Posts by tag: polizia

Cronaca 1 Febbraio 2023

Trovato con un chilo di cocaina e due di hashish in casa, arrestato 40enne a Imola

Duro colpo della polizia allo spaccio di droga a Imola. La sera del 30 gennaio gli agenti del commissariato hanno arrestato un 40enne residente in città, già noto alle forze dell’ordine e da tempo attenzionato, dopo che, durante una perquisizione nella sua abitazione, hanno rinvenuto 1 chilo di cocaina e due di hashish, avvolti in panetti di cellophane sopra il tavolo del soggiorno.

Tutto il materiale stupefacente, che sul mercato avrebbe fruttato circa 106 mila euro (100 mila la cocaina e 6 mila l’hashish) è stato sequestrato, così come due telefonini di proprietà dell’uomo. Il 40enne è stato così condotto in carcere a Bologna dove si trova tuttora dopo la convalida dell’arresto da parte del giudice.

In quel momento all’interno della casa era presente anche un 50enne, anche lui di Imola. Perquisito in quanto possibile cliente è stato trovato in possesso di 42 grammi di hashish e, essendo incensurato, è stato denunciato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. (r.cr.)

Foto concessa dalla polizia

Trovato con un chilo di cocaina e due di hashish in casa, arrestato 40enne a Imola
Cronaca 25 Gennaio 2023

Rissa tra clienti nel locale, il questore chiude per 30 giorni un bar di Imola

Bar di Imola chiuso per 30 giorni. È questo il provvedimento preso dal questore, come comunicato dal commissariato di via Mazzini, nei confronti del Cocobar di piazzale Leonardo da Vinci a seguito della violazione dell’articolo 100 del Tulps (Testo unico di pubblica sicurezza). Nel dettaglio, dopo una rissa avvenuta nei giorni scorsi, il titolare non ha avvertito le forze dell’ordine ed ha tenuto un atteggiamento poco collaborativo. In più da controlli effettuati è emerso che all’interno del bar erano presenti anche pregiudicati. 

La scorsa settimana la polizia è intervenuta su segnalazione di una donna di 30 anni che ha riferito di essere stata aggredita da un 55enne con cui si trovava al bar. Arrivati sul posto gli agenti hanno sentito l’uomo e raccolto le versioni dei fatti delle due persone coinvolte, entrambe in evidente stato di alterazione dovuto all’alcol. L’uomo ha riferito di aver mangiato e bevuto nel bar insieme alla donna fino a quando lei si è recata nel bagno del locale. Vedendola tardare l’ha raggiunta, trovandola in compagnia di un altro uomo con il quale stava consumando cocaina. Da lì ne è nata una rissa proseguita poi in strada, fino a che il terzo uomo si è allontanato. Sul posto anche i sanitari del 118 che hanno trasportato il 55enne al pronto soccorso, da dove è stato dimesso con una prognosi di 21 giorni, mentre la donna ha rifiutato le cure dei medici. La polizia è al lavoro per rintracciare il terzo soggetto, il quale potrebbe essere denunciato per lesioni. (r.cr.)

Foto concessa dalla polizia di Imola

Rissa tra clienti nel locale, il questore chiude per 30 giorni un bar di Imola
Cronaca 21 Gennaio 2023

Licenza revocata, il bar Corona di Castel San Pietro chiude

Saracinesca abbassata per sempre al Bar Corona di Castel San Pietro, almeno per quanto riguarda questa gestione. La procedura per la revoca della licenza nei confronti del gestore, dopo l’ultima sospensione di 15 giorni ordinata dal questore ad ottobre dopo una lite tra due clienti ubriachi, era stato avviato dal Comune ad inizio anno. «La gestione avrebbe potuto presentare ricorso entro un termine stabilito per legge – fa sapere il sindaco Tinti – ma ciò non è accaduto». A quanto pare però esisterebbe già una trattativa tra il proprietario dell’immobile e altri soggetti per la riapertura dello storico bar di via Mazzini sotto una nuova gestione.

Negli ultimi anni il bar Corona è finito spesso al centro della cronaca per la violazione delle norme relative all’ordine pubblico, come disposto dall’articolo 100 del Tulps (Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza), in quanto ritrovo abituale di pregiudicati. Oltre, come detto, ai 15 giorni di ottobre perché il gestore lavorava senza porre molto attenzione al rispetto delle condizioni per favorire l’ordine e la sicurezza pubblica, la misura della sospensione aveva già interessato il locale nel 2013 (15 giorni), nel 2016 (50 giorni) e nel 2020 (30 giorni). (r.cr.)

Nella foto: il bar Corona di Castel San Pietro

Licenza revocata, il bar Corona di Castel San Pietro chiude
Cronaca 18 Gennaio 2023

Spaccio di cocaina a Imola, la polizia arresta due uomini

Le consegne della cocaina ai clienti imolesi arrivavano con lo scooter. Questo è quanto ipotizza la polizia, che ha arrestato con l’accusa di spaccio in concorso due uomini, uno di 55 anni e uno di 42 anni. Il primo lavora come fabbro e ha un capannone in zona industriale. Fermato per un controllo mentre era in sella al suo scooter, è risultato avere addosso una bustina con mezzo grammo di stupefacente. A quel punto gli uomini del Commissariato hanno deciso di perquisire anche il capannone, dove hanno scoperto il quarantaduenne, al quale era stata ricavata una stanza con bagno. All’interno di un mobile è stato trovato un barattolo contenente riso e diversi involucri di cellophan, preparati in dosi per complessivi 27 grammi di cocaina. Accanto tutto il necessario per pesare e preparare le bustine per le piccole dosi, a partire da una bilancina di precisione.Il magistrato ha convalidato l’arresto dei due uomini ma, dal momento che sono risultati incensurati, li ha rimessi in libertà in attesa del processo. (r.cr.)

Foto fornita dalla polizia di Imola

Spaccio di cocaina a Imola, la polizia arresta due uomini
Cronaca 11 Gennaio 2023

Vuole dei soldi dal fratello e minaccia di tagliargli le mani con una spada, arrestato imolese

Un 44enne imolese è stato arrestato ieri dalla polizia dopo aver minacciato di tagliare le mani con una spada al fratello che non gli voleva prestare dei soldi. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine e sottoposto alla misura dell’affidamento in prova per reati contro il patrimonio, la persona e spaccio di stupefacenti, si trovava ospite del fratello. Durante l’affidamento però il 44enne era stato licenziato da dove lavorava e, visto il suo comportamento, nemmeno i parenti volevano più tenerlo in casa. 

Per questo il giudice ha deciso per la revoca dell’affidamento in prova e la carcerazione (l’uomo era stato già condannato a 4 anni per cumulo pene), a cui si aggiunge la denuncia per minacce. La spada è stata sequestrata dalla polizia durante la perquisizione nell’abitazione dei due fratelli. (r.cr.)

Foto dalla polizia di Imola

Vuole dei soldi dal fratello e minaccia di tagliargli le mani con una spada, arrestato imolese
Cronaca 10 Gennaio 2023

Preso a calci e pugni, rapinato e chiuso in una stanza, paura a Imola per il gestore di un B&B

Fine anno da dimenticare per un 71enne imolese gestore di un bed & breakfast in città, rapinato, picchiato e rinchiuso a chiave in una stanza da due malviventi. A trovare l’uomo polizia e vigili del fuoco, avvertiti dai vicini di casa che avevano sentito delle grida di aiuto.

Ai poliziotti l’uomo, medicato in pronto soccorso e dimesso con una prognosi di sette giorni per trauma facciale, ha riferito di essere stato aggredito da due clienti che dopo aver chiesto al telefono informazioni per una camera si erano presentati nel suo B&B chiedendogli del denaro. Il 71enne ha opposto resistenza e così è stato preso a calci e pugni e minacciato con il collo di una bottiglia rotta, fino a che non ha consegnato loro il portafogli con dentro 2.300 euro in contanti, prima di essere rinchiuso in una camera.

Dall’identikit fornito e dal registro degli ospiti, la polizia ha individuato i due malviventi, un 47enne imolese e un 31enne di Reggio Emilia ma avvistato più volte in città, già noti alle forze dell’ordine per reati contro la persona e il patrimonio ed ora denunciati entrambi per rapina aggravata in concorso.

Foto d’archivio

Preso a calci e pugni, rapinato e chiuso in una stanza, paura a Imola per il gestore di un B&B
Cronaca 5 Gennaio 2023

Negozio come base per lo spaccio di droga, il questore mette i sigilli per 15 giorni

Altri guai per il 49enne commerciante imolese arrestato nei giorni scorsi perché sorpreso con 300 grammi di hashish in casa e dosi di cocaina in negozio. Oggi, infatti, il questore ha deciso di chiudere per 15 giorni l’attività, situata in centro, ai sensi dell’articolo 100 del Tulps (Testo unico leggi di pubblica sicurezza) in quanto il locale era dedito allo spaccio di sostanze stupefacenti e frequentato da pregiudicati. (r.cr.)

Foto dalla polizia

Negozio come base per lo spaccio di droga, il questore mette i sigilli per 15 giorni
Cronaca 4 Gennaio 2023

«Babbo Natale» con hashish nel cappello e cocaina in negozio, arrestato 49enne a Imola

Gli agenti di polizia lo controllavano da tempo, in quanto già noto alle forze dell’ordine per spaccio e reati contro la persona e proprietario di un negozio di vicinato in centro a Imola che, dalle diverse segnalazioni arrivate al commissariato di via Mazzini, era dedito alla vendita di sostanze stupefacenti. A finire nei guai un 49enne residente in città.

Il 2 gennaio scorso gli agenti sono intervenuti, scoprendo nel retrobottega cinque dosi, pari a 5 grammi in totale, di cocaina e nel portafogli dell’uomo un altro mezzo grammo di polvere bianca. Perquisita anche l’abitazione del 49enne dove a polizia ha rinvenuto, nascosto in un armadio, un cappello da Babbo Natale con dentro nascosti 300 grammi di hashish. Stessa sostanza, 16 grammi, trovata anche in una credenza all’interno della custodia di un orologio, oltre ad un altro mezzo grammo di cocaina trovata in un piatto della cucina. Sequestrato anche materiale per il confezionamento delle dosi.

Il 49enne è finito così in manette con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Portato in carcere, l’arresto è stato convalidato dal giudice. (r.cr.)

Foto concessa dalla polizia

«Babbo Natale» con hashish nel cappello e cocaina in negozio, arrestato 49enne a Imola
Cronaca 27 Dicembre 2022

Evade dai domiciliari a Imola, 32enne finisce in carcere

Guai per un 32enne residente a Imola e sottoposto agli arresti domiciliari per reati contro il patrimonio e la persona. Quando infatti, nei giorni scorsi, gli agenti di polizia si sono presentati a casa sua per un controllo non lo hanno trovato e così, visto l’allontanamento ingiustificato, hanno subito segnalato quanto accaduto al giudice. All’uomo, giudicato poco propenso a rispettare l’obbligo, sono stati revocati gli arresti domiciliari e, in sostituzione, disposta la custodia cautelare in carcere. (r.cr.)

Foto d’archivio

Evade dai domiciliari a Imola, 32enne finisce in carcere
Cronaca 23 Dicembre 2022

Sorpresi con addosso un coltello da cucina e un martello, denunciati due uomini a Imola

Il periodo natalizio sempre più spesso è sinonimo di aumento di furti e altri reati. Per questo la polizia come ogni anno ha deciso di intensificare i controlli sul territorio a scopo preventivo. Ed è stato durante i pattugliamenti che gli agenti nei giorni scorsi a Imola hanno denunciato due uomini con l’accusa di porto abusivo di armi o oggetti atti ad offendere.

Il primo, un 55enne residente a Medicina, è stato fermato dalla polizia dopo la segnalazione arrivata in commissariato da un cittadino, il quale riferiva che per la città si aggirava un uomo armato. Individuato all’incrocio tra viale De Amicis e viale Andrea Costa, durante la perquisizione gli agenti hanno rinvenuto sotto al giubbotto nella cinta dei pantaloni un coltello da cucina e due cacciaviti poi sequestrati. Il 55enne è finito nei guai in quanto non ha voluto spiegare il perché se ne andasse in giro con quegli oggetti.

Il secondo, invece, un 37enne di Imola già noto alle forze dell’ordine e con l’obbligo di firma in commissariato a causa di una rapina impropria, è stato trovato in città in possesso di un martello di gomma lungo 25 centimetri. Scoperta effettuata dopo che l’uomo, alla vista della volante, aveva cambiato direzione insospettendo gli agenti e durante la perquisizione era apparso nervoso e insofferente. (r.cr.)

Foto concessa dalla polizia

Sorpresi con addosso un coltello da cucina e un martello, denunciati due uomini a Imola

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA