Posts by tag: prescrizioni

Cronaca 13 Maggio 2020

Coronavirus, la Madonna del Piratello entra in città senza corteo né fedeli. E 200 persone al massimo alle messe

Nessun corteo ad accompagnare l’ingresso della Madonna del Piratello in città. Nessun fedele in Cattedrale. Le prescrizioni per il contenimento della diffusione del coronavirus in vigore per la fase 2 “rivoluzionano” anche le Rogazioni.

Domenica sera «l”immagine sarà accompagnata dal vescovo monsignor Giovanni Mosciatti, dalle autorità cittadine che aderiranno all”invito e da alcuni elementi della confraternita – spiega la Diocesi, attraverso una nota –. Alla cattedrale potranno accedere unicamente il Capitolo di San Cassiano, il clero e le autorità invitate, rispettando le norme sul distanziamento, per un breve indirizzo di saluto alla Vergine». L”arrivo in cattedrale è previsto per le ore 21.20.

Inoltre, per tutte le messe e celebrazioni in programma nel corso della settimana successiva, «il numero massimo di persone ammesse nella cattedrale è di 200 – aggiunge la nota –. Si accede solo indossando la mascherina, l’accesso e l’uscita sono contingentati attraverso le porte indicate, ed è vietato l’accesso a chi presenta sintomi influenzali o respiratori (la temperatura corporea non deve superare i 37,5 gradi)». (r.cr.)

Fotografia di Marco Isola/Isolapress

Coronavirus, la Madonna del Piratello entra in città senza corteo né fedeli. E 200 persone al massimo alle messe
Cronaca 15 Novembre 2019

Da oggi scatta l'obbligo di montare in auto gomme da neve o tenere le catene a bordo

Sarà in vigore a partire da oggi l”obbligo per gli utenti della strada di «equipaggiare i propri veicoli con gli opportuni mezzi antisdrucciolevoli (catene) o gli speciali pneumatici da neve al fine di non costituire pericolo o intralcio per la circolazione». Obbligo che resterà in vigore fino al 15 aprile 2020. Lo ricorda in una nota la Città metropolitana di Bologna, che aggiunge anche la raccomandazione di circolare, per tutto il periodo invernale, «con particolare prudenza e a velocità moderata, avendo riguardo alle caratteristiche e alle condizioni della strada, del traffico e alle zone tipicamente più soggette a fenomeni di ghiacciamento, come i ponti, i tratti in ombra e le zone più umide», oltre a curare la «costante e precisa manutenzione dei veicoli con specifico riguardo allo stato di efficienza degli pneumatici».

L”obbligo di circolazione con pneumatici da neve o catene a bordo è dunque istituito, per il territorio bolognese, direttamente dall”Area servizi territoriali metropolitani, in ottemperanza alle disposizioni dettate dal Ministro delle infrastrutture e dei trasporti con la “Direttiva sulla circolazione stradale in periodo invernale e in caso di emergenza neve”. La prescrizione si applica ai veicoli che circolano sui tratti extraurbani di alcune strade provinciali, mentre i ciclomotori a due ruote e i motocicli possono circolare solo in assenza di neve o ghiaccio sulla strada e di fenomeni nevosi in atto. In caso di neve o ghiaccio in strada, inoltre, per chi non monta pneumatici invernali scatta l”obbligo di circolare con le catene montate.

Per informazioni sull”elenco delle strade provinciali in cui vige l”obbligo si può consultare il comunicato online della Città metropolitana. (r.cr.)

La foto è tratta dal sito del Comune di Ozzano Emilia

Da oggi scatta l'obbligo di montare in auto gomme da neve o tenere le catene a bordo

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast