Posts by tag: orari

Cronaca 18 Maggio 2020

Le biblioteche di Imola riaprono per il prestito – Gli orari

Come anticipato la settimana scorsa, la Bim, Casa Piani e le biblioteche del quartiere Zolino (Pippi Calzelunghe) e delle frazioni di Ponticelli, Sasso Morelli e Sesto imolese riaprono, anche se “in forma ridotta”, per il servizio di prestito dei libri.

La Bim e Casa Piani saranno aperte dal lunedì al sabato mattina, dalle 9 a mezzogiorno, e il martedì e il giovedì pomeriggio, dalle 14.30 alle 17.30. La biblioteca di Zolino il lunedì e il giovedì pomeriggio, dalle 14.30 alle 18. La biblioteca di Ponticelli il giovedì mattina, dalle 9 a mezzogiorno, e il martedì e il giovedì pomeriggio, dalle 15 alle 18.30. La biblioteca di Sasso Morelli il martedì e il giovedì pomeriggio, dalle 15.45 alle 1.:15. La biblioteca di Sesto Imolese il martedì, il giovedì e il venerdì mattina, dalle 9 alle 12, e il martedì e il giovedì pomeriggio, dalle 14.30 alle 17.30. (r.cr.)

Le biblioteche di Imola riaprono per il prestito – Gli orari
Cronaca 14 Febbraio 2020

A Castel San Pietro uffici comunali chiusi il sabato mattina

Dall’1 marzo gli uffici comunali di Castel San Pietro resteranno chiusi il sabato. Così ha deciso la Giunta «in accordo con i sindacati che chiedevano il rispetto del contratto collettivo nazionale con un’articolazione su cinque giorni alla settimana – conferma il sindaco, Fausto Tinti -. E’ un percorso di innovazione sfidante, di modernizzazione e ottimizzazione dei servizi comunali (attualmente l’ente locale conta 135 dipendenti, ndr) con l’obiettivo di raggiungere progressivamente la massima efficienza qualitativa e quantitativa, potenziando gli orari di ricevimento su appuntamento e i servizi accessibili on-line, ad esempio i certificati che è possibile ottenere utilizzando lo Spid (Sistema pubblico di identità digitale)».

Le modifiche sono state stabilite sulla base dei dati sull’affluenza dei cittadini raccolti nel 2017, 2018 e 2019, dai quali «il sabato è risultato essere il giorno con meno affluenza – aggiunge Tinti -. Allo Sportello cittadino, ad esempio, l’affluenza media nei primi sei mesi del 2019 è stata del 14%, mentre ad esempio nella giornata di giovedì, in concomitanza con la chiusura dei negozi, sale al 21%». La riorganizzazione su cinque giorni (e non più sei) riguarderà in particolare Sportello cittadino, ufficio Anagrafe ed Elettorale, Stato civile, Polizia mortuaria, Protocollo e Archivio, servizi alla Persona (Scuola e diritto allo Studio, Infanzia e sostegno alla genitorialità, Solidarietà e politiche giovanili), servizi Turistici e culturali e, infine, ufficio Tributi. (gi.gi.)

Ulteriori dettagli su «sabato sera» del 13 febbraio.

Nella foto: dipendenti comunali assieme al sindaco Fausto Tinti, al vicesindaco Andrea Bondi e all’assessora al Personale Barbara Mezzetti

A Castel San Pietro uffici comunali chiusi il sabato mattina
Cronaca 18 Dicembre 2019

Azienda usl, la mappa dei servizi in funzione durante le festività natalizie a Imola e nelle altre sedi del circondario

Si riorganizzano i servizi dell”Ausl di Imola in vista delle festività di fine anno. Per le giornate prefestive e festive, dalle 8 alle 20, così come normalmente accade durante la notte anche nei giorni feriali (dalle 20 alle 8 del mattino dopo), è attivo il servizio della Continuità assistenziale contattabile al numero 800 040 050, con questi punti di accesso diretto: Imola, ospedale vecchio (via Caterina Sforza 3), Castel San Pietro Terme, Casa della Salute (viale Oriani 1), Medicina, Casa della Salute – ambulatorio di continuità assistenziale (via Saffi), Borgo Tossignano, Casa della Salute (via dell”8° Centenario 4).

Questo servizio è a disposizione per casi di bassa-media  gravità ed è gestita da medici di base e di continuità assistenziale, che offrono consulenza medica ed eventualmente visite a domicilio in modo gratuito e più rapido rispetto al pronto soccorso che è il servizio attivo per le emergenze e che quindi dà priorità, nella visita, ai casi più gravi.Per i minori durante il periodo natalizio sono attivi a Imola gli ambulatori straordinari dei pediatri di libera scelta, con il seguente calendario: 21 dicembre dalle 14 alle 18 – Pediatria di Gruppo Imola Centro , ospedale vecchio (viale Amendola 8); 22 dicembre dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18 – Pediatria di Gruppo della Pedagna (via Turibio Baruzzi 5/f); 26 dicembre dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18 – Pediatria di Gruppo Imola Centro; 28 dicembre dalle 14 alle 18 – Pediatria di Gruppo Serraglio (via Serraglio 18); 29 dicembre dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18 – Ambulatorio Pedagna, dr.ssa Tellarini (via Zaccherini 19/o); 1 gennaio dalle 9 alle 13 – Ambulatorio dr.ssa Cavallazzi Laura (via Manfredi 4); dalle 14 alle 18 – Pediatria di Gruppo Imola Centro; 4 gennaio dalle 14 alle 18 – Pediatria di Gruppo Imola Centro; 05 gennaio dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18 – Ambulatorio dr.ssa Cavallazzi Laura (via Manfredi 4).

Passando invece agli altri servizi, il 24 e il 31 dicembre sono aperti solo al mattino Cup-Cassa, Anagrafe assistiti, Ufficio Protesi, Accettazione ricoveri, Cartelle cliniche, Sportello libera professione, Segreteria Dipartimento Sanità Pubblica (front office), Direzione medica di Presidio. Anche la Direzione del Distretto sarà aperta solo al mattino nelle giornate della vigilia di Natale e di San Silvestro, con chiusura totale il 27 dicembre. Apertura mattutina dalle 8.30 alle 13.30 il 24, 27, 30 e 31 dicembre per il servizio di call center del Cup (prenotazione telefonica), mentre la sede di Imola del Consultorio familiare resta chiusa dal 24 al 29 dicembre e il 31 dicembre.

Chiusura dal 25 al 29 dicembre per il Centro Ausili aziendale, la Medicina riabilitativa (c/o Silvio Alvisi), la Medicina dello sport, l”Urp e l”ufficio stampa, dal 25 dicembre al primo gennaio compresi per la Medicina legale, dal 23 dicembre al primo gennaio per il Centro disturbi cognitivi. Dal 24 dicembre al 6 gennaio è invece il periodo di chiusura per lo Staff formazione ed il Centro coordinamento screening (pap-test, mammografia e colon retto).Per quanto riguarda gli ambulatori per le vaccinazioni, quello della Casa della Salute di Castel San Pietro Terme sarà chiuso il 24 dicembre, quello della Vallata il 27 dicembre. Chiusi dal 23 dicembre al primo gennaio gli ambulatori di vaccinazione pediatrica. Infine, nei due giorni di vigilia (24 e 31 dicembre) l”erogazione diretta dei farmaci (sia all”ospedale nuovo che al Lolli-padiglione 4) è in funzione dalle 8.30 alle 13, mentre il 27 e il 28 dicembre entrambe le sedi resteranno chiuse. (r.cr.)

Azienda usl, la mappa dei servizi in funzione durante le festività natalizie a Imola e nelle altre sedi del circondario
Cronaca 13 Dicembre 2018

La Farmacia del Borgo di Castel San Pietro ha traslocato sulla via Emilia e farà orario continuato 8-20 dal lunedì al sabato

Trasloco sulla via Emilia per la Farmacia del Borgo, uno spazio con parcheggio e nuovi servizi come l’orario continuato dalle 8 alle 20 dal lunedì al sabato. L’inaugurazione ufficiale è avvenuta sabato 8 dicembre alla presenza del sindaco Fausto Tinti e del comico Paolo Cevoli, noto assessore alle varie ed eventuali, nonché amico del titolare, il farmacista bolognese Massimiliano Fracassi, che ha divertito i tanti presenti e ricevuto il camice da farmacista ad honorem.

«Siamo molto contenti che attraverso l’investimento e l’impegno dello staff della farmacia si completi e aumenti il servizio sanitario offerto alla nostra comunità – ha affermato Tinti -. C’era bisogno di un servizio con queste caratteristiche».

La Farmacia del Borgo è nata una decina di anni fa in via Mazzini, una sede assegnata con concorso e richiesta in base al numero di abitanti. Il trasferimento rientra sempre nell’area della pianta organica, ma la collocazione attuale è più ampia e comoda, nel tratto di statale che attraversa il paese, raggiungibile a piedi o in bici ma con un parcheggio dedicato per le auto dei clienti. ( l .a .)

L”articolo completo è su «sabato sera» del 13 dicembre

Nella foto il taglio del nastro con Paolo Cevoli, Massimiilano Fracassi e il sindaco Fausto Tinti

La Farmacia del Borgo di Castel San Pietro ha traslocato sulla via Emilia e farà orario continuato 8-20 dal lunedì al sabato
Cronaca 6 Settembre 2018

Quest'anno la mostra-scambio del Crame arriva… in anticipo con nuovi orari

La 42ª edizione della Mostra scambio di auto, moto e cicli d’epoca, sbarca a Imola già con due novità. L”evento organizzato dal Crame e che si terrà venerdì 7, sabato 8 e domenica 9 settembre, infatti, è stato inserito nel calendario ufficiale un fine settimana prima rispetto all”edizione 2017 anche perché in quel weekend quest”anno si correrà il Peroni Race.

All’autodromo Enzo e Dino Ferrari sono attesi oltre 2 mila espositori (provenienti anche dall’Europa e qualcuno dal Giappone), che gremiranno paddock, box e tutti e due i lati della pista, e oltre 40 mila visitatori. Un connubio che funziona bene, quello fra pista e mostra-scambio, manifestazione che è prima del suo genere in Italia per numeri, organizzazione e logistica. «Una mostra-scambio – spiega il presidente del Crame, Bruno Brusa – che si apre sempre più ai giovani, nel solco di quel ricambio generazionale, sia fra gli espositori sia fra il pubblico, che garantisce vitalità alla manifestazione. E che focalizza l’interesse in particolare ai mezzi degli anni ’60 e ’70, fra le migliaia e migliaia di pezzi esposti, fra auto d’epoca, ricambi, accessori, moto e biciclette del passato. E proprio il settore delle bici del passato è cresciuto molto in questi ultimissimi anni ed è trainante, dopo il recente grande interesse prima per la Cinquecento e poi per la Vespa».

La seconda novità riguarda i nuovi orari d’apertura: venerdì 7 settembre ore 12-18; sabato 8 e domenica 9 settembre ore 7.30-18. Per quanto riguarda gli accessi, gli organizzatori hanno confermato anche quest’anno l’apertura di un ulteriore ingresso pedonale, nella zona «variante alta», servito da ampi parcheggi, che si aggiunge agli altri 4 posti in viale Dante e nelle aree di via Malsicura e della curva Rivazza. Costo del biglietto d’ingresso per i visitatori (valido per una sola giornata) 10 euro a persona. 

Il Crame, infine, è molto attivo anche nel sociale. L’anno scorso la mostra-scambio ha donato 5 mila euro al Comune di Ussita (Mc) nell’ambito dell’emergenza terremoto e altri 20 mila euro alle associazioni del territorio imolese che hanno contribuito con prestazioni di servizio volontario alla manifestazione. In totale, in questi anni, l”avento ha raggiunto il traguardo di 560 mila euro destinati al sostegno di chi più ha bisogno.

r.c.

L”articolo completo su «sabato sera» del 6 settembre.

Nella foto: l”immagine scattata da Isolapress e inserita nel depliant dell”evento

Quest'anno la mostra-scambio del Crame arriva… in anticipo con nuovi orari
Sport 3 Settembre 2018

Aperture autodromo, meno giornate e nuovi orari nel mese di settembre

All’autodromo Enzo e Dino Ferrari proseguono le date di apertura al pubblico. Nel periodo che prendiamo in considerazione questa settimana la pista sarà accessibile solo stasera, lunedì 3 settembre, nel nuovo orario dalle 18 alle 19.30. Occhio, perché settembre darà la possibilità di entrare solo tre volte in tutto il mese. E’ ovviamente consentito l’accesso alla pista a piedi e con mezzi meccanici non a motore.

r.s.

Nella foto: appassionati all”autodromo

Aperture autodromo, meno giornate e nuovi orari nel mese di settembre

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast