Posts by tag: Piancaldoli

Cronaca 18 Dicembre 2020

«Un salto in edicola», l’attività di Roberto Strada a Piancaldoli: «Romagna o Toscana? Dipende dal Marzocco…»

Non è un’edicola usuale. Ma è l’ultimo «presidio» prima dell’Appennino venendo dalla pianura. Da sempre passaggio prediletto di imolesi e castellani che vogliono raggiungere i passi di Futa e Raticosa fino alla Toscana, l’edicola di Piancaldoli, frazione di Firenzuola, è ricavata in un angolo dell’Alimentari & Tabacchi di Roberto Strada.

L’edificio con negozio esiste dal 1960, quando Pietro Strada detto «Pierin», padre dell’attuale titolare, aprì per primo l’attività. La vendita di quotidiani e periodici è iniziata una ventina d’anni dopo. Altri tempi, altra Italia. Che vista dalle colline imolesi mantiene però quell’atmosfera sospesa, estranea alla modernità per certi aspetti. Ad essere mutata radicalmente è stata – ahinoi – per prima cosa la vendita dei giornali, trattandosi di un’edicola. «Negli anni Ottanta si vendevano fino a seicento copie al giorno dei quotidiani provenienti dall’Emilia Romagna e almeno duecento copie del quotidiano fiorentino La Nazione» racconta Marzia Tattini, moglie del titolare Roberto Strada, rispettivamente 54 e 55 anni. Numeri di vendite lontani anni luce dalle copie di oggi. Dalla Toscana i giornali venivano consegnati con il servizio di posta, l’allora Pt. Dall’Emilia Romagna con la corriera, il Resto del Carlino e il Corriere dello sport – Stadio, i due che andavano per la maggiore.

Piancaldoli congiunge due regioni e l’accento dei residenti comincia ad assumere qualche sfumatura della lingua di Dante. Ma c’è un dato singolare. «In rapporto al numero di abitanti, la nostra edicola fa registrare vendite maggiori rispetto ad altri centri abitati, un dato comunicatoci dai nostri due attuali distributori» confida Marzia. Vuoi perché l’edicola successiva è dodici chilometri più in su, mentre per trovarne una andando verso la pianura bisogna arrivare a Castel del Rio e percorrerne altrettanti. Nella frazione vivono circa 200 anime. Ma in estate, coi villeggianti in vacanza e possessori di seconde case, Piancaldoli assume una dimensione più ampia. Ma per tutti quelli che passano dalla frazione aleggia una domanda costante, la stessa da secoli: siamo in Romagna o Toscana? «Dipende». Da cosa? «Da come è girato il Marzocco», scherza Marzia.

Ulteriori approfondimenti su «sabato sera» del 17 dicembre.

Nella foto: Roberto Strada con la moglie Marzia Tattini

«Un salto in edicola», l’attività di Roberto Strada a Piancaldoli: «Romagna o Toscana? Dipende dal Marzocco…»

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast