Posts by tag: viabilità

Cronaca 20 Agosto 2022

Lavori di asfaltatura strade, chiusura parziale della rotonda di Villa Fontana e modifiche alla viabilità sulla San Vitale

Anche le strade di Medicina a partire dai prossimi giorni saranno oggetto di alcuni lavori di asfaltatura. Dal 29 agosto al 2 settembre, infatti, chiusura parziale della rotatoria di Villa Fontana (km 36+750 della Trasversale di Pianura) per asfaltatura con deviazione del traffico veicolare alternativamente su un semianello per notte con doppio senso di marcia regolato da movieri, su tutte le corsie. Inoltre, dal 5 settembre al 28 ottobre previsti interventi su sovrastruttura stradale e pavimentazione della San Vitale SS 253 con senso unico alternato regolato da impianto semaforico o movieri nella fascia oraria dalle 07:00 alle 19:00 esclusi i giorni festivi e prefestivi.

Infine, fino al al 16 ottobre possibili sensi unici alternati su tutte le strade della Città metropolitana per sfalcio banchine delle strade. Nei tratti di volta in volta interessati dai lavori sulle strade provinciali dell’Area A – Pianura, (ad eccezione del tratto dal km 0+000 al km 6+000 della SP6 «Zenzalino»), l’istituzione temporanea di limitazione progressiva della velocità a 30 km/h; divieto di sorpasso; restringimento di carreggiata; senso unico alternato; obbligo di dare la precedenza nei sensi unici alternati e interruzione temporanea della circolazione strettamente limitata alle lavorazioni. (r.cr.)

Foto dal Comune di Medicina

  

Lavori di asfaltatura strade, chiusura parziale della rotonda di Villa Fontana e modifiche alla viabilità sulla San Vitale
Cronaca 18 Luglio 2022

Dozza rifà il look all’asfalto delle sue strade. Lavori fino a venerdì

Hanno preso il via oggi gli interventi di manutenzione straordinaria di più di 5 chilometri di strade del Comune di Dozza, per una spesa complessiva di circa 65.000 euro.
I lavori interesseranno via Nuova Sabbioso, nel tratto dal civico n.19 al civico n.2, oggi e domani, via Felicione, nel tratto dalla via Vigne nuova per 150 metri verso est, e il piazzale d’ingresso del cimitero, mercoledì mattina, via Ferraruola, nel tratto dalla via Gardengo al civico n.4, mercoledì pomeriggio, e via Valsellustra, dal cartello doppia curva pericolosa adiacente al civico n.62 per un tratto di 250 metri verso sud, giovedì e venerdì.

«Proseguiamo la nostra opera di messa in sicurezza delle strade comunali seguendo un filone di priorità – spiega Luca Albertazzi, primo cittadino di Dozza –. Si parte dal completamento dell’intervento di riqualificazione del manto di via Nuova Sabbioso, un lungo lavoro iniziato ormai da qualche tempo, che è il principale collegamento d’unione tra la frazione di Toscanella e Dozza. Gli altri tratti coinvolti nella manutenzione straordinaria sono stati individuati dopo un’attenta analisi delle criticità e dei flussi di traffico. Anche se viviamo in un’epoca in cui le risorse disponibili non sono direttamente proporzionali ai molteplici problemi da risolvere, proseguiamo con forza quegli investimenti dedicati al mantenimento ed alla cura dei comparti strategici del nostro paese. La sicurezza stradale è uno di questi». (lu.ba.)

Nella fotografia del Comune di Dozza, i lavori in via Sabbioso di questa mattina

Dozza rifà il look all’asfalto delle sue strade. Lavori fino a venerdì
Cronaca 1 Luglio 2022

Cesare Cremonini in concerto a Imola, tutte le informazioni utili su viabilità e trasporti

Imola si prepara al concerto di Cesare Cremonini all’autodromo Enzo e Dino Ferrari di domani sera, sabato 2 giugno, con apertura del box office alle 15 e dei cancelli alle 15:30.

VIABILITA”
Già dalle 6 di oggi e fino alla mezzanotte di domenica è in vigore il divieto di sosta con rimozione nel parcheggio “Vittime dei lager nazisti” di via Tiro a segno. E dalle 15 di oggi si è aggiunto il divieto di sosta con rimozione nel parcheggio di via Luigi Musso.
Dalle 20 di oggi e fino alle 7 di domenica entreranno in vigore il divieto di transito veicolare e pedonale fra viale Dante e il parco Chico Mendez, e il divieto di transito e divieto di sosta con rimozione in viale Dante, nel tratto compreso fra piazzale Leonardo Da Vinci e via Fratelli Rosselli, in via Pirandello, fra via Boccaccio e viale Dante, in via Graziadei, nel tratto compreso fra viale Dante e via Manzoni, e in via Tabanelli, fra via Goldoni e via Graziadei, in via Fratelli Rosselli, in via Romeo Galli, in via Luigi Musso e in viale dei Colli, nel tratto compreso fra l’intersezione con via Musso e via Ascari.
Dalle 5 di domani alle 4 di domenica il divieto di sosta con rimozione si estenderà in via Guicciardini, in via Oriani e in via Tabanelli, nel tratto compreso fra via Oriani e piazzale Michelangelo, e nel parcheggio del palazzetto dello sport Amedeo Ruggi, nei parcheggi “Ex frantoio” ed “Ex frantoino” di via Pirandello, nel parcheggio “Il meteto” di via Tiro a segno, nel parcheggio di via Graziadei, nel parcheggio di via Ascari, nel parcheggio all’incrocio fra via Patarini e via Lughese, nel parcheggio all’incrocio fra via Ascari e via dei Colli, e nel parcheggio a fianco del complesso Sante Zennaro.
Dalle 20 di domani alle 6 di domenica si aggiungeranno il divieto di transito e divieto di sosta con rimozione in piazzale Marabini, in viale XXIV maggio e in viale Andrea Costa, fra piazzale Marabini e viale Marconi.
Infine, dalle 23 di domani alle 6 di domenica entrerà in vigore il divieto di transito veicolare e pedonale in viale XXIV maggio, in via IV novembre, in via Giovanni Minzoni, in via Piave e in via della Senarina.
Per ricevere aggiornamenti in tempo reale su viabilità, parcheggi, sicurezza e servizi è possibile iscriversi al servizio Alert System Imola Eventi.

PARCHEGGI
I parcheggi saranno operativi dalle ore 7 di domani, senza prenotazione, e con tariffe giornaliere di 7 euro per le moto, 10 euro per le automobili, 15 euro per le roulotte, 16 euro per i camper, 40 euro per i pullman.

TRENI SPECIALI
Trenitalia Tper ha istituito sei treni notturni speciali a fine concerto in partenza dalla stazione di Imola in direzione di Bologna (quattro) e di Pesaro (due).
I treni per il capoluogo partiranno alle 00:30, all’1:20, all’1:40 e alle 2:50, e arriveranno venti minuti dopo.
I treni per Pesaro partiranno all’1:11 e alle 2:40, fermeranno a Castelbologense, Faenza, Forlì, Cesena, Santarcangelo di Romagna, Rimini, Rimini Miramare, Riccione, Misano adriatico e Cattolica, e arriveranno a Pesaro in 1 ora e 45 minuti circa. (lu.ba.)

Immagine di archivio

Imola

Cesare Cremonini in concerto a Imola, tutte le informazioni utili su viabilità e trasporti
Cronaca 24 Giugno 2022

Pearl Jam a Imola, le modifiche alla viabilità in previsione del concerto di domani

Modifiche alla viabilità nelle strade attorno all’autodromo Enzo e Dino Ferrari in occasione del concerto dei Pearl Jam di domani sera, sabato 25 giugno.

Già dalle 6 di ieri e fino alla mezzanotte di domenica è in vigore il divieto di sosta con rimozione nel parcheggio “Vittime dei lager nazisti” di via Tiro a segno. E dalle 15 di oggi si è aggiunto il divieto di sosta con rimozione nel parcheggio di via Luigi Musso.

Dalle 17 di oggi e fino alle 7 di domenica entreranno in vigore il divieto di transito veicolare e pedonale fra viale Dante e il parco Chico Mendez, e il divieto di transito e divieto di sosta con rimozione in viale Dante, nel tratto compreso fra via Fratelli Rosselli e l’intersezione con via Pirandello e via Graziadei, in via Fratelli Rosselli, in via Romeo Galli, in via Luigi Musso e in viale dei Colli, fra l’intersezione con via Musso e via Ascari.

Dalle 19 di oggi e fino alle 7 di domenica il divieto di transito e divieto di sosta con rimozione si estenderà in viale Dante, nel tratto compreso fra piazzale Da Vinci e l’intersezione con via Pirandello e via Graziadei, in via Pirandello, fra via Boccaccio e viale Dante, in via Graziadei, nel tratto compreso fra viale Dante e via Manzoni, e in via Tabanelli, fra via Goldoni e via Graziadei.

Dalle 5 di domani alle 4 di domenica entrerà in vigore il divieto di sosta con rimozione anche in via Guicciardini, in via Oriani e in via Tabanelli, nel tratto compreso fra via Oriani e piazzale Michelangelo, e nel parcheggio del palazzetto dello sport Amedeo Ruggi, nei parcheggi “Ex frantoio” ed “Ex frantoino” di via Pirandello, nel parcheggio “Il meteto” di via Tiro a segno, nel parcheggio di via Graziadei, nel parcheggio di via Ascari, nel parcheggio all’incrocio fra via Patarini e via Lughese, nel parcheggio all’incrocio fra via Ascari e via dei Colli, e nel parcheggio a fianco del complesso Sante Zennaro.

Dalle 20 di domani alle 6 di domenica si aggiungeranno il divieto di transito e divieto di sosta con rimozione in piazzale Marabini, in viale XXIV maggio e in viale Andrea Costa, fra piazzale Marabini e viale Marconi.

Infine, dalle 23 di domani alle 6 di domenica entrerà in vigore il divieto di transito veicolare e pedonale in viale XXIV maggio, in via IV novembre, in via Giovanni Minzoni, in via Piave e in via della Senarina. (lu.ba.)

Nella foto i Pearl Jam (dal sito web ufficiale della band)

Imola

Pearl Jam a Imola, le modifiche alla viabilità in previsione del concerto di domani
Cronaca 11 Giugno 2022

A Imola nuova viabilità in via Pasquala e collegamenti della ciclovia del Santerno alle frazioni

Il Comune di Imola mette al centro la viabilità e lo ha fatto con due incontri insieme ai cittadini svolti nei giorni scorsi nei centri sociali.

Il primo a Fabbrica, che ha visto la partecipazione dei residenti delle frazioni di Ponticelli, Fabbrica e Linaro, riguardo alla viabilità ed ai collegamenti ciclabili dalla ciclovia del Santerno alle frazioni. Organizzato dagli assessorati Viabilità e Lavori Pubblici, l’incontro ha visto la presenza del sindaco Marco Panieri e degli assessori Pierangelo Raffini ed Elisa Spada. In particolare è stata espressa la volontà di creare i collegamenti ciclabili delle frazioni con il resto della città attraverso la ciclovia del Santerno. In questo senso sono già cominciati i lavori lungo la via Pila Cipolla, per allargarla e realizzare l’apposita segnaletica a terra per il sistema delle bike line, per collegarla a Fabbrica; mentre sono in progetto simili collegamenti dalla ciclovia a Ponticelli e a Linaro. Altro intervento illustrato è la realizzazione, a Linaro, di un percorso ciclopedonale per migliorare la sicurezza anche rispetto alla fermata dell’autobus, parallelo a via Montanara.

Alla Stalla, invece, era in programma un incontro pubblico dedicato a migliorare la viabilità in via Pasquala con un”attenzione alla sicurezza stradale. Il Comune ha così prospettato una nuova soluzione che diventerà operativa tra circa un mese. Infatti, dopo una fase sperimentale si è rilevata la necessità di rivedere la viabilità in via Pasquala. In pratica i sensi di marcia torneranno quelli precedenti e verranno introdotti dossi rialzati in asfalto per ridurre la velocità all’intersezione tra via Ortignola e via dell’Agricoltura, dove verrà creata anche una piccola rotonda; all’intersezione tra via Pasquala e via Spallicci e lungo la via Pasquala in direzione via Lasie. Infine, verrà messo in sicurezza l’incrocio fra via Spallicci e via Fermi, con segnaletica a terra. Oltre all’inserimento di nuovi dossi, si lavorerà sulla segnaletica orizzontale e verticale, realizzando in particolare gli attraversamenti pedonali su tutti gli incroci lungo la via Pasquala. (r.cr.)

A Imola nuova viabilità in via Pasquala e collegamenti della ciclovia del Santerno alle frazioni
Cronaca 31 Marzo 2022

Posticipato al 31 luglio il termine per pagare il bollo auto in scadenza da aprile a giugno

In Emilia-Romagna sarà possibile pagare il bollo auto in scadenza dal 1° aprile 2022 al 30 giugno 2022 fino al 31 luglio 2022. Come accaduto durante la fase più acuta dell’emergenza sanitaria, anche in questa fase di grande difficoltà la Giunta regionale ha scelto di prorogare la scadenza del pagamento del bollo auto da aprile 2022 al 31 luglio 2022, senza alcun aggravio di costi per ritardato pagamento.

«Famiglie e imprese dell’Emilia-Romagna stanno affrontando difficoltà dovute alle conseguenze dell’emergenza sanitaria e alla crisi energetica in atto – osserva Paolo Calvano, assessore al Bilancio di viale Aldo Moro –. Come già fatto da quando è iniziata l’emergenza sanitaria, abbiamo scelto così di agire verso una tassa di competenza regionale». (lu.ba.)

Immagine di repertorio

Posticipato al 31 luglio il termine per pagare il bollo auto in scadenza da aprile a giugno
Cronaca 12 Marzo 2022

A Imola arriva la «Corri con l’Avis», come cambia la viabilità

Cambia la viabilità in occasione della 46° edizione di «Corri con l’Avis», in programma domani, domenica 13 marzo.. Tra le 8.30 e mezzogiorno verrà istituito il divieto di transito in piazza Matteotti, piazzale Leonardo da Vinci, nelle vie Aldrovandi, Ariosto (tra Petrarca e Boccaccio), Emilia (tra Morelli e Mazzini), Fratelli Rosselli, Francucci (tra da Vinci e Boccaccio), Garibaldi (tra via Mazzini e piazza Duomo), Giusti, Goldoni (tra via Pascoli e viale Dante), Graziadei (tra viale Dante e via Manzoni), Mameli, Mazzini, Pacinotti (tra da Vinci e Petrarca), Pirandello (tra Boccaccio e Dante), Taddeo della Volpe e Tabanelli (tra Goldoni e Graziadei), e nei viali Dante, Rivalta e Zappi (tratto tra Petrarca e Boccaccio).

Inoltre è prevista l’istituzione del doppio senso di circolazione per i soli veicoli di residenti nelle vie Goldoni (tra viale Dante e via Petrarca), Tasso (tra viale Dante e via Pascoli, e tra viale Dante e via Petrarca) e Garibaldi (tra via Mazzini e piazza Duomo). (lu.ba.)

Foto Isolapress

A Imola arriva la «Corri con l’Avis», come cambia la viabilità
Cronaca 23 Febbraio 2022

Via Emilia e San Carlo-A14, a Castello sarà l’anno delle rotonde?

Il 2022 per Castel San Pietro sarà l’anno delle rotonde? Pare proprio di sì. Dopo quella praticamente conclusa tra via Scania e via Moro l’Amministrazione comunale è al lavoro per «regalare» ai castellani due opere di cui si parla ormai da anni e che stanno molto a cuore alla cittadinanza: la rotatoria sulla San Carlo fuori dal casello dell’A14, invocata per i troppi incidenti in quel punto, e quella sempre sulla San Carlo ma al semaforo all’incrocio con la via Emilia.

Sull’argomento è intervenuto il vicesindaco Andrea Bondi, partendo proprio dalla futura rotonda a due passi dall’uscita autostradale. (da.be.)

L’intervista su «sabato sera» del 24 febbraio.

Nella foto (Isolapress): da sinistra l’incrocio sulla San Carlo fuori dal casello A14 e l’intersezione tra la San Carlo e la via Emilia

Via Emilia e San Carlo-A14, a Castello sarà l’anno delle rotonde?
Cronaca 10 Febbraio 2022

Proseguono i lavori Hera a Castello, via Emilia a senso alternato all’incrocio con via Gramsci

Proseguonoi lavori di Hera per il rinnovo della rete idrica di Castel San Pietro, in particolare per la posa di una nuova tubazione in sostituzione dell’attuale in via Gramsci, nel tratto compreso tra le vie Mazzini e Braglia per una lunghezza complessiva di circa 700 metri. Per permettere l’attività del cantiere, da ieri è stato attivato un senso unico alternato in via della Repubblica (via Emilia) in prossimità dell’incrocio con la via Gramsci, mentre le uscite della via Gramsci stessa su via della Repubblica sono state chiuse.

L’area del parcheggio è comunque accessibile da via Gramsci e da via della Repubblica ma l’uscita è possibile solo su via della Repubblica (in quel varco è attivo un doppio senso).

“Al termine di questa fase, i lavori proseguiranno con gli ultimi step, fino alla conclusione prevista, salvo inconvenienti, entro il mese di marzo” precisano da Hera con una nota.

Completati i lavori, la multiutility, che ha ingestione le reti, assicura che non ci saranno più gli episodi di “rotture” che si sono verificati nel tempo. La nuova condotta, inoltre, avrà un diametro maggiore della precedente e potrà quindi garantire una maggiore portata rispetto all’attuale. Il lavoro comprenderà anche il rifacimento degli allacciamenti di tutti gli utenti lungo i 700 metri.

L’intervento comporta un investimento di Hera pari a circa 180 mila euro che rientra nel piano generale condiviso e approvato da Atersir, l’ente regionale di regolazione per i servizi idrici e i rifiuti.

Terminato l’intervento di Hera, l”Amministrazione comunale procederà con l”installazione del nuovo impianto di illuminazione. Lampioni a led più alti sostituiranno gli attuali a boccia, aumentando la visibilità sulla strada e sull’attigua pista ciclopedonale, e la sostenibilità ambientale ed economica. La circolazione sarà riaperta dopo la riasfaltatura del manto stradale. (r.cr.)

Nella foto la via Gramsci chiusa all’altezza del cantiere

Proseguono i lavori Hera a Castello, via Emilia a senso alternato all’incrocio con via Gramsci

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA