Posts by tag: Musica

Cronaca 2 Marzo 2022

Autodromo, il Comune approva il calendario. Tutte le attività 2022

Il Comune di Imola ha approvato il calendario delle attività di pista dell’autodromo da marzo a dicembre 2022, presentato dal Con.Ami in recepimento della proposta di Formula Imola.

Nel complesso sono previste: 29 giornate di manifestazioni sportive a carattere motoristico incluso il Gran Premio di Formula 1 in programma il 22-24 aprile ed altre gare automobilistiche di rilievo internazionale (1-3 aprile; 6-8 maggio; 12-15 maggio; 17-19 giugno; 2-4 settembre; 7-9 ottobre; 25-31 ottobre); 6 giornate di manifestazioni sportive non motoristiche con caratteri di polifunzionalità (13 marzo gara podistica «Corri con l’Avis»; 26-27 marzo Campionato Italiano di atletica che prevede una gara combinata di ciclismo e corsa di livello nazionale; 23-24 luglio gara di ciclismo categorie Giovanissimi, Esordienti 1° e 2° anno, Allievi; 16 ottobre gara di podismo di livello nazionale «Giro dei Tre Monti»); 8 giornate di prove tecniche di auto e moto da parte di team e squadre (anche di F1) e l’evento denominato Minardi Day; 7 giornate di Attività varie a carattere di polifunzionalità (5 giugno «La Sfida del cuore», manifestazione kart a scopo benefico; tre concerti: 28 maggio Vasco Rossi; 25 giugno Pearl Jam; 2 luglio Cesare Cremonini;  9-11 settembre Crame – Mostra scambio); 108 giornate di commerciale/guida sicura/test tecnici; 47 giornate di apertura al pubblico (incrementabili in corso d’anno) nelle quali, senza mezzi al motore e negli indicati orari, il tracciato è aperto a tutti i cittadini; 9 giornate di attività ciclistiche e di promozione a favore della collettività. (r.s.)

Autodromo, il Comune approva il calendario. Tutte le attività 2022
Cronaca 26 Novembre 2021

Versi delle canzoni di Vasco Rossi e Cesare Cremonini «illumineranno» il centro di Imola

Un anno dopo aver «illuminato» in vista del Natale le due strade del centro storico di Imola con le parole di Ayrton Senna, il Comune ha deciso, grazie al sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Imola, di allestire ed illuminare un tratto di via Emilia e di via Appia con le parole tratte dalle canzoni di Vasco Rossi e Cesare Cremonini.

Il montaggio si concluderà oggi, mentre l’accensione è prevista il 4 dicembre, insieme alle luminarie natalizie e alle luci dell’albero di Natale. In questa occasione la scelta è connessa ai due concerti che il rocker di Zocca e il cantante bolognese terranno in Autodromo (, tanto che le parole illuminate rimarranno allestite ben oltre le festività natalizie, ovvero fino ai concerti della prossima estate. In via Emilia i versi della canzone «Sally» di Vasco Rossi «Perché la vita è un brivido che vola via. È tutto un equilibrio sopra la follia», mentre in via Appia,verso l’orologio i versi della canzone «Mondo» di Cesare Cremonini (Ho visto un posto che mi piace, si chiama Mondo. Ci cammino, lo respiro, la mia vita è sempre intorno). (r.cr.)

Nella foto: il montaggio delle luminarie con i versi dei due cantanti emiliani

Versi delle canzoni di Vasco Rossi e Cesare Cremonini «illumineranno» il centro di Imola
Cultura e Spettacoli 12 Novembre 2021

Una strada di Medicina nella copertina del nuovo album di Vasco Rossi

«Il rock arriva nei punti più impensabili». Parola di Matteo Montanari, sindaco di Medicina che, con un post sulla sua pagina Fb, ha commentato la scelta di Vasco Rossi di venire nella «bassa» (come spiegato dallo stesso primo cittadino) per il set fotografico del suo nuovo album dal titolo «Siamo qui».

Il tratto di strada immortalato è tra Sant’Antonio e Campotto. «Grazie a tutti coloro che hanno collaborato alla realizzazione di questa bella occasione per il nostro territorio» ha concluso il sindaco. (da.be.)

Nella foto: la copertina del nuovo album di Vasco Rossi

Una strada di Medicina nella copertina del nuovo album di Vasco Rossi
Cultura e Spettacoli 22 Ottobre 2021

Erf@CasseroMusica, da Marescotti alla castellana Rita Mascagna fino all’omaggio a Pasolini

«Abbiamo il privilegio da diversi anni di collaborare con l’Emilia Romagna festival sia per la stagione estiva che per quella invernale. E uso appositamente il termine privilegio perché si tratta di proposte che qualificano fortemente le iniziative musicali che si tengono a Castel San Pietro». L’assessore alla Cultura Fabrizio Dondi introduce con soddisfazione quella che è la quarta edizione di Erf@CasseroMusica, la stagione concertistica organizzata da Emilia Romagna Festival, in collaborazione con il Comune di Castel San Pietro: quattro appuntamenti, uno al mese da dicembre a marzo, accomunati dalla diversità delle proposte e dall’alto profilo degli interpreti. 

Il via si ha sabato 11 dicembre, quando sul palco del teatro Cassero Ivano Marescotti porterà il suo «Dante Un Patàca», un irriverente e divertente recital. Si continua nel nuovo anno con un omaggio che il Trio Gustav (Dario Destefano al violoncello, Francesco Comisso al violino e Olaf John Laneri al pianoforte) dedica a Felix Mendelssohn-Bartholdy attraverso l’esecuzione dal vivo del loro ultimo lavoro discografico uscito nel 2019, e che riunisce il Trio n. 1 in re minore op. 49 e il Trio n. 2 in do minore op. 66 (18 gennaio). Martedì 22 febbraio sarà protagonista un’artista «di casa»: il concerto «8 Corde e la virtuosità» vedrà in scena il Duo Alma, composto dalla castellana Rita Mascagna al violino, premiata in importanti concorsi nazionali ed internazionali, e da Livia Rotondi al violoncello. La stagione si chiude lunedì 21 marzo con una prima esecuzione assoluta portata in scena dall’attrice, regista e autrice Elena Bucci e dal flautista Massimo Mercelli: «Cento anni di Pasolini. Un viaggio nella biografia e nelle opere di Pier Paolo Pasolini». Informazioni per biglietti e abbonamenti su www.emiliaromagnafestival.it. (s.fr.) 

Nella foto (di Roberto Serra): Ivano Marescotti

Erf@CasseroMusica, da Marescotti alla castellana Rita Mascagna fino all’omaggio a Pasolini
Cultura e Spettacoli 22 Ottobre 2021

Dodici spettacoli per l’Erf invernale a Imola, che si muove tra Bach e Mina e omaggia Penderecki

Dodici spettacoli e quattro appuntamenti con «L’opera nel ridotto», per un totale di sedici serate: è la sesta edizione di Erf#StignaniMusica, curata da Emilia Romagna Festival nel teatro comunale di Imola. Una rassegna che porta grandi nomi del panorama internazionale e giovani talenti, con un obiettivo chiaro: «Noi facciamo entertainment – dice il direttore artistico Massimo Mercelli – e al contempo formiamo emozioni». Con un ventaglio di proposte che uniscono generi diversi, per quella che il presidente della Fondazione Cassa di risparmio di Imola, Rodolfo Ortolani, definisce una rassegna «dal grande impatto dal punto di vista della qualità e di primissimo livello. Per questo la Fondazione è da anni a fianco di quest’iniziativa».

Si comincia lunedì 29 novembre recuperando un concerto della stagione 2020/21 saltato per via dell’emergenza Covid: i Cameristi della Scala saranno sul palco con il violoncellista Daniel Müller-Schott. Il «Concerto Inaugurale» vero e proprio si avrà lunedì 6 dicembre quando I Solisti Veneti daranno vita a quattro de «I Concerti Brandeburghesi» di Bach. La settimana dopo ci sarà Alessandro Carbonare al clarinetto insieme al pianista Sandro De Palma, in un programma da Brahms a Poulenc.

Il programma completo, le informazioni su biglietti e abbonamenti sul sito www.emiliaromagnafestival.it. Ci saranno, poi, quattro serate con «L’Opera nel Ridotto», proiezioni a ingresso gratuito nel ridotto del teatro Stignani: venerdì 17 dicembre «La fanciulla del West» di Puccini, venerdì 28 gennaio «Rigoletto» di Verdi, venerdì 18 febbraio «La Bohème» di Puccini, venerdì 25 marzo «Il Trovatore» di Verdi. (s.fr.)

Nella foto: Massimo Mercelli, direttore artistico dell’Emilia Romagna festival e flautista di fama internazionale

Dodici spettacoli per l’Erf invernale a Imola, che si muove tra Bach e Mina e omaggia Penderecki
Cultura e Spettacoli 4 Ottobre 2021

Cesare Cremonini in sala di registrazione a Imola

Tappa imolese per il cantante Cesare Cremonini, che il 2 ottobre ha salutato i suoi fan dallo studio di registrazione Ex cantine, in via Belvedere. «Un abbraccio a tutti» questo il messaggio, accompagnato da alcune foto condivise sui suoi canali social.

L’artista bolognese si esibirà all’Autodromo di Imola il 2 luglio 2022, a conclusione del suo tour nei più importanti stadi italiani. (lo.mi.) 

Foto tratta dalla pagina Facebook Cesare Cremonini

Cesare Cremonini in sala di registrazione a Imola
Cultura e Spettacoli 30 Settembre 2021

«Uomini in frac», a Imola il jazz incontra Domenico Modugno

Rimandata per via della pandemia, arriva ora a Imola la rassegna musicale organizzata da Jazz Network e dall’assessorato alla Cultura della Regione Emilia-Romagna, Crossroads.

Stasera alle 21.15 il teatro dell’Osservanza ospita Uomini in frac, ovvero l’omaggio alle canzoni di Do- menico Modugno affidato a Peppe Servillo (voce), Fabrizio Bosso (tromba), Javier Girotto (sassofoni), Rita Marcotulli (pianoforte), Furio Di Castri (contrabbasso) e Mattia Barbieri (batteria). (r.c.)

«Uomini in frac», a Imola il jazz incontra Domenico Modugno
Cultura e Spettacoli 29 Settembre 2021

Dal 30 settembre «sabato sera» diventa anche… Magazine

Da domani, giovedì 30 settembre, all‘interno di «sabato sera» troverete una nuova sezione chiamata Magazine.

Al suo interno notizie ed approfondimenti su legalità, associazionismo, solidarietà, terzo settore e tanto altro. E per chi non sa come passare il weekend o ha voglia di trascorrere una serata diversa dal solito può dare un’occhiata alle pagina degli appuntamenti che ricordiamo sono visibili anche sulla nostra applicazione AppU Imola. 

Dal 30 settembre «sabato sera» diventa anche… Magazine
Cultura e Spettacoli 25 Settembre 2021

A Imola e Castello l’Erf suona con fisarmonica e archi

Un concerto interamente dedicato alle suggestioni della fisarmonica. A proporlo, nell’ambito dell’Emilia Romagna festival, sarà il giovane talento Andrea Coruzzi questa sera alle 21 nel giardino storico del Palazzo vescovile a Imola. In programma musiche classiche di Mozart e Paganini, ma anche brani di autori contemporanei come Franck Angelis, Vladimir Zubitsky, Astor Piazzolla, Richard Galliano. E una composizione originale dello stesso Coruzzi intitolata Tango para mi Hermana.

Due giorni dopo l’Erf si sposta a Castel San Pietro per l’ultimo appuntamento della stagione estiva. Lunedì 27 settembre alle 21 al teatro Cassero si esibiranno gli archi del Trio di Strumentisti del Teatro alla Scala: la violinista Laura Marzadori, la violista Elena Faccani, tra i primi violini dell’Orchestra del Teatro alla Scala, e il violoncellista Massimo Polidori, primo violoncello dell’Orchestra Scaligera.

Nella foto: Andrea Coruzzi

A Imola e Castello l’Erf suona con fisarmonica e archi
Cultura e Spettacoli 8 Settembre 2021

La cantautrice imolese Milena Mingotti al talent «The coach» con l’ex Amici Agata Reale

C’è anche la cantautrice Milena Mingotti tra i concorrenti del talent musicale «The coach», presentato dall’ex ballerina di Amici Agata Reale ed in onda dal 6 settembre su 7 Gold (dal lunedì al venerdì dalle 19 alle 19.30). 

Nella prima puntata Milena, già finalista in una delle passate edizioni di «Gocce di musica» si è esibita al pianoforte e l’esito positivo della prova le ha permesso di avanzare nella gara. «Porto sempre i miei brani» ha commentato la giovane cantautrice imolese che tutta estate ha registrato le puntate del talent. (r.c.)

Nella foto: Milena Mingotti

La cantautrice imolese Milena Mingotti al talent «The coach» con l’ex Amici Agata Reale

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA