Posts by tag: naturelle

Sport 18 Novembre 2018

Basket A2, blitz vincente per Le Naturelle sull'isola

Le Naturelle tornano dalla lunga trasferta di Cagliari con una vittoria. In Sardegna, infatti, finisce 97-79 per i ragazzi di coach Di Paolantonio che così si rimettono in carreggiata dopo la sconfitta subita sette giorni fa nel derby con Ravenna.

Imola fin dall”avvio tiene i ritmi alti e trova energia, oltre che da Bowers, anche dagli ingressi di Crow e Rossi ed alla prima sirena i biancorossi comandano già le operazioni (23-26). Nel secondo quarto Le Naturelle chiude le maglie in difesa e prova l”allungo, ma subisce la rimonta dei padroni di casa guidati da Bucarelli. L’asse Fultz-Raymond, però, è micidiale dall”altra parte, con l”americano glaciale ai liberi sul tramonto del primo tempo (43-54). 10-0 è il parziale con cui si apre il secondo tempo. L”attacco biancorosso è un furia con Crow sugli scudi e la difesa lascia solo le briciole a Cagliari (53-79). Negli ultimi dieci minuti Imola non molla di un centimetro e gli isolani accorciano un po” le distanze solo quando coach Di Paolantonio decide di mettere sul parquet un quintetto super giovane con tutti Under, a parte Magrini.

Nel prossimo turno i biancorossi affronteranno, domenica 25 (ore 18), al Ruggi Roseto. (d.b.)

Tabellino

Cagliari Dinamo Academy – Le Naturelle Imola Basket 79-97 (23-26,  43-54,  53-79)

Cagliari: Miles 21, Allegretti 10, Floridia ne, Rullo 11, Gallizzi ne, Ebeling 3, Rovatti 7, Matrone 4, Bucarelli 8, Johnson 15, Picarelli. All. Paolini.

Imola: Ndaw 3, Montanari, Crow 21, Wiltshire, Fultz 9, Bowers 14, Rossi 10, Simioni 13, Raymond 21, Magrini 6. All. Di Paolantonio.

Nella foto (dal sito dell”Andrea Costa): Raymond

Basket A2, blitz vincente per Le Naturelle sull'isola
Sport 3 Novembre 2018

Basket A2, intervista al capitano de Le Naturelle Patricio Prato dopo il grave infortunio al ginocchio

L’ottava stagione imolese di Patricio Prato è durata solo 9 minuti e 51 secondi, quelli del match del 13 ottobre al «palaDozza». Il 13 novembre, infatti, l’esterno argentino trapiantato sotto le «due Torri» andrà sotto i ferri per operarsi al legamento crociato del ginocchio sinistro. Per «Pat», che il 24 novembre compirà 39 anni, la botta è stata grande davvero. «Già quella sera a Bologna – conferma il capitano biancorosso – la sensazione fu brutta. Poi col passare dei giorni la cosa sembrava meno grave, invece il responso è stato impietoso e dopo i problemi patiti al ginocchio destro in precampionato, a rompersi è stato quell’altro».

Questo è il tuo secondo infortunio pesante delle ultime tre stagioni.

«Il problema al polpaccio di due stagioni addietro fu roba da ridere al confronto di questo, molto tosto, che mi terrà fuori alcuni mesi, come mai mi era capitato in carriera. Adesso devo digerire la botta e poi con tanta pazienza cercherò di ripartire».

L’infortunio per te è molto brutto, ma per la Naturelle rischia di essere quasi devastante.

«So di essere un giocatore importante, soprattutto per le rotazioni, ma l’Andrea Costa possiede il materiale giusto per fare bene e ho piena fiducia nella squadra».

Imola può fare a meno di te senza intervenire sul mercato?

«Ho il massimo rispetto per i ruoli e non mi posso permettere di dire cosa debba fare il club. Sono un giocatore, il capitano e ognuno fa suo lavoro. Il dato di fatto è che viene a mancare uno dei primi otto giocatori, ma le decisioni toccano ad altri».

La stagione è finita, ma la carriera?

«Questo è un infortunio che, a meno di un miracolo, mi terrà fuori per parecchi mesi, quindi per tutta la stagione. Ora mi dovrò concentrare sull’operazione, poi cercherò di stare vicino alla squadra e ai compagni, infine dovrò fare una buona (se non ottima) riabilitazione. Ogni valutazione sarà da fare la prossima estate, quando sarò completamente guarito». (Piero Petrini)

L”articolo completo su «sabato sera» dell”1 novembre.

Nella foto (Isolapress): il momento dell”infortunio subito da Patricio Prato a Bologna

Basket A2, intervista al capitano de Le Naturelle Patricio Prato dopo il grave infortunio al ginocchio
Sport 25 Ottobre 2018

Basket A2, operazione chirurgica in vista per il capitano de Le Naturelle Patricio Prato

Cattive notizie arrivano dall”infermeria de Le Naturelle. Il capitano Patricio Prato, infatti, sarà costretto all”operazione chirurgica a causa della lesione del crociato del ginocchio subita nel match contro la Fortitudo. E” questo il responso della visita specialistica effettuata ieri dal giocatore argentino nello studio bolognese del dottor Alessandro Lelli.

L”intervento sarà effettuato il prossimo 13 novembre presso l”ospedale Villa Erbosa a Bologna e, al momento, non sono stati comunicati i tempi di recupero, ma pare che ci vorranno almeno 6 mesi per rivederlo in campo. La società, solo dopo la sfida di sabato contro Mantova, effettuerà tutte le valutazioni del caso in merito.

d.b.

Nella foto: Patricio Prato

Basket A2, operazione chirurgica in vista per il capitano de Le Naturelle Patricio Prato
Sport 24 Ottobre 2018

Basket A2, Raymond e Simioni non bastano alle Naturelle per superare Verona

Terza sconfitta consecutiva per le Naturelle Imola che, dopo Fortitudo e Piacenza, perdono al Ruggi 88-86 contro Verona, al termine di un match dai due volti e da un finale punto a punto che purtroppo per i biancorossi ha premiato i veneti.

Le due formazioni partono fortissimo ed entrambe mettono sul parquet un ottimo gioco di squadra. Fultz da una parte e Amato dall”altra trascinano i compagni, ma Verona con Candussi e Severini allungano fino al 27-17. In casa biancorossa sale in cattedra Raymond ma alla prima sirena il tabellone indica 31-20 per gli ospiti. Nel secondo quarto Verona continua a martellare in attacco, mentre Imola non trova la via del canestro che pare stregato. Simioni accorcia le distanze e prova a ricucire il divario, anche se all”intervallo lungo il punteggio è 50-37.

Nel secondo tempo Verona prova subito ad allungare ma le Naturelle mettono paura agli ospiti riducendo il divario sotto la doppia cifra. La Tezenis contrattacca e ci vogliono Crow e il solito Raymond per riportare Imola in scia fino al -2 di fine terzo quarto (66-64). Nei primi minuti dell”ultimo parziale si segna con il contagocce fino alla perfetta parità a sei minuti dalla sirena finale. Da lì in poi è tutto un punto a punto al cardiopalma: Fultz manda in estasi il Ruggi con la tripla del pareggio a 35 secondi dalla conclusione e Raymond (ancora lui) con un’azione personale trova il canestro da sotto la plance per il vantaggio biancorosso, subito però smorzato dalla tripla veronese a a pochi attimi dalla fine (88-86). Coach Di Paolantonio allora chiama time-out, Imola ha la palla in mano, servito Raymond che fa canestro.. ma a sirena scaduta.

Nel prossimo turno le Naturelle affronteranno, sabato 27 (ore 20.30), in trasferta Mantova.

d.b.

Tabellino

Le Naturelle Imola Basket–Scaligera Basket Verona 86-88 (20-31, 37-50, 64-66)

Imola: Ndaw ne, Montanari, Crow 8, Wiltshire ne, Fultz 12, Calabrese ne, Bowers 7, Rossi 10, Simioni 18, Raymond 31, Magrini. All. Di Paolantonio.

Verona: Dieng 3, Ferguson 16, Amato 10, Candussi 30, Henderson 11, Maspero 6,Udom 2, Quarisa, Severini 10, Ikangi ne. All. Dalmonte.

Nella foto: Alessandro Simioni

Basket A2, Raymond e Simioni non bastano alle Naturelle per superare Verona
Sport 17 Ottobre 2018

Basket A2, lesione parziale del crociato anteriore per il capitano de Le Naturelle Patricio Prato

Giornata di esami strumentali per il capitano de Le Naturelle Imola Basket Patricio Prato, dopo l”infortunio subito nel secondo tempo del match di sabato scorso contro la Fortitudo Bologna.

La risonanza al ginocchio sinistro ha evidenziato una lesione parziale del crociato anteriore e, nei prossimi giorni, per il giocatore argentino sono in programma altre visite specialistiche in modo da definire il processo di recupero.

d.b.

Nella foto: Patricio Prato contro la Fortitudo

Basket A2, lesione parziale del crociato anteriore per il capitano de Le Naturelle Patricio Prato

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast