Posts by tag: medaglie

Cronaca 17 Ottobre 2022

Gli studenti «olimpionici» Davide Bartoli e Leonardo Morotti ricevuti dal sindaco Panieri

Riconoscere e valorizzare ufficialmente la qualità dell’impegno nella «professione» studentesca. Questo è quanto ha voluto fare il sindaco Marco Panieri che ha ricevuto in municipio Davide Bartoli e Leonardo Morotti, studenti più medagliati della storia imolese, per complimentarsi con loro.

«Ho incontrato con grande piacere Davide Bartoli e Leonardo Morotti, diplomati al liceo scientifico di scienze applicate Alberghetti che hanno ottenuto importanti risultati nelle competizioni internazionali sulle materie studiate. In particolare – sottolinea il sindaco Marco Panieri, a margine della consegna dei giovani studente di un volume e un attestato – parliamo delle Olimpiadi di informatica e di biologia, nelle quali hanno conseguito numerosi riconoscimenti e si sono classificati ai più alti livelli, in ambito mondiale. Tutto questo ci rende profondamente orgogliosi e ho voluto cogliere questa occasione per complimentarmi di persona a nome della città. Rendono infatti merito al nostro sistema d’istruzione locale, che si conferma di grande livello, e a tutte le persone come i docenti e i presidi che nella formazione spendono la propria vocazione per la comunità».

Ad accompagnare Leonardo Morotti e Davide Bartoli c’erano le docenti Sonia Manaresi, che è stata la loro insegnante di biologia e scienze, facendo appassionare Leonardo alla biologia e Francesca Ferri, che ha seguito le Olimpiadi di informatica.

Dopo essersi diplomati con lode al Liceo scientifico delle scienze applicate Alberghetti hanno intrapreso le fasi di preparazione per poter affrontare al meglio le Olimpiadi internazionali e rappresentare l’Italia, confrontandosi con i migliori studenti provenienti da ogni parte del mondo.

Davide Bartoli è un plurimedagliato olimpico, essendosi piazzato per tre anni consecutivi sui gradini più alti del podio nazionale delle Olimpiadi di Informatica nel 2020, nel 2021 e nel 2022, conquistando rispettivamente una medaglia d’argento e due medaglie di bronzo.  Davide ha scelto la facoltà di Ingegneria e scienze informatiche a Cesena.

Anche Leonardo ha vinto ben tre medaglie olimpiche: l’ultima nel luglio scorso, in Armenia, paese ospitante delle recenti Olimpiadi di Biologia, dove ha vinto la medaglia d’argento. Era stato il migliore studente d’Italia nelle Scienze naturali nel 2019, risultato che gli ha consentito di volare in Corea del Sud, dove ha conquistato l’argento olimpico nelle Scienze della Terra, a cui è seguita un’altra medaglia d’argento, alle Olimpiadi internazionali di Biologia nel 2021. Ha appena iniziato il corso di laurea in biotecnologie alla Scuola Normale Superiore di Pisa. (r.cr.)

Nella foto del Comune di Imola l’incontro tra sindaco e studenti

Gli studenti «olimpionici» Davide Bartoli e Leonardo Morotti ricevuti dal sindaco Panieri
Sport 24 Maggio 2018

Ginnastica Biancoverde, medaglie tricolori per le Juniores Carolina James e Giada Montanari

E’ stato un grande successo a livello nazionale per le ginnaste Juniores della Ginnastica Biancoverde. Non c’erano mai stati in passato risultati del genere per un gruppo di ginnaste imolesi a una finale nazionale Gold. Al palaIndoor di Padova Carolina James, entrata in finale su tutti e quattro gli attrezzi, ha conquistato il bronzo italiano alla Trave e alle Parallele (arrivando inoltre quinta al Corpo libero e sesta al Volteggio) mentre Giada Montanari è vice campionessa italiana al Volteggio e bronzo alla Trave. Podio sfiorato anche da Luna Luschi col quarto posto nazionale al Corpo libero (quinta al Volteggio e settima alla Trave); anche Ilaria Verna ha gareggiato nelle finali al Corpo libero, Parallele e Volteggio (sesto, settimo e ottavo posto). La scuola imolese ha davvero impressionato il mondo della ginnastica e dato l’immagine di un vero e proprio rilancio a livello nazionale. 

r.s.

Nella foto: da sinistra Ilaria Verna, Giada Montanari, Carolina James e Luca Luschi

Ginnastica Biancoverde, medaglie tricolori per le Juniores Carolina James e Giada Montanari
Sport 13 Maggio 2018

Mountain Bike non udenti, titolo tricolore e altre medaglie per l'imolese Luca Plazzi nella staffetta

Ai tricolori di mountain bike per non udenti, disputati a Toano (Reggio Emilia), sono ottime le prestazioni degli atleti che gareggiano per il Gs Sordi Modena, fra i quali l’imolese Luca Plazzi che, insieme ai compagni David Ponzo e Mirco Gabelli, ha vinto la staffetta di 6 km; lo stesso Plazzi è andato a podio anche nelle altre tre categorie a cui ha partecipato (2° nella Elimination e 3° nel Cross Country).

r.s.

Nella foto: Luca Plazzi è il secondo da destra

Mountain Bike non udenti, titolo tricolore e altre medaglie per l'imolese Luca Plazzi nella staffetta
Sport 16 Aprile 2018

Nuoto, agli Assoluti Primaverili di Riccione show di Fabio Scozzoli, Ilaria Bianchi e Alessia Polieri

Agli Assoluti Primaverili di nuoto andati in scena dal 10 al 14 aprile scorso a Riccione grandi protagonisti sono stati i “nostri” Fabio Scozzoli, Ilaria Bianchi e Alessia Polieri che hanno anche centrato anche la qualificazione per gli Europei di Glascow in programma dal 3 al 9 agosto prossimi.

Il ranista forlivese, a quasi 30 anni, sembra essere nel momento migliore della propria carriera. La dimostrazione sta nella vittoria nei 100 rana, con il primato personale di 59”33 che vale il 4º tempo mondiale stagionale. Nei 50, poi, ha fermato il cronometro sul 26”73, che rappresenta il 6º crono mondiale e il 3º europeo all-time (record italiano migliorato di quasi due decimi).

Tra le donne, invece, la castellana Bianchi ha trionfato nei 100 farfalla con un ottimo 57””70 (4ª prestazione personale di sempre). Non appagata ha conquistato anche due agenti nei 50 e nei 200 farfalla. In quest”ultima gara è stata battuta proprio da Alessia Polieri che ha chiuso con il tempo di 2”08”15, 18 centesimi più veloce della “rivale” castellana. La 23enne imolese ha poi centrato anche il bronzo (e il pass per gli Europei) nei 400 misti grazie al nuovo personale di 4’40”84.

Buone notizie anche nella gara a squadre. Nella Coppa Brema che si assegna l”ultimo giorno di gare, l”Imolanuoto ha chiuso al secondo posto tra gli uomini, trascinata da Fabio Scozzoli, e sesta tra le donne.

r.s.

Nella foto (dalla pagina facebook personale): Fabio Scozzoli

Nuoto, agli Assoluti Primaverili di Riccione show di Fabio Scozzoli, Ilaria Bianchi e Alessia Polieri
Sport 28 Marzo 2018

Lotta, l'Usil conquista quattro medaglie ai tricolori Mixed Martial Arts

Domenica scorsa si sono svolti, a Roma, i campionati italiani di Mixed Martial Arts (Mms) e l’Usi Lotta è riuscita a portare a casa ben quattro medaglie, di cui tre del metallo più prezioso.

Hanno messo al collo l”oro, infatti, Alex Bertinazzi nei 61 kg della classe A Junior, Lorenzo Geminiani nei 66 kg classe C senior e Marwan Zin Eddin fra i Veterani, nella categoria 70 kg riservata ad atleti con oltre 50 anni. Lo stesso atleta ha poi conquistato anche l”argento tra gli over 35.

r.s.

Nella foto: i medagliati imolesi insieme, primo da destra, all”olimpionico Minguzzi

Lotta, l'Usil conquista quattro medaglie ai tricolori Mixed Martial Arts
Sport 18 Marzo 2018

Imolanuoto Master, più di venti ori ai regionali. Nicola Xella record italiano nei 100 rana

La formazione Master dell’Imolanuoto si è presentata numerosa a Riccione per i campionati regionali, dove hanno nuotato 1.257 atleti provenienti e ben 257 staffette. Battuti 2 record europei e 8 italiani, tra i quali quello dei 100 rana M30, che Nicola Xella ha abbassato a 1’03”63 (secondo Davide Domenichini).

Cinque ori nei 50 rana con Nicola Xella (M30), Giacomo Bucchi (M35), Filippo Grappi (M40), Gianluca Guidotti (M45) e Massimo Busignani (M50). Tra gli altri campioni regionali, Massimo Morelli (M55) nei 400 misti, Daniela Sentimenti (M50) e Gianluca Guidotti (M45) nei 50 stile, Davide Domenichini nei 200 rana (M30), Milena Melandri nei 400 stile (M45), Giacomo Bucchi (M35), e Filippo Grappi (M40) nei 100 misti, Alice Balducci (M30), Marco Zucchini (M55) e Davide Cantagalli (M25) nei 50 farfalla, primo anche nei 100 stile; Marina Morelli e Massimo Busignani (M50) nei 100 rana, Luca Cavina nei 1.500 stile (M25). Vanes Terziari nei 200 farfalla e nei 200 misti (M40) si porta a casa il punteggio più alto della spedizione e partecipa anche alle due staffette, una mista ed una a stile libero con Gianluca Guidotti, Manuela Villa e Daniela Sentimenti che vincono la categoria C. Stessa sorte per la staffetta 4×50 mista e stile categoria B composta da Cantagalli, Xella, Domenichini e Palcaldi. Oro, infine, anche per la 4×50 mista categoria E, composta da Morelli, Xella, Zucchini e Morini. 

Per continuare con le medaglie, argento per Simone Pancaldi (M45) nei 50 farfalla e nei 100 stile, per la 4×50 stile maschile categoria C, composta da Gianluca Guidotti, Michele Barnabè, Mauro Morelli e Davide Domenichini. Per quanto riguarda i bronzi, sono terzi Barbara Cervellati negli 800 stile (M40), Daniela Sentimenti nei 50 farfalla (M50), Valentina Cicognani (M40), Christian Visani e Davide Rabiti (U25) nei 100 rana e Daniele Morini nei 200 misti e nei 100 farfalla (M60). Sale per ben due volte sul terzo gradino del podio anche la staffetta 4×50 mista e stile categoria A, composta da Laura Pintori, Nicola Xella, Davide Contoli e Alice Balducci.

r.s.

Nella foto: Nicola Xella dell”Imolanuoto

Imolanuoto Master, più di venti ori ai regionali. Nicola Xella record italiano nei 100 rana

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA