Posts by tag: Romagna Handball

Sport 13 Luglio 2019

Pallamano, fumata bianca per la fusione tra Romagna Handball e Faenza

Vent’anni dopo la storica unione fra Imola e Mordano, che portò alla nascita del Romagna Handball, la settimana scorsa è arrivata alla conclusione la fusione con la Pallamano Faenza. Si apre quindi ufficialmente un nuovo capitolo della nostra pallamano, anche se già da un paio di stagioni si erano intensificati gli scambi di idee e giocatori fra le due società. A sancire la fumata bianca, a questa collaborazione già avviata, un comunicato che ha chiarito finalità e obiettivi del nuovo sodalizio. Questa unione porta infatti alla nascita di una società che si chiamerà «Pallamano Romagna» e opererà su un territorio più vasto rappresentato da 5 Comuni: vale a dire Mordano, Imola, Faenza, Lugo e Sant’Agata, in cui sarà intensificata l’opera di avviamento.

A differenza di 20 anni fa quando, con risorse diverse, si puntò soprattutto sulla prima squadra, facendo anche leva sul rientro di giocatori locali di spessore (Tabanelli prima, poi Ronchi e Barberini) adesso si parte dalla base per costruire un futuro più roseo di quello attuale. E’ quindi un progetto a lunga gittata, considerando comunque che la nuova società ha forti ambizioni per cercare di riportare il prima possibile la pallamano romagnola nella massima serie che storicamente gli appartiene, visti i risultati recenti e passati. Il presidente della società, che ovviamente avrà anche un nuovo logo e nuovi colori sociali, è Vito Sami, da anni dirigente di riferimento della Pallamano Faenza, nonché padre di Giacomo, portiere della prima squadra del Romagna da un paio di stagioni. «E’ un progetto in cui crediamo molto – ha commentato – e che mette insieme due società che già da un po’ operano insieme. Questi due anni di collaborazione sono serviti per consolidarci e confrontarci meglio, adesso i tempi sono maturi e siamo pronti a metterci in gioco». (c.a.t.)

L”articolo completo su «sabato sera» dell”11 luglio.

Nella foto: il nuovo consiglio della Pallamano Romagna. Da sinistra, Claudio Mengoli. Fabrizio Folli, Fabrizio Tassinari, Guglielmo Caudarella, il presidente Vito Sami, Matteo Nori, Matteo Farolfi, Mauro Brunori e Fabio Bianconi

Pallamano, fumata bianca per la fusione tra Romagna Handball e Faenza
Sport 25 Novembre 2018

Pallamano A2, l'attacco e le parate di Martelli blindano la vittoria del Romagna

Nello speciale derby tra i fratelli Panetti è Simone alla fine ad esultare. Alla Cavina, infatti, il Romagna batte 23-18 il 2 Agosto Bologna e raggiunge quota 10 punti in classifica.

In avvio il match è divertente, con il portiere Martelli che neutralizza anche un rigore agli ospiti, ma Chiarini è costretto al forfait per il riacutizzarsi del problema al ginocchio. Il Romagna però continua a spingere in attacco e chiude la prima frazione avanti anche grazie alla rete di Folli nell”ultimo minuto (13-8). 

Nella ripresa ancora protagonista l”estremo difensore del Romagna con un paio di parate davvero importanti. La squadra di Tassinari chiude così la saracinesca e, complici gli errori dei bolognesi, prende decisamente il largo. Gli ospiti, però, provano la clamorosa rimonta, ma il tempo a loro disposizione è troppo poco.

Nel prossimo turno il Romagna sarà impegnato, domenica 2 dicembre (ore 18), a Ferrrara. (d.b.)

Tabellino

Romagna-2 Agosto Bologna 23-18 (13-8)

Romagna: Martelli, Sami, S. Panetti 1, O.Boukhris 1, A.Boukhris, F.Tassinari 3, Chiarini 3, Andalò 2, D’Agostino, La Posta, Gollini 1, Folli 3, Amaroli, Luppi 5, Bosi, Rotaru 4. All. D.Tassinari.

2 Agosto: Mandelli, E. Panetti 2, Bedosti 1, Bengco 3, Bogdan, Calistri, Arm. Cattabriga 2, Art. Cattabriga 2, De Giuseppe, D.Mei, L.Mei 3, Semprini, Sidibe 1, Tozzi, Vanoli 4. All. Melis.

Nella foto (dalla pagina facebook del Romagna): il portiere Lorenzo Martelli

Pallamano A2, l'attacco e le parate di Martelli blindano la vittoria del Romagna
Sport 18 Novembre 2018

Pallamano A2, il Romagna Handball ritrova il sorriso a Carpi

Il Romagna, dopo la sconfitta casalinga contro Ambra, torna alla vittoria e lo fa 28-20 sul campo del fanalino di coda Carpi, ancora fermo a quota zero punti.

La squadra di Tassinari allunga nel finale di primo tempo, scrollandosi di dosso la resistenza iniziale dei padroni di casa (11-14). Nella ripresa il Romagna insiste, ma il Carpi rimane in scia fino al break decisivo a metà tempo che consegna ai bianconeri un successo più che meritato.

Il Romagna tornerà in campo sabato 24 (ore 19) alla Cavina contro il 2 Agosto Bologna. ( (d.b.)

Tabellino

Carpi-Romagna 20-28 (p.t. 11-14)

Carpi: De Giovanni, Quattromini, Sorrentino 5, Solieri 1, A.Santilli, S.Santilli, Pivetti, Pieracci, Piccolo, Lerario, Fontanesi 3, Delizia, Beltrami 7, Baraldi 4. All. Nezirevic.

Romagna: Martelli, Sami, Andalò 2, O.Boukhris 2, Folli 7, Gollini 4, La Posta, Panetti 3, F. Tassinari, A.Boukhris 1, Chiarini, Amaroli, Rotaru 2, Bosi, Luppi 6, D’Agostino 1. All. D.Tassinari.

Foto tratta dalla pagina facebook del Romagna Handball

Pallamano A2, il Romagna Handball ritrova il sorriso a Carpi
Sport 23 Aprile 2018

Pallamano, il Romagna Handball è retrocesso in serie A2 dopo sei anni

IMOLA

Il Romagna Handball è retrocesso in serie A2 al termine di una partita mai in discussione contro Gaeta che ha superato i ragazzi di Tassinari 34-18. Una settimana dopo aver perso di soli 3 punti negli ultimi 5” gara-1, i bianconeri crollano in trasferta al termine di una stagione avara di soddisfazione.

In 6 anni nella massima serie, il cammino del Romagna Handball ha vissuto grandi gioie: dalle due semifinali scudetto consecutive alla partecipazione alle coppe europee.

Il Romagna Handball ha comunque ancora un obiettivo stagionale: le finali nazionali Under 21 di giugno: più che una consolazione una ripartenza.

r.s.

Carburex Gaeta – Romagna Handball: 34-18 (18-9).
Gaeta
: Amendolagine, Cienzo, Lombardi 10, Ponticella 4, Marciano, Amato 2, D.Ciccolella 1, Lodato 1, Bono 5, Morello 4, A.Ciccolella, Gallo 3, Antonio Filipovic 4, Pantanella. All: Onelli.
Romagna: Martelli, Sami, F.Folli 3, Minoccheri 3, F.Tassinari, Andalò, Golini 1, La Posta 3, Chika 3, Bosi, Filipponi 1, Panetti 1, A.Boukhris 1, Rotaru 2. All: D.Tassinari.

Pallamano, il Romagna Handball è retrocesso in serie A2 dopo sei anni
Sport 16 Aprile 2018

Pallamano serie A: il Romagna Handball fallisce la prima play-out contro Gaeta

Non riesce l’impresa al Romagna Handball che perde 28-25 in casa contro Gaeta la gara-1 del play-out “Permanenza” e diventa così decisivo vincere gara-2 sabato 21 aprile al PalaMola di Fondi.
Tra i bianconeri da sottolineare la prova di Lorenzo Martelli tra i pali, con 4 rigori respinti al mittente. 
Il momento decisivo è nella ripresa quando Fabrizio Folli con un gran tiro segna il 20-20. Il Romagna sbaglia qualche conclusione e qualche gestione della palla in attacco, il Gaeta ringrazia vivamente, approfittandone immediatamente: 21-24 a 7’ dalla sirena finale. E” il gap decisivo che i ragazzi di Tassinari non riescono a recuperare.

r.s.

Romagna Handball – Carburex Gaeta 25-28 (12-12).
Romagna
: Martelli, Sami ne, Folli 8, Minoccheri 3, Sami, F.Tassinari 4, Andalò 1, Dal Fiume 1, Golini, La Posta 2, Chika 1, Bosi, Panetti 2, A.Boukhris, Rotaru 3. All: D.Tassinari.
Gaeta: Amendolagine, Cienzo, Lombardi 7, Ponticella 2, Amato 1, D.Ciccolella 1, Lodato, Bono 11, Morello 1, Panzarini, A.Ciccolella, Gallo, Filipovic 5, Pantanella. All: Onelli.

Pallamano serie A: il Romagna Handball fallisce la prima play-out contro Gaeta
Sport 26 Marzo 2018

Pallamano serie A: il Romagna Handball accede alla seconda fase dei play-out

Sconfitta ininfluente per il Romagna Handball contro Teramo grazie alla sconfitta del Modena a Carpi in quanto la vittoria nello scontro diretto favorisce i ragazzi di Tassinari.
Scansata la retrocessione diretta, i bianconeri entrano nella seconda fase che vedrà i ragazzi di Tassinari opposti, andata e ritorno, a una delle prime classificate nella poule play-out del girone A o del girone C. Il sorteggio stabilirà se a contendere il passaggio del turno sarà Gaeta, campo di gioco a Fondi (Lt), o Cassano Magnago (Va).

Romagna – Teramo: 24-28 (13-16).
Romagna
: Martelli, Sami, Folli 1, Minoccheri 3, F.Tassinari 2, Andalò 2, Dal Fiume, Golini, La Posta 1, Chika 3, Chiarini 10, Filipponi 2, A.Boukhris, Rotaru. All: Tassinari.
Teramo: P.Di Marcello, Collevecchio, Di Giulio 5, Leodori 3, Di Marcello A. 3, Toppi 2, Forlini 1, De Angelis, Savini 3, Bellia 1, Pieragostino 3, Valeri 1, De Oliveira 6, Vasile. All: Fonti. Imola

Pallamano serie A: il Romagna Handball accede alla seconda fase dei play-out
Sport 19 Marzo 2018

Pallamano A: il Romagna Handball tiene accese le speranze con la vittoria a Modena

In quello che aveva il sapore di spareggio salvezza, il Romagna Handball espugna il Pala Madiba di Modena 19-17 al termine di una partita punto a punto.
Dopo un primo tempo gomito a gomito, con i padroni di casa che vanno all”intervallo in vantaggio 9-8, nella ripresa vincono grazie a un grande Lorenzo Martelli tra i pali (15 parate, con 3 rigori neutralizzati) e alle performance del trio Fabrizio Tassinari, Alex Rotaru e Fabrizio Folli che ha saputo congelare la palla nei momenti topici del match.
Ora le due formazioni sono ultime a pari punti a quota 4 punti in classifica, ad un turno dalla conclusione della poule play-out, ma il Romagna ha il vantaggio dello scontro diretto vinto. 
Sabato prossimo al PalaCavina di Imola arriverà Teramo, mentre Modena farà visita al Carpi.

r.s.

Pantarei Modena – Romagna: 17-19 (9-8).
Modena
: Bonacini, Barbieri 3, Boni 2, Bortolotti, Di Felice, G.Di Matteo, N.Di Matteo, Dondi 3, Jahollari, Mezzetti, Panettieri 5, Pieracci 4, Resci, Rolli. All: Francesco Sgarbi.
Romagna: Martelli, Sami ne, Folli 8, Minoccheri, F.Tassinari 2, Andalò 2, Dal Fiume, Golini, La Posta 1, Martelli, Chiarini 1, Bosi, Panetti, A.Boukhris, Rotaru 5. All: Domenico Tassinari.

Pallamano A: il Romagna Handball tiene accese le speranze con la vittoria a Modena
Sport 5 Marzo 2018

Pallamano serie A: il Romagna Handball cade anche a Carpi e rimane ultima nel pool play-out

Ancora una sconfitta per il Romagna Handball che cede 30-25 in casa del Carpi e rimane ultimo nella classifica del pool play-out.

Dopo un inizio deciso dei padroni di casa, i ragazzi di Tassinari riescono a raggiungere il pareggio sul 5-5 all”8”. Il Carpi prende pian piano un po” di vantaggio e chiude il primo tempo con un buon margine di vantaggio 16-11.

Vantaggio che cresce nei primi minuti della ripresa con i modenesi che volano a +8 (22-14 al 12”). Nel momento di maggior difficoltà, il Romagna trova la forza di reagire e grazie ai veterani Fabrizio Tassinari (5 reti nella seconda metà di frazione) e Fabrizio Folli, trovano le reti per il -3 a 4’ dalla sirena finale. Carpi però serra le fila e porta a casa la vittoria.

r.s.

Carpi – Romagna: 30-25 (16-11).
Carpi:
De Giovanni, Turini, Artioli, Beltrami 6, Ceccarini 8, Giannetta, Kere 2, Kovacevic 3, Leonesi, Malagola, Piccolo, Santilli 3, Sorrentino, Vaccaro. 8 All: Samir Nezirevic.
Romagna: Martelli, Sami, Folli 2, Panetti 3, Minoccheri, F.Tassinari 5, Andalò 1, Golini, Filipponi, Chika 2, Bosi, Chiarini 2, A.Boukhris 1, Rotaru 9. All: Domenico Tassinari.

Classifica: Tavarnelle e Teramo 12, Carpi 8, Modena 4, Romagna 2.

Pallamano serie A: il Romagna Handball cade anche a Carpi e rimane ultima nel pool play-out
Sport 26 Febbraio 2018

Pallamano serie A: il Romagna Handball perde la prima partita nel poule play-out

La prima giornata poule play-out non cambia il campionato del Romagna Handball che perde in casa contro l”Ego Tavarnelle 34-26.
Nell’altro confronto della poule, Teramo supera 35-31 il Carpi e conquista due ottimi punti in classifica che ora vede proprio i Lions a 12 punti, seguiti da Tavarnelle con 10, mentre Carpi, Modena (che riposava) e Romagna restano rispettivamente a 6,4 e 2 punti.
Sabato 3 marzo (ore 19) i ragazzi di Tassinari saranno impegnati a Carpi.

r.s.

Romagna Handball – Ego Tavarnelle 26-34 (11-15).
Romagna
: Sami, Martelli, Chika 2, Folli 4, F. Tassinari 5, Andalò 1, Bosi 2, Golini, La Posta, Chiarini 5,  Panetti 2, A.Boukhris, Rotaru 4, Minoccheri 1. All. D. Tassinari.
Tavarnelle: Ciani, Vanni, Petrangeli 3, Vucci, Provvedi 6, Singh 2, Talluri 1, Pesci 5, Varvarito, Pierattoni 1, Borgianni 8, Lastrucci 1, Vermigli 7, Pelacchi. All. Lalic.

Pallamano serie A: il Romagna Handball perde la prima partita nel poule play-out

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast