Posts by tag: Marta morara

Sport 26 Febbraio 2021

Atletica, il balzo di Marta si colora di bronzo: «Non stavo bene, ho dato il massimo»

Una medaglia di bronzo che lascia un po’ di amaro in bocca. Già, sembra paradossale dirlo, ma il terzo posto ottenuto ai campionati italiani Assoluti indoor di Ancona non può accontentare del tutto Marta Morara.

In una gara senza le «big» Vallortigara, Furlani e Rossit, la saltatrice imolese, tesserata per l’Icel Lugo, non è andata oltre l’1,80 (tre errori a 1,84), chiudendo alle spalle dell’irraggiungibile campionessa italiana Alessia Trost (tornata ai livelli che le competono con 1,92) e della giovanissima bresciana Rebecca Mihalescul, seconda con 1,84. Terza, a pari merito con la Morara, anche Teresa Maria Rossi. «Non sono molto soddisfatta, ma ho fatto il massimo di quello che potevo – ammette Marta -. Non stavo per niente bene, già da qualche giorno non mi sentivo al top della forma e ho addirittura pensato di non gareggiare».

Avresti potuto puntare all’argento?

«Probabilmente sì. Ora devo ricaricare le pile, poi inizierò a preparare le gare all’aperto, che sono sicuramente le più importanti». (an.cas.)

L’intervista completa su «sabati sera» del 25 febbraio.

Nella foto (Fidal – Grana): il podio del salto in alto ai campionati italiani Assoluti indoor di Ancona. Da sinistra: Rebecca Mihalescul (argento), Alessia Trost (oro) e i due bronzi Marta Morara e Teresa Maria Rossi

Atletica, il balzo di Marta si colora di bronzo: «Non stavo bene, ho dato il massimo»
Sport 28 Gennaio 2021

Atletica, Marta Morara vola a Udine e stacca il pass per gli Europei U23

Esperienza internazionale per la saltatrice in alto imolese Marta Morara (tesserata per l’Icel Lugo) che ieri, a Udine, ha preso parte al prestigioso Udin Jump Developement. Presenti alcune delle migliori atleti italiane e mondiali, come la vicecampionessa iridata in carica Yaroslava Mahuchikh.

Marta, che sta finalizzando la preparazione in vista dei campionati italiani indoor (gareggerà sia per il titolo promesse il 7 febbraio che per il titolo assoluto il 21), ha saltato la misura di 1.82 che le ha permesso di staccare il pass per i Campionati Europei Under 23 che si terranno (pandemia permettendo) dall’8 all’11 luglio a Bergen, in Norvegia.

Per la cronaca, alla fine la giovane imolese ha chiuso al primo posto nella graduatoria nazionale di categoria e al quinto in quella assoluta.(da.be.)

Nella foto: Marta Morara

Atletica, Marta Morara vola a Udine e stacca il pass per gli Europei U23
Sport 25 Settembre 2020

Atletica, due ori e un bronzo per la Sacmi Avis ai tricolori giovanili. Titolo e record per Marta Morara

Grosseto, terra di conquista per l’Atletica Imola Sacmi Avis. La società del presidente Massimo Cavini è stata ancora una volta grande protagonista agli Italiani Juniores (Under 20) e Promesse (U23) che si sono svolti in Toscana da 18 al 20 settembre corso.

Inevitabile che le luci dei riflettori si accendano su Marta Morara. Dopo il bronzo agli Assoluti, l’atleta allenata da Gabriele Obino ha battuto di un centimetro il proprio primato personale, saltando 1.85, centrando così il quarto titolo italiano della sua carriera e coronando una stagione spettacolare. «Sono molto contenta, non è mai scontato vincere, anche se era il mio obiettivo – commenta Marta -. Sinceramente speravo di saltare 1.87, l’ho sfiorato al secondo tentativo e so che quest’anno valevo di più di 1.85, però comunque vincere facendo il personale è bellissimo. Dopo un periodo difficile avevo bisogno di una grande soddisfazione: il bronzo agli Assoluti mi aveva dato la carica giusta, ma questo successo vale di più. Grosseto è una rinascita e un punto di partenza per le gare del 2021».

Passando alle altre specialità, solito show imolese nel decathlon Promesse. Il lughese Michele Brini, reduce dalla medaglia d’argento ai recenti Assoluti di Padova, centra il terzo titolo italiano della sua giovane carriera, nonostante un piccolo fastidio muscolare durante la prima prova (i 100 metri): per lui un totale di 6.897 punti. Terzo l’altro atleta della Sacmi Avis, Simone Ronzoni, con tanto di record personale migliorato di quasi 200 punti. (an.cas.)

Nella foto: Marta Morara con la medaglia d’oro agli italiani Promesse Under 23

Atletica, due ori e un bronzo per la Sacmi Avis ai tricolori giovanili. Titolo e record per Marta Morara
Sport 3 Settembre 2020

Una Sacmi Avis… Assoluta a Padova. Il presidente Cavini: «Centrati risultati inaspettati»

Un argento e un bronzo: l’Atletica Imola Sacmi Avis torna a casa da Padova con due medaglie alla prima tappa dei Campionati Italiani Assoluti, dedicata alle gare di velocità, salti, lanci e staffette (le prove di mezzofondo e fondo si svolgeranno a Modena dal 16 al 18 ottobre). Sugli scudi sono finiti Michele Brini e Marta Morara: il lughese ha centrato uno straordinario secondo posto nel decathlon, totalizzando 7.351 punti; la saltatrice ha invece sorpreso tutti, centrando un ottimo terzo posto alle spalle delle favoritissime Vallortigara e Furlani (quest’ultima saltando 1,82, stessa misura della Morara, ma con meno errori). «Negli anni passati non eravamo abituati a centrare delle medaglie agli Assoluti – ammette Massimo Cavini, presidente della Sacmi Avis -. Era già tanto se riuscivamo a mandare qualche atleta a queste gare. Negli ultimi due anni la tendenza si è invertita: rispetto al 2019 la nostra presenza era meno numerosa, ma più qualitativa. Tutti gli atleti erano da finale e siamo riusciti a centrare risultati inaspettati».

Marta Morara è stata la più sorprendente della Sacmi Avis, sei d’accordo?

«Sì, anche perché è riuscita ad esprimersi al meglio in una gara di livello molto basso. Lo stesso Tamberi si era lamentato per la pedana durante la prova maschile. Marta era pronosticata al sesto posto: dopo aver faticato un po’ nelle qualificazioni, ha sfiorato un clamoroso secondo posto. È stata la saltatrice più sorprendente a livello nazionale». (an.cas.)

L’intervista completa su «sabato sera» del 3 settembre. 

Nella foto: l’imolese Marta Morara, medaglia di bronzo nel salto in alto ai campionati italiani Assoluti

Una Sacmi Avis… Assoluta a Padova. Il presidente Cavini: «Centrati risultati inaspettati»

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast