Posts by tag: wienerberger

Economia 29 Settembre 2021

Wienerberger Italia supporta la biodiversità ospitando 11 arnie alla cava di Bubano

L’azienda produttrice di laterizi Wienerberger Italia ha scelto di installare undici arnie, per un totale di circa 4 mila api a cassetta,  nei pressi della propria cava di estrazione di argilla a Bubano. «Questa iniziativa – spiega Lorenzo Metullio, direttore di produzione e R&S di Wienerberger Italia – si inserisce nella nostra Sustainability roadmap, che punta non solo a favorire la biodiversità del territorio, ma anche a ridurre nei prossimi anni progressivamente le emissioni di anidride carbonica. Decarbonizzazione, economia circolare e biodiversità, sono al centro della strategia di Wienerberger Italia».

La produzione stimata di miele sarà di circa 250 chili all’anno; il raccolto verrà poi donato ai dipendenti e ai visitatori dello stabilimento di Bubano. L’apicoltore che si occuperà delle arnie è proprio un dipendente dell’azienda, Antonio D’Agostino. «Ogni arnia – spiega – ha un codice di registrazione presso l’apisteo italiano e rappresenta una vera e propria carta di identità che identifica i nuclei e le famiglie delle api. Le cassette vengono controllate ogni circa 5 o 6 giorni e più di frequente nei mesi in cui avviene la produzione di miele. Il mio lavoro è quello di controllare la presenza dell’ape regina e in generale il benessere delle api in base alle stagioni che stanno attraversando». (lo.mi.) 

Nella foto: le arnie installate a Bubano

Wienerberger Italia supporta la biodiversità ospitando 11 arnie alla cava di Bubano
Economia 16 Settembre 2020

Robert Lang è il nuovo Amministratore Delegato del Gruppo Wienerberger Italia

Novità in casa Wienerberger Italia, il più grande produttore mondiale di laterizi con uno stabilimento anche a Mordano. Il dottor Robert Lang, infatti, ha assunto il ruolo di Amministratore Delegato dal mese di settembre subentrando all’ingegner Gülnaz Atila che lascia la guida italiana per ricoprire una posizione internazionale all’interno della Business Unit Wienerberger Building Solutions nella sede a Vienna.

La pluriennale esperienza del dottor Lang all’interno del Gruppo Wienerberger parte proprio dalla casa madre in Austria (Vienna), dove ha iniziato il suo percorso nel dipartimento Corporate Controlling. Dopo diversi incarichi professionali ricoperti per alcune sedi del Gruppo Wienerberger Belgio, Croazia e Cina, dal 2015 si è unito al team italiano fino a ricoprire oggi il ruolo di Amministratore Delegato in Italia. «Il nostro obiettivo è quello di continuare ad essere un partner affidabile, garantendo elevati livelli di qualità, innovazione e servizio – ha commentato Lang-. Vogliamo pertanto costruire partnership solide e costruttive a lungo termine per fornire soluzioni complete mirate alla sostenibilità ambientale. Saremo quindi al fianco dei clienti con le nostre soluzioni, supportandoli per qualsiasi esigenza costruttiva. Già da diverso tempo abbiamo implementato progetti orientati alla digitalizzazione e oggi più che mai, rappresentano un’opportunità nel nostro lavoro quotidiano. Continueremo quindi ad intensificare i nostri sforzi nella interazione e comunicazione con i clienti, nella digitalizzazione della produzione e delle nostre procedure interne. Il miglioramento continuo dei processi produttivi, il servizio completo offerto ai clienti e l’elevata qualità delle nostre soluzioni orientate alla sostenibilità ambientale, saranno i pilastri per una solida crescita futura». (da.be.)

Nella foto: Robert Lang, nuovo Amministratore Delegato del Gruppo Wienerberger Italia

 

Robert Lang è il nuovo Amministratore Delegato del Gruppo Wienerberger Italia
Economia 18 Maggio 2018

I mattoni fatti a Bubano vanno in tv con “Cambio Casa, Cambio Vita!” di Andrea Castrignano

I mattoni fatti a Bubano nello stabilimento Wienerberger “debuttano” in tv nel docu-reality “Cambio Casa, Cambio Vita!” che su La5 vede l’interior designer Andrea Castrignano come sempre impegnato a trasformare normali abitazioni in case da sogno.  

Wienerberger  è il più grande produttore al mondo di laterizi, un gruppo con un fatturato globale di oltre 3 miliardi di euro nel 2017 e 197 stabilimenti dislocati in 30 Paesi, quattro sono in Italia guidati per l”appunto da quello presente nella frazione mordanese. Le soluzioni proposte da Wienerberger spaziano dai blocchi portanti a quelli da tamponamento, oggi sempre più virati al risparmio energetico e alla tecnologia, dalla sicurezza in zona sismica all’isolamento acustico. 

La nuova stagione di “Cambio Casa, Cambio Vita!” va in onda tutti i venerdì alle 23.15 (e in replica il sabato alle 16.40 e la domenica alle 14.10) e Wienerberger è protagonista degli episodi di questa sera, venerdì 18 maggio, poi dell’1 giugno e del 6 luglio. In particolare, nella prima puntata di questa sera, dal titolo “Una cucina per Angela”, l’interior designer ha scelto per l’isolamento della stanza dei bambini Porotherm Plana+ Revolution spessore 8 cm, il cappotto in laterizio (struttura porosa e anima isolante in lana di roccia) che unisce in un unico prodotto i vantaggi dei materiali isolanti con quelli del laterizio. (l.a.)

Nella foto Andrea Castrignano con Massimo Sella di Wienerberger

I mattoni fatti a Bubano vanno in tv con “Cambio Casa, Cambio Vita!” di Andrea Castrignano

Cerca

Seguici su Facebook

ABBONATI AL SABATO SERA

Font Resize
Contrast