Posts by tag: piante

Cronaca 13 Febbraio 2020

In corso il censimento degli alberi a Castel San Pietro, un cartellino per geolocalizzarli tutti

Castel San Pietro è una Cittaslow della rete del buon vivere italiano. Fra gli oltre cinquanta requisiti indispensabili per la certificazione vi sono la ricchezza e la qualità del verde urbano. Ma quanti alberi conta Castello? Per rispondere a questa domanda l’Amministrazione comunale ha firmato a fine 2019 un accordo con Area Blu al fine di realizzare un vero e proprio censimento del verde, in collaborazione con l’ufficio Ambiente castellano. «Abbiamo a cuore il verde cittadino, che da stime conta fra gli 8 mila e i 10 mila alberi fra parchi, viali e aiuole, ma non ne conosciamo il numero esatto né lo stato di salute nel dettaglio – racconta il vicesindaco e assessore all’Ambiente, Andrea Bondi -. Per questo abbiamo destinato ad Area Blu, società in house di cui il Comune di Castello è socio, 66 mila euro per un censimento che complessivamente durerà tre anni, fino al 2022».

Con tale finanziamento Area Blu ha già iniziato il proprio lavoro, geolocalizzando e catalogando, con tanto di cartellino di riconoscimento con codice alfanumerico, i primi 1.600 alberi, partendo dal centro storico, in particolare la zona attorno alla stazione delle corriere, l’area sportiva Casatorre e il viale Terme. Man mano, nei prossimi mesi, Area Blu si allargherà al resto del territorio comunale,escludendo solo i boschi veri e propri. «Entro la fine dell’anno contiamo di avere la lista delle eventuali criticità e degli alberi da abbattere -continua Bondi -. Nei due anni successivi Area Blu ricontrollerà il censimento già compilato dividendo gli esemplari secondo le classi di propensione al cedimento, così da avere una situazione completa e aggiornata degli alberi castellani e programmare coscientemente gli interventi futuri a breve e lungo termine». (mi.mo.)

L”articolo completo è su «sabato sera» del 6 febbraio

Nella foto la fila di alberi in viale Terme

In corso il censimento degli alberi a Castel San Pietro, un cartellino per geolocalizzarli tutti
Cronaca 20 Dicembre 2019

Sono quasi 200 gli alberi piantati a Medicina in onore dei bambini della città nati nel 2018

Alla fine sono stati quasi 200 gli alberi piantumati sabato 7 dicembre nell’area verde di via Gasperini, tanti quanti i nuovi nati di Medicina nel 2018, coi bimbi delle classi quinte dei plessi Vannini e Zanardi che si sono divertiti a vangare e zappare la terra per prepararla ad accogliere i nuovi alberi della loro città.

«Abbiamo deciso di aderire a questo tipo di iniziativa per rendere tangibile la vicinanza della città di Medicina ai temi ambientali – spiega Massimo Bonetti, assessore all’Ambiente -. Alla fine di ogni anno saranno piantati tanti alberi quanti nuovi bimbi nati a Medicina, in aree ogni volta diverse, sia nel capoluogo che nelle frazioni. L’obiettivo da raggiungere è quello di mille nuovi alberi. Il tutto in coordinamento e collaborazione con la scuola, gli alunni, le famiglie e le insegnanti, che introdurranno in classe i vantaggi ambientali e scientifico biologici che si ottengono nel piantare alberi, oltre che nutrire la coscienza ecologica dei nostri giovani. Medicina è già una città verde e lo sarà sempre di più». (r.cr.)

Sono quasi 200 gli alberi piantati a Medicina in onore dei bambini della città nati nel 2018

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast