti di livello internazionale: Ayrton Senna, Michael Schumacher, Lewis Hamilton ed anche lo stesso Gabriele Lancieri, che oltre a competere in campionati come la Formula 3000, il Gt Open e la Le Mans Series, usa i go-kart per mantenersi in allenamento. «Da un lato il karting, nel mio caso endurance, è un grande allenamento – racconta Lancieri -. Dall’altro lato è un’ottima scuola propedeutica all’automobilismo vero e proprio per i giovani che cercano o sognano una carriera nell’automobilismo. La prima età utile per iniziare nelle auto vere, con la Formula 4, sono i 15 anni, mentre sui kart si può correre ben prima».

Fra i giovanissimi piloti che Lancieri segue c’è, ad esempio, il «nostrano» Thomas Baldassarri di Lugo, 10 anni e già una partecipazione al Mondiale di kart Rok. «Grazie al kart, Thomas sta facendo un apprendistato veloce – racconta Lancieri -. Come coach cerco di trasmettergli la mia esperienza di guida ma anche, e soprattutto, le strategie per le gomme e per le qualifiche, cioè come essere performante al cento percento soprattutto nelle prime fasi di gara così da riuscire poi ad affrontare ogni competizione al meglio. Il successo, poi, dipende dalle caratteristiche del pilota. Nel dettaglio, Thomas ha dimostrato una bella crescita durante l’anno, affrontando numerose gare contro, complessivamente, oltre 100 piloti. Tutta esperienza che gli sarà utile in futuro, sia nei kart ma anche se dovesse scegliere di passare all’automobilismo vero». Il debutto di Baldassarri è stato positivo, piazzato a metà classifica fra 140 avversari tra gli 8 e i 14 anni. Un altro giovanissimo pilota di kart che ha appena iniziato la sua avventura è l’imolese Alex Solani, che a metà ottobre ha debuttato nel Trofeo Aci Città di Bologna classe Okj 125 dopo avere vinto il campionato regionale classe mini nel 2016. Per entrambi i «pilotini» il kart è divertimento puro mosso dalla passione per i motori tipica della Motorvalley, ma in futuro potrebbe magari diventare una professione, proprio come è stato per tanti altri piloti poi diventati leggende dell’automobilismo. (mi.mo.)

Nella foto: Thomas Baldassarri

Go-kart, piccoli talenti crescono insieme al «maestro» imolese Gabriele Lancieri
Sport 31 Maggio 2018

Vip, kart benefici e caschi di platino per l'edizione 2018 della «Sfida del cuore»

Per la quattordicesima edizione della «Sfida del cuore», manifestazione in programma il prossimo 3 giugno all’autodromo Enzo e Dino Ferrari, l’uomo da battere sarà il pilota professionista Edo Varini. A sfidarlo nell’ormai tradizionale appuntamento fra kart e solidarietà saranno 28 concorrenti iscritti e provenienti anche da fuori regione, «a testimonianza dell’appeal che contraddistingue la manifestazione ma anche e soprattutto l’autodromo di Imola», spiega l’organizzatrice Deanna Zaccherini.

Come detto, la «Sfida del cuore» ha carattere benefico. A godere della raccolta fondi quest’anno saranno la caserma dei Vigili del Fuoco di Imola, cui l’organizzazione donerà attrezzature di soccorso utili per rendere più tempestivo l’intervento in caso di incidenti stradali di particolare dinamica (come, ad esempio, in caso di vetture capottate con persone incastrate tra le lamiere) ma anche le associazioni imolesi Mongolfiera e Imola Autismo che si occupano di giovani con disabilità. L’organizzazione contribuirà all’organizzazione di un campo-scuola estivo per i ragazzi delle due associazioni, che parteciperanno anche alla manifestazione fra i «grid kids», sostituti delle «grid girls» già introdotti da Liberty Media in Formula 1. Oltre a Varini, altri vip presenti alla manifestazione saranno l’attore Francesco Giuffrida, il Leo Bini della fiction Carabinieri, e il collega Edoardo Velo, visto in numerose soap e fiction. I vip e gli altri concorrenti si sfideranno in una gara di go-kart su un tracciato di circa 400 metri di lunghezza ricavato fra la Variante Bassa e il rettilineo di partenza. Per il pubblico l’accesso alla manifestazione è gratuito; la gara potrà essere seguita dal terrazzo della corsia box.

Accanto al programma sportivo, che prenderà il via domenica 3 giugno alle 10 con le prove dunque alle 12 con la gara, venerdì 2 giugno andrà in scena la cena di gala con lotteria di ricchi premi legati al motorsport per raccolta fondi (dalle ore 19.30 al ristorante Antico Tre Monti, costo 35 euro e prenotazione obbligatoria entro il 31 maggio al 329-6515394). Durante la serata saranno anche consegnati i «caschi di platino», riconoscimento dedicato agli imolesi che lavorano nel motorsport ma lontano dai riflettori. I kart, motorizzati Honda 270 cc, sono messi a disposizione dal Mugellino Circuit; l’associazione «Noi Giovani» collabora alla manifestazione con alcuni premi e ingressi omaggio per i ragazzi delle due associazioni coinvolte.

mi.mo.

Nella foto: l”edizione 2017 della «Sfida del cuore»

Vip, kart benefici e caschi di platino per l'edizione 2018 della «Sfida del cuore»

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast