Cronaca

Coronavirus, la Madonna del Piratello entra in città senza corteo né fedeli. E 200 persone al massimo alle messe

Coronavirus, la Madonna del Piratello entra in città senza corteo né fedeli. E 200 persone al massimo alle messe

Nessun corteo ad accompagnare l’ingresso della Madonna del Piratello in città. Nessun fedele in Cattedrale. Le prescrizioni per il contenimento della diffusione del coronavirus in vigore per la fase 2 “rivoluzionano” anche le Rogazioni.

Domenica sera «l”immagine sarà accompagnata dal vescovo monsignor Giovanni Mosciatti, dalle autorità cittadine che aderiranno all”invito e da alcuni elementi della confraternita – spiega la Diocesi, attraverso una nota –. Alla cattedrale potranno accedere unicamente il Capitolo di San Cassiano, il clero e le autorità invitate, rispettando le norme sul distanziamento, per un breve indirizzo di saluto alla Vergine». L”arrivo in cattedrale è previsto per le ore 21.20.

Inoltre, per tutte le messe e celebrazioni in programma nel corso della settimana successiva, «il numero massimo di persone ammesse nella cattedrale è di 200 – aggiunge la nota –. Si accede solo indossando la mascherina, l’accesso e l’uscita sono contingentati attraverso le porte indicate, ed è vietato l’accesso a chi presenta sintomi influenzali o respiratori (la temperatura corporea non deve superare i 37,5 gradi)». (r.cr.)

Fotografia di Marco Isola/Isolapress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast